Federer disperato per l'eliminazione del suo Basilea in Europa League, foto

Non è stato un bel giovedì per Roger Federer. In attesa di recarsi a Montecarlo per partecipare al Masters del Principato come wild card, ieri sera il campione elvetico ha assistito, in televisione, al match di ritorno dei quarti di finale di Europa League tra il Valencia e il suo Basilea.

I rossoblu, vittoriosi 3-0 all'andata al St.Jakob Park, hanno subito una rimonta memorabile dai padroni di casa, trascinati dall'ex attaccante del Napoli, Edu Vargas e da Paco Alcacer. 5-0 il risultato finale per il Valencia che ora in semifinale troverà i connazionali del Siviglia. Per il Basilea un'eliminazione difficile da digerire. L'anno scorso, gli svizzeri avevano superato il Tottenham nei quarti. Stavolta l'impresa non è riuscita. Federer ci ha scherzato su e ha postato su Twitter un selfie che lo immortala durante il match.

Dalla posa di Roger si capisce subito che per il Basilea è stata una serataccia. Federer si nasconde parte del volto con il cappuccio della felpa e ha l'espressione visibilmente corrucciata di fronte alla disfatta dei suoi beniamini. A corredo dell'immagine, il tennista ha postato questo tweet

Watching FC_Basel # # sonervous

federer-basilea

La foto è stata pubblicata poco prima del 90° minuto. Il Valencia era già avanti 3-0. Mezz'ora dopo, il Basilea avrebbe subito altri due gol nei supplementari. Non sappiamo come ha reagito Federer anche se è facile prevederlo. Rimarremo con questo dubbio. Di certo, non aveva più voglia di scherzare con i suoi followers. Troppa la delusione per un tifoso appassionato come lui. Sarà contento invece l'amico David Ferrer, valenciano doc

  • shares
  • Mail