Volley maschile, Lube Macerata in finale scudetto 2014! Eliminata Modena

Tre vittorie per 3-0 per i biancorossi, non serve gara 4.

La Cucine Lube Banca Marche Macerata torna in finale scudetto imponendosi nettamente su Casa Modena che nella serie della semifinale si è svegliata troppo tardi, praticamente al nono set. E sono proprio nove i set che in una settimana i biancorossi hanno vinto contro i gialloblù. Sia in gara 1, sia in gara 2, sia oggi in gara 3 i ragazzi di Alberto Giuliani si sono imposti per 3-0.

Un set per ogni partita è finito ai vantaggi, per la precisione il secondo di gara 1 in casa di Macerata, il primo di gara 2 a Modena e oggi il terzo, di nuovo nel palazzetto dei marchigiani che, lo ricordiamo, in questa fase non è il PalaFontescodella, troppo piccolo, ma il PalaBardinelli di Osimo.

Macerata oggi ha vinto i primi due parziali senza troppa sofferenza, ritrovandosi sul finale di set sempre con un ampio margine di vantaggio, in modo da poter sfruttare con calma tutte le palle a disposizione per chiudere (25-21 e 25-20), ma il terzo set è stato praticamente infinito.

Modena ha trovato tardi la reazione che, se avesse avuto fin dall'inizio, avrebbe reso anche questa semifinale spettacolare come quella tra Piacenza e Perugia. Tutto il terzo set è stato equilibratissimo, nessuna delle due squadre è riuscita a trovare un vantaggio di più di due punti e per la maggior parte del tempo la lotta è stata proprio punto su punto. Sul 23-23 si è rivisto in campo Kovar in ricezione sulla battuta di Bartman, ora Macerata avrà tutto il tempo di recuperarlo per bene per la finale dopo l'infortunio al ginocchio. I biancorossi, al ritento da un time-out chiamato da Giuliani per distrarre Bartman, hanno trovato il primo match point, ma è stato lo stesso Bartman ad annullarlo. In tutto Macerata ha collezionato otto match point in questa partita ed è riuscita a chiudere con Kurek solo sul 34-32, un punto che vuol dire finale.

Lube Macerata - Casa Modena | Tabellino


Macerata in finale scudetto 2014

Cucine Lube Banca Marche Macerata - Casa Modena 3-0 (25-21, 25-20, 34-32)

Cucine Lube Banca Marche Macerata: Henno (L), Parodi 9, Zaytsev 14, Stankovic 7, Kovar, Giombini, Kurek 15, Baranowicz 2, Podrascanin 11. Non entrati Vitelli, Patriarca, Provvisiero, Monopoli. All. Giuliani

Casa Modena: Manià (L), Donadio (L), Sala 11, Sket 1, Deroo 3, Kampa, Bartman 11, Beretta 8, Mossa De Rezende 1, Hendriks, Kovacevic 14, Ngapeth 4. Non entrati Bossi. All. Lorenzetti

Arbitri: Saltalippi, Santi
Spettatori: 3800
Incasso: 27000
Durata set: 27', 30', 42'; tot: 99'

Playoff Scudetto Serie A1 volley maschile: semifinali


Gara 1 - Giocate domenica 6 aprile

Cucine Lube Banca Marche Macerata - Casa Modena 3-0 (25-23, 26-24, 25-21)
Copra Elior Piacenza - Sir Safety Perugia 3-1 (25-22, 25-17, 12-25, 25-18)

Gara 2 - Giocate mercoledì 9 aprile
Casa Modena - Cucine Lube Banca Marche Macerata 0-3 (24-26, 22-25, 21-25)
Sir Safety Perugia - Copra Elior Piacenza 3-2 (25-22, 25-23, 15-25, 21-25, 16-14)

Gara 3
Giocata sabato 12 aprile

Copra Elior Piacenza - Sir Safety Perugia 3-2 (25-12, 21-25, 25-19, 21-25, 15-13)

Giocata domenica 13 aprile
Cucine Lube Banca Marche Macerata - Casa Modena 3-0 (25-21, 25-20, 34-32)

Gara 4 - mercoledì 16 aprile ore 20:30
Sir Safety Perugia - Copra Elior Piacenza

Eventuale Gara 5 domenica 20 aprile ore 18:00.

Foto © Lega Volley

  • shares
  • Mail