Volley maschile, semifinale playoff scudetto: tra Perugia e Piacenza serve gara 5

Un’altra partita decisa al tie-break.

Bisogna aspettare lunedì 21 aprile, il giorno di Pasquetta, per sapere chi tra Copra Elior Piacenza e Sir Safety Perugia andrà a sfidare la Cucine Lube Banca Marche Macerata nella finale scudetto 2014.

La sfida tra le due semifinaliste si allunga ancora di più e il fattore campo continua a essere decisivo e per la terza volta su quattro gare finora giocate in questa serie dei Playoff Perugia e Piacenza sono andate al tie-break. Solo in gara 1, infatti, i biancorossi sono riusciti a imporsi al PalaBanca in quattro set, poi da gara 2 in poi è sempre servito il set di spareggio.

Guardare gara 4 stasera è stato davvero come un giro sulle montagne russe, fin dal primo set. Ha cominciato subito benissimo Piacenza, che è arrivata al time-out tecnico sul +5 (7-12), poi però, al ritorno in campo ha subito un parziale di 6-0 e Perugia si è portata sul 13-12. Poi è seguita una breve fase di gioco in cui le squadre si sono inseguite punto a punto fino a quando i padroni di casa sono fuggiti sul +3 (17-14) e hanno aumentato il vantaggio fino a trovarsi nella possibilità di sfruttare quattro palle set chiudendo infine sul 25-20 quando una parallela di Zlatanov è andata out.

Nel secondo set Piacenza è ripartita forte, tanto da arrivare alla pausa obbligatoria con il doppio dei punti degli avversari (6-12), ma questa volta non si è fatta raggiungere, è riuscita a mantenere sempre un ampio vantaggio e alla fine Vettori ha conquistato un punto che è valso sette palle-set e che i biancorossi hanno sfruttato alla seconda occasione chiudendo sul 18-25.

Perugia ovviamente si è subito riscattata e nel terzo set è sempre stata al comando: 12-5 al time-out tecnico, poi un momentaneo avvicinamento di Piacenza (20-17), fino a quando gli umbri hanno avuto tre palle-set da sfruttare (24-21) e gli ospiti sono riusciti ad annullarne solo due permettendo a Vujevic e compagni di chiudere sul 25-23.

Il quarto set è stato il più equilibrato e anche il più emozionante, anche perché per Perugia è diventato una questione di dentro o fuori. Gli umbri sono arrivati in vantaggio di solo un break alla pausa obbligatoria (12-10), poi sono stai raggiunti sul 13-13, sono stati superati sul 15-16 e da quel momento Piacenza ha preso il largo arrivando a chiudere sul 19-25 con uno straordinario muro-tetto di Simon su Atanasijevic.

Il tie-break è stato dominato da Perugia fin dai primissimi palloni: volati subito sul 3-0, i block devils sono arrivati al cambio campo con il doppio dei punti degli avversari e alla fine si sono ritrovati con ben otto palle match, facendosene annullare solo due per il definitivo 15-8, che significa anche vittoria per 3-2 e pareggio 2-2 nella serie della semifinale.

Da segnalare che nel quarto set, sul 14-14, si è fatto male l’opposto di Piacenza Denys Kaliberda, che è atterrato da un salto in maniera scomposta, probabilmente ha rimediato uno stiramento, ma se ne saprà di più nei prossimi giorni.

Il prossimo appuntamento con playoff di Serie A1 maschile è dunque per lunedì 21 aprile (inizialmente era previsto per il giorno di Pasqua, ma è stato sposato per esigenze tv), quando al PalaBanca di Piacenza si giocherà la partita decisiva tra la Copra Elior e la Sir Safety, alle ore 17:30 con diretta tv su RaiSport 1.

Sir Safety Perugia - Copra Elior Piacenza | Tabellino


Sir Safety Perugia

Sir Safety Perugia - Copra Elior Piacenza 3-2 (25-20, 18-25, 25-23, 19-25, 15-8)

Sir Safety Perugia: Buti 11, Paolucci 2, Petric 18, Giovi (L), Cupkovic, Barone 6, Della Lunga, Mitic 3, Vujevic 10, Atanasijevic 21, Fanuli (L). Non entrati Della Corte, Semenzato. All. Kovac

Copra Elior Piacenza: Marra (L), Le Roux 2, Papi 7, Fei 5, Smerilli (L), Kaliberda 2, Simon 8, Zlatanov 16, Tencati 6, Vettori 25, De Cecco 3. Non entrati Partenio, Husaj. All. Monti

Arbitri: Sobrero, Cesare
Spettatori: 6023
Durata set: 28', 25', 32', 28', 18'; tot: 131'

Playoff Scudetto Serie A1 volley maschile: semifinali


Gara 1 - Giocate domenica 6 aprile

Cucine Lube Banca Marche Macerata - Casa Modena 3-0 (25-23, 26-24, 25-21)
Copra Elior Piacenza - Sir Safety Perugia 3-1 (25-22, 25-17, 12-25, 25-18)

Gara 2 - Giocate mercoledì 9 aprile
Casa Modena - Cucine Lube Banca Marche Macerata 0-3 (24-26, 22-25, 21-25)
Sir Safety Perugia - Copra Elior Piacenza 3-2 (25-22, 25-23, 15-25, 21-25, 16-14)

Gara 3
Giocata sabato 12 aprile

Copra Elior Piacenza - Sir Safety Perugia 3-2 (25-12, 21-25, 25-19, 21-25, 15-13)

Giocata domenica 13 aprile
Cucine Lube Banca Marche Macerata - Casa Modena 3-0 (25-21, 25-20, 34-32)

Gara 4 - Giocata mercoledì 16 aprile
Sir Safety Perugia - Copra Elior Piacenza 3-2 (25-20, 18-25, 25-23, 19-25, 15-8)

Gara 5
Lunedì 21 aprile ore 17:30 in diretta tv su RaiSport 1
Copra Elior Piacenza - Sir Safety Perugia

Foto © Lega Volley

  • shares
  • Mail