Giro di Turchia 2014: Mark Cavendish ha vinto la prima tappa. Viviani secondo (VIDEO)

Il britannico è ovviamente leader anche in classifica generale.

Era uno dei più attesi e non ha tradito le aspettative: Mark Cavendish ha vinto la prima tappa del Giro di Turchia e si è assicurato un bel po' di miglia della Turkish Airlines e un enorme casco di banane. Il britannico dell'Omega Pharma-Quick Step ha dominato la volata con la quale si è conclusa la frazione di apertura della 50esima edizione della corsa turca e ha battuto Elia Viviani della Cannodale e Theo Bos della Belkin, che avranno tutto il tempo di riscattarsi nelle prossime tappe che si concluderanno allo sprint.

Per Cavendish è stato il ritorno in gara dopo un mese di assenza. Dopo la Milano-Sanremo ha avuto problemi di salute e si è solo allenato senza partecipare ad altre corse, perciò, come ha ammesso alla fine della tappa, gli mancava un po' il confronto con gli altri e oggi ha superato l'esame a pieni voti. Un po' sfortunato Theo Bos che non ha potuto partecipare alla cerimonia di premiazione perché subito dopo il traguardo si è scontrato con un'auto che si è fermata all'improvviso, tuttavia non dovrebbe essersi fatto troppo male e domani dovrebbe essere presente al via della seconda tappa.

La Maglia del Re della montagna per oggi va a Marc de Maar della UnitedHealthCare perché ha transitato per primo sull'unica salita di giornata avendo fatto parte della fuga di quattro uomini che è partita intorno al 15° km dopo il via ed è stata riassorbita dal gruppo ai -35 km. Oltre a de Maar hanno fatto parte del gruppetto di battistrada anche Martin Wesemann della MTN - Qhubeka, Gijs Van Hoecke della Topsport - Vlaanderen e Mirac Kal della Torku Sekerspor.

A Cavendish va ovviamente anche la Maglia Turchese di leader della corsa, il colore è stato scelto perché ricorda il nome francese della Turchia.
Tra i primi dieci oggi al traguardo oltre a Viviani anche tanti altri giovani italiani come Niccolò Bonifazio, quarto, e Andrea Palini, sesto, della Lampre-Merida, Danilo Napolitano della Wanty-Groupe Gobert settimo, Andrea Guardini dell'Astana nono e Kristian Sbaragli della MTN Qhubeka decimo.

Giro di Turchia 2014: percorso, altimetria di tutte le tappe, start list

Ecco qui i primi dieci della prima tappa che sono anche i primi dieci della classifica generale:


    1) Mark Cavendish (Gran Bretagna) Omega Pharma-QuickStep 3h 15' 43"
    2) Elia Viviani (Italia) Cannondale
    3) Theo Bos (Olanda) Belkin Pro Cycling Team
    4) Niccolò Bonifazio (Italia) Lampre-Merida
    5) Michael Van Staeyen (Belgio) Topsport Vlaanderen-Baloise
    6) Andrea Palini (Italia) Lampre-Merida
    7) Danilo Napolitano (Italia) Wanty-Groupe Gobert
    8) Jonas Vangenechten (Belgio) Lotto-Belisol Team
    9) Andrea Guardini (Italia) Astana Pro Team
    10) Kristian Sbaragli (Italia) MTN - Qhubeka

Mark Cavendis ha vinto prima tappa Giro di Turchia 2014

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail