Giro di Turchia 2014, 2a tappa: bis di Cavendish davanti a Chicchi e Bonifazio (VIDEO)

Il britannico è sempre leader della classifica generale.

Mark Cavendish si conferma il re delle volate al Giro di Turchia 2014 che è iniziato ieri e lo ha visto trionfare nelle prime due tappe. Il britannico si è presentato a questo appuntamento con una squadra completamente al suo servizio, con il suo "treno" che sicuramente gli dà una marcia in più rispetto a tutti gli altri velocisti.

Ricordiamo che a causa di un'infezione virale che ha preso durante la Milano-Sanremo, ha dovuto rivedere tutti i suoi piani dopo la Classicissima e rinunciare al Giro d'Italia optando per il Tour of California. Il Giro di Turchia è la prima corsa a cui prende parte dopo la malattia che lo ha costretto a modificare la parte più importante della stagione, facendogli saltare tutte le classiche del Nord.

La volata di oggi è stata una vera e propria prova di forza, perché il gruppo ha proceduto più compatto che mai negli ultimi chilometri e si sono creati vari treni negli ultimi metri, ma con la sua esperienza Cavendish è riuscito a non restare intrappolato e a prendere la posizione migliore, nelle prime file al centro del plotone per far poi prevalere la sua potenza nei metri decisivi. Il capitano dell'Omega Pharma-Quick Step è così riuscito a bruciare nello sprint due italiani, Francesco Chicchi della Neri Sottoli Yellow Fluo, che si è piazzato al secondo posto, e Niccolò Bonifazio della Lampre-Merida, terzo. Tra i primi dieci troviamo anche altri tre italiani, cioè Francesco Lasca della Caja Rural, quinto, Elia Viviani della Cannondale, oggi settimo dopo il secondo posto di ieri, e Marco Canola della Bardiani, decimo.

Altri due italiani sono stati protagonisti invece della lunga fuga di giornata: Nicola Boem della Bardiani Csf e Mattia Pozzo della Neri Sottoli Yellow Fluo, che sono andati via con Pawel Charuki della CCC Polsat, Ahmet Orken della Torku Sekerspor e Matijn Verschoor della Novo Nordisk. I battistrada sono stati riassorbiti dal gruppo a quando mancavano poco più di 15 km alla fine della tappa da Alanya a Kemer, lunga 175 km.

Giro di Turchia 2014: altimetria delle tappe e start list

Mark Cavendish

Ecco i primi dieci oggi all'arrivo, tutti con lo stesso tempo:


    1) Mark Cavendish (Omega Pharma-QuickStep)
    2) Francesco Chicchi (Neri Sottoli)
    3) Niccolò Bonifazio (Lampre-Merida)
    4) Kris Boeckmans (Lotto-Belisol)
    5) Francesco Lasca (Caja Rural)
    6) Kenneth Hanson (Unitedhealthcare)
    7) Elia Viviani (Cannondale)
    8) Theo Bos (Belkin)
    9) Maximiliano Richeze (Lampre-Merida)
    10) Marco Canola (Bardiani)

E queste le prime cinque posizioni della classifica generale dopo due tappe:


    1) Mark Cavendish (Omega Pharma-QuickStep)
    2) Francesco Chicchi (Neri Sottoli)
    3) Elia Viviani (Cannondale)
    4) Theo Bos (Belkin)
    5) Michael Van Staeyen (Topsport Vlaanderen-Baloise)

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail