Volley maschile, finale scudetto: Macerata si porta sul 2-1 contro Perugia

Gara 4 di domenica 4 maggio potrebbe già essere decisiva per l'assegnazione dello scudetto.

Disinnescare Aleksandar Atanasijevic è possibile, almeno per ora, che è ancora giovanissimo ed è alle prime esperienze nelle finali importanti. Questa è stata la chiave principale della vittoria di oggi della Cucina Lube Banca Marche Macerata, davanti al suo pubblico al PalaBandinelli di Osimo in gara 3 della finale scudetto contro la Sir Safety Perugia.

I biancorossi si portano sul 2-1 e domenica potrebbero già festeggiare la conquista del tricolore, ma l'impresa è ardua, perché dovranno battere di nuovo la Sir Safety a Perugia, dove hanno perso domenica scorsa. E se oggi i ragazzi di Boban Kovac si sono fatti sorprendere spesso dal muro dei marchigiani, avranno tutto il tempo per riorganizzarsi.

Attenzione però, perché la vittoria di Macerata oggi non è così netta come il risultato potrebbe far pensare. Di fatto Perugia è stata sempre lì attaccata nel punteggio e anche quando Zaytsev e compagni provavano a prendere il largo gli avversari si rifacevano puntualmente sotto, lasciando solo il minimo vantaggio alla fine dei set.

Il primo parziale è stato equilibratissimo, lotta punto a punto dall'inizio alla fine, sorpassi e controsorpassi continui, poi è stata Macerata a guadagnare due palle-set e Atanasijevic ne ha annullato solo uno per il 25-23.

Nel secondo set si scatena soprattutto Stankovic, la Lube riesce a a ritrovarsi con un discreto vantaggio al time-out obbligatorio (12-9), poi però viene raggiunta con un parziale di 4-0 (dal 18-14 a 18-18). Qualche scintilla sotto rete tra Baranowicz e Buti, ma è Macerata a guadagnare una palla set con un ace di Monopoli ed è ancora lui con un altro ace a segnare il 25-23.

Tanto equilibrio anche nel terzo set. le squadre si inseguono punto a punto fino al 21-20, poi Macerata trova l'allungo vincente sul 23-20 e un cartellino rosso al coach Kovac per un presunto insulto al secondo arbitro regala quattro palle match alla Lube che non ci pensa due volte e con Podrascanin chiude subito sul 25-20.

Il prossimo appuntamento, lo ricordiamo, è per domenica 4 maggio alle ore 19:30 al PalaEvangelisti di Perugia.

Ecco che cosa ha detto uno dei principali protagonisti della partita di oggi Dragan Stankovic:

"Probabilmente loro neanche immaginavano a inizio stagione di poter arrivare in finale. Giocano con il cuore, hanno dimostrato di essere una squadra che non molla mai, ma oggi siamo stati proprio bravi noi, perché abbiamo giocato bene fin dall'inizio. Abbiamo fermato Atanasijevic perché lo abbiamo studiato molto e abbiamo visto che si rende pericoloso soprattutto con le diagonali e quindi lo abbiamo bloccato su quelle rischiando un po' sulle parallele"

Lube Macerata - Sir Safety Perugia | Gara 3 | Tabellino


Lube Macerata sul 2-1 contro Perugia - Finale Scudetto

Cucine Lube Banca Marche Macerata - Sir Safety Banca Di Mantignana Perugia 3-0 (25-23, 25-23, 25-20)

Durata Parziali: 31, 35, 28. Tot.: 1h 34’
Cucine Lube Banca Marche Macerata: Baranowicz 4, Zaytsev 14, Podrascanin 6, Stankovic 6, Kurek 12, Parodi 6, Henno (libero), Kovar 4, Patriarca, Monopoli 1. N.E.: Giombini, Provvisiero (libero). All. Giuliani, vice all. Cadeddu

Sir Safety Banca Di Mantignana Perugia: Paolucci, Atanasijevic 18, Barone 2, Buti 6, Petric 11, Vujevic 3, Giovi (libero), Mitic 1, Semenzato 2. N.E.: Cupkovic, Della Lunga, Fanuli (libero), Della Corte. All. Kovac, vice all. Fontana

Arbitri: Sandro La Micela - Gianni Bartolini
Macerata: 16 b.s., 3 ace, 64% ric. pos., 43% ric. prf., 51% att., 10 muri
Perugia: 12 b.s., 4 ace, 39% ric. pos., 30% ric. prf., 42% att., 5 muri

Finale Scudetto 2014 | Macerata-Perugia


Tutte le partite della finale sono trasmesse in diretta tv su RaiSport 1

Gara 1 - Giocata giovedì 24 aprile al PalaBaldinelli di Osimo
Cucine Lube Banca Marche Macerata - Sir Safety Perugia 3-2 (18-25, 25-21, 23-25, 25-16, 15-9)

Gara 2 - Giocata domenica 27 aprile al PalaEvangelisti di Perugia
Sir Safety Perugia - Cucine Lube Banca Marche Macerata 3-2 (25-23, 21-25, 23-25, 25-19, 15-12)

Gara 3 - Giocata giovedì 1 maggio al PalaBaldinelli di Osimo
Cucine Lube Banca Marche Macerata - Sir Safety Perugia 3-0 (25-23, 25-23, 25-20)

Gara 4 - Domenica 4 maggio al PalaEvangelisti di Perugia - Ore 19:30
Sir Safety Perugia - Cucine Lube Banca Marche Macerata

Eventuale Gara 5 - Sabato 10 maggio al PalaBaldinelli di Osimo - Ore 18:00
Cucine Lube Banca Marche Macerata - Sir Safety Perugia

Foto © Lega Volley

  • shares
  • Mail