Atp Monaco di Baviera 2014: Fabio Fognini in finale con Klizan, eliminati Struff e Haas

Fognini domina Struff 6-3; 6-1 ed accede alla finale dell'Atp 250 di Monaco di Baviera. I primi game confermano il divario tecnico-tattico tra i due contendenti. Avvio quasi sfogliato per Fabio che non sfrutta quattro palle break sull'1-0. L'allungo è solo rimandato e arriva poco dopo, nel quinto gioco. Avanti 3-2, Fognini controlla agevolmente la flebile reazione del tedesco che non ha armi da opporre e perde nuovamente il servizio. Il primo set si chiude 6-3 e il copione non cambia nella seconda frazione.

Nessun rilassamento per Fognini che aumenta i giri e si porta rapidamente in vantaggio 4-0 non disdegnando colpi e giocate di pregevole fattura. Struff non può far altro che evitare il bagel. Ci riesce ma non basta. Il 6-1 arriva allo scoccare dell'ora di gioco e consente a Fabio di giocarsi la terza finale stagionale dopo quelle di Vina del Mar e Buenos Aires, entrambe su terra.

Domani affronterà Martin Klizan che, a sorpresa, ha sconfitto Tommy Haas 6-3; 6-2 nella prima semifinale. Esce così di scena il campione uscente. Per lo slovacco è la seconda finale Atp in carriera. La precendente l'ha disputata, e vinta, nel 2011 a San Pietroburgo, sul veloce proprio contro Fognini che ora può prendersi la rivincita sulla superficie preferita.

Atp Monaco di Baviera 2014: presentazione semifinali | 3 maggio

Un ultimo ostacolo separa Fabio Fognini dalla terza finale stagionale sul rosso. Oggi, l'azzurro affronta nella semifinale dell'Atp 250 di Monaco di Baviera, il tennista di casa Jan Lennard Struff, alle 14.30 circa, subito dopo la conclusione del primo match odierno tra Tommy Haas, detentore del titolo, e Martin Klizan.

Impegno decisamente alla portata del nostro numero uno, reduce dalle comode vittorie contro Brown e Bellucci. Non ho mai visto giocare Struff. Del resto, il tedesco (n° 96), alla stregua dei colleghi che condividono la stesse posizioni di classifica, si divide tra Challenger e circuito maggiore con discreti risultati. Da segnalare, nel 2014, la semifinale nell'Atp 250 di Marsiglia, sul veloce, persa 7-6; 7-5 contro Tsonga e la finale del Challenger di Bergamo dove a sconfiggerlo è stato il nostro Simone Bolelli. A Monaco, Struff ha superato il barrage delle qualificazioni per poi eliminare due avversari di buon livello come Feliciano Lopez e Stakhovsky, ai quali si è aggiunto, ieri, il lituano Berankis.

Fognini favoritissimo, alla stregua di Tommy Haas contro Klizan, lo slovacco sprofondato oltre la 100esima posizione del ranking. Al rientro dopo l'infortunio alla spalla subito a Indian Wells, Haas, detentore del titolo a Monaco ha avuto la meglio, nei quarti, del nostro Seppi, incapace di approfittare dell'evidente stanchezza del tedesco nel set decisivo. E'la quinta semifinale che il tennista di casa disputa nel torneo bavarese. Finora ne ha vinta solo una, lo scorso anno, con Dodig.

Entrambe le semifinali del BMW Open saranno trasmesse in diretta da Supertennis a partire dalle ore 13. C'è la possibilità di seguirle, in streaming, anche sul sito web dell'emittente supertennis.tv

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail