Rebecchi Nordmeccanica Piacenza Campione d'Italia 2014!!! Il bis è servito, Busto Arsizio ko

La cronaca di Unendo Yamamay Busto Arsizio - Rebecchi Nordmeccanica Piacenza, gara 3 della finale scudetto.

Rebecchi Nordmeccanica Piacenza Campione d'Italia 2014

La Rebecchi Nordmeccanica Piacenza in sole tre partite della serie della finale ha vinto lo scudetto della stagione 2013-2014 bissando quello della scorsa stagione. La squadra di Gianni Caprara anche stasera ha indossato il suo vestito da "schiacciasassi" e ha dominato in casa della Unendo Yamamay Busto Arsizio.
Come l'anno scorso, dunque, la vittoria decisiva arriva in trasferta, e questa volta non è stata concessa all'avversaria nemmeno una partita.
La palleggiatrice Francesca Ferretti si conferma la "donna-Scudetto", per lei è il quinto, tre a Pesaro e due a Piacenza, e proprio lei è uno degli elementi che più di tutti fanno la differenza. Ma grande anche la capitana Manuela Leggeri con il suo invalicabile muro e l'esplosiva Lucia Bosetti, che è stata nominata anche stasera MVP.
Piacenza ha vinto 5 trofei in un anno e mezzo: due scudetti, due Coppe Italia e una Supercoppa Italia. Ora coach Gianni Caprara saluta e va all'estero, in Truchia, al suo successore il compito di far continuare il ciclo. Il presidente Cerciello ha promesso che per l'anno prossimo preparerà la squadra per vincere la Champions League, l'unico trofeo che manca alla sua bacheca.
Sul podio un trionfo di rosa

Piacenza campione d'Italia 2014

Il risultato finale di gara 3: Unendo Yamamay Busto Arsizio-Rebecchi Nordmeccanica Piacenza 0-3 (22-25, 11-25, 21-25)

Ecco il tabellino:

Unendo Yamamay Busto Arsizio - Rebecchi Nordmeccanica Piacenza 0-3 (22-25, 11-25, 21-25)

Unendo Yamamay Busto Arsizio: Ortolani 3, Garzaro 8, Bianchini 5, Michel 3, Leonardi (L), Marcon 7, Spirito, Sloetjes, Buijs 7, Arrighetti 5, Wolosz 2, Petrucci. All. Parisi

Rebecchi Nordmeccanica Piacenza: Valeriano, Leggeri 11, De Kruijf 9, Van Hecke 10, Meijners 13, Ferretti 2, Sansonna (L), Bramborova 1, Bosetti 12, Vindevoghel. Non entrate Poggi, Manzano, Caracuta. All. Caprara

Arbitri: Santi, Saltalippi.
Spettatori: 4500
Durata set: 30', 22', 28'; tot: 80'

21:57 - Va fuori l'attacco di Busto Arsizio e LA REBECCHI NORDMECCANICA PIACENZA SI CONFERMA CAMPIONE D'ITALIA!!!

Rebecchi Nordmeccanica Piacenza campione d'Italia

21:56 - Meijners trova il punto che consegna a Piacenza tre match-point. 24-21.

21:55 - Due punti consecutivi per Busto Arsizio, il secondo è un ace, 21-23.

21:55 - Piacenza vola sul 23-19,

21:54 - Ancora un muro di Leggeri, 22-18.

21:53 - Con Lucia Bosetti Piacenza va sul +3, 21-18. Mancano quattro punti per lo scudetto.

21:52 - Va fuori un attacco di Van Hecke, -1 per Busto Arsizio, 18-19.

21:51 - A segno Bianchini per il 17-19, ora è Caprara a chiamare il time-out.

21:50 - Lungo scambio e alla fine Ilaria Garzaro trova il punto per il -3 di Busto Arsizio, 16-19.

21:49 - Due muri di Leggeri per il +4 Piacenza, 19-15. Parisi chiama il time-out.
Ecco Caprara che parla alle sue ragazze

Piacenza time-out

21:47 - Ace di Bramborova, poi a segno Bianchini, 17-15.

21:46 - Va fuori un attacco di Arrighetti mal servita da Wolosz, poi ancora a segno Bosetti e Piacenza va sul +2, 16-14.

21:45 - Questa volta Lucia Bosetti trova il mani-out, 14-14.

21:45 - Arrighetti mura Bosetti, 14-13 per la Yama.

21:44 - Piacenza ritrova la parità, 13-13.

21:43 - Ancora Bianchini con un ace per il +2, 13-11.

21:42 - Con Bianchini Busto Arsizio compie il sorpasso e va al time-out tecnico sul 12-11.

21:41 - Arrighetti porta le sue compagne sull'11-11.

21:40 - Le farfalle ora si portano a -1, 9-10.

21:39 - Busto Arsizio riesce a recuperare due punti, Piacenza ora è avanti 10-8.

21:38 - Con Leggeri, Piacenza mantiene il +4, 10-6.

21:37 - Wolosz fallosa, Piacenza sul 9-5 e Parisi chiama il time-out.

21:36 - Murata Serena Ortolani, entra Bianchini al suo posto. Piacenza è sull'8-5.

21:36 - Piacenza trova il break, 7-5.

21:35 - Ancora parità, 5-5.

21:33 - Come nei precedenti set, inizio molto equilibrato, 3-3.

21:31 - Comincia il terzo set.

21:29 - Busto Arsizio prova a caricarsi, questo set è decisivo.

Busto Arsizio

21:27 - Busto Arsizio nel secondo set ha messo a segno la metà dei punti che ha segnato nel primo. Piacenza, invece, nella sua solita versione "schiacciasassi", è a un solo set dal suo secondo scudetto consecutivo.

21:26 - Meijners segna il punto che regala anche il secondo set a Piacenza, 25-11!

21:25 - Manuela Leggeri segna il punto che vale 14 set point… 24-10.

21:24 - Set a senso unico, Piacenza conduce 23-9.

21:22 - In questo set Busto Arsizio è ancora più in difficoltà che nel primo e Piacenza è spietata, 21-9.

21:22 - Piacenza vola a +10, 19-9!

21:19 - Lucia Bosetti è come Re Mida, trasforma in oro tutto quello che tocca, Piacenza doppia Busto Arsizio nel punteggio, 16-8. Parisi chiama il time-out discrezionale.

21:18 - Sempre Bosetti per il +6, 14-8 per Piacenza.

21:15 - Il muro di Lucia Bosetti segna il +5 (12-7) per Piacenza al time-out tecnico.

21:14 - La capitana di Piacenza Leggeri porta le sue ragazze sull'11-7.

21:13 - Arrighetti riporta a -2 la Yama, 7-9.

21:12 - Con Meijners Piacenza va sull'8-5.

21:11 - Come nel primo set Piacenza comincia ad allungare, 7-4. Carlo Parisi chiama il time-out.

Time-out Parisi

21:09 - Piacenza passa al comando, 5-4.

21:07 - Prova a stare avanti Busto Arsizio, 3-2.

21:05 - Primo punto per la Yama, ma Piacenza risponde subito, 1-1.

21:04 - Comincia il secondo set di Busto Arsizio - Piacenza.

21:00 - Un errore in battuta di Ilaria Spirito regala il primo set alla Rebecchi Nordmeccanica Piacenza per 25-22.

Busto Arsizio-Perugia

20:59 - Annullati due set point. Caprara chiama il time-out.

20:57 - Quattro palle-set per Piacenza, 24-20!

20:56 - Piacenza sempre più vicina ad assicurarsi il primo set, anche se è adesso che la Yama sta trovando i colpi migliori, 23-20 per Piacenza.

20:53 - Busto Arsizio ritrova brillantezza a muro, 21-17 per Piacenza, ora è Gianni Caprara a chiamare il time-out.

20:52 - Arriva il momento della verità e Piacenza si mantiene sempre a debita distanza, 21-15 per le campionesse in carica.

20:50 - Al rientro in campo Busto Arsizio recupera un punto, 18-13 ora per Piacenza.

20:47 - E Ferretti con una difesa d'istinto beffa Busto per il 17-11. Parisi chiama il time-out.

20:47 - Piacenza con il muro di Lucia Bosetti recupera subito due punti, 16-11.

20:46 - Busto Arsizio riesce a dimezzare il distacco, 11-14.

20:44 - Piacenza riesce a difendere l'ampio vantaggio, 14-8.

20:41 - Si va al time-out tecnico con Piacenza in vantaggio 12-6. Carlo Parisi invita le sue ragazze alla calma.

20:40 - Piacenza ripristina subito il +4 e poi con De Kruijf vola sul +5, 11-6.

20:40 - La Yama trova finalmente un punto con la capitana Marcon, 6-9.

20:38 - La Rebecchi allunga sul +4, 9-5!

20:37 - Piacenza trova il break, 7-5.

20:36 - Sempre parità, 5-5.

20:34 - Si procede punto a punto in questa fase iniziale del match, 3-3.

20:33 - Prima in battuta De Krujff che però sbaglia, poi batte Busto, ma il muro piacentino pareggia 1-1.

20:32 - Partita cominciata!

20:31 - Ed ecco il sestetto della Unendo Yamamay Busto Arsizio

Sestetto Busto Arsizio

20:30 - Ecco il sestetto della Rebecchi Nordmeccanica Piacenza

Sesto Piacenza

20:27 - Le ragazze hanno appena intonato l'Inno di Mameli, ancora qualche minuto e si comincia!

20:23 - Tra pochi minuti prende il via gara 3 della finale scudetto tra Unendo Yamamay Busto Arsizio e Rebecchi Nordmeccanica Piacenza. Le giocatrici stanno ultimando il riscaldamento. In tribuna è stato avvistato anche il ct della nazionale femminile Marco Bonitta, che ha già diramato le sue prime convocazioni, ma senza le ragazze impegnate nella finale.

Unendo Yamamay Busto Arsizio - Rebecchi Nordmeccanica Piacenza | Gara 3


Unendo Yamamay Busto Arsizio - Rebecchi Nordmeccanica Piacenza, gara 3 della finale scudetto di pallavolo femminile, potrebbe essere decisiva e noi la seguiremo in diretta qui su questa pagina di Outdoorblog.it a partire dalle ore 20:30.
Se le ragazze di Caprara, che sono già sul 2-0, vincono anche oggi, per loro è fatta e potranno sollevare il quinto trofeo in un anno dopo il tricolore della passata stagione, due Coppe Italia e una Supercoppa Italiana.

Dall'altra parte però c'è una squadra che non ha alcuna intenzione di mollare proprio ora che gioca in casa, nel suo palazzetto tutto esaurito, e che giocherebbe ancora davanti al proprio pubblico se riuscisse a vincere oggi. Inoltre Busto Arsizio vuole rimediare alla figuraccia di gara 2, mercoledì scorso, quando la resa è stata molto più netta rispetto a gara 1, in cui invece c'è stato più equilibrio nonostante a vincere sia stata sempre Piacenza.

Manuela Leggeri e compagne vogliono chiudere il discorso al più presto, perciò oggi daranno il tutto per tutto per lasciare le farfalle a zero, ma c'è da dire che per finora il PalaYamamay è stato un campo inespugnabile per le campionesse d'Italia, tanto che delle sole tre partite perse durante tutta la Regular Season, una sconfitta l'hanno rimediata proprio a Busto Arsizio ed è stata la più pesante, perché è finita sul 3-0 per le padrone di casa, anche se i primi due set si sono conclusi ai vantaggi, mentre le altre due sconfitte sono state una in casa con la Liu-Jo Modena per 3-1 (forse quella che ha bruciato di più) e l'altra al tie-break a Conegliano.

Se stasera Piacenza riuscisse a vincere sarebbe il secondo scudetto consecutivo e come il primo verrebbe festeggiato in trasferta. L'anno scorso, infatti, le piacentine si imposero per 3-1 in gara 4 al PalaVerde di Conegliano dopo aver vinto gara 1 e gara 2 e aver ceduto gara 3 all'Imoco.

Serie A1 volley femminile: playoff scudetto - Finale


Busto Arsizio- Piacenza diretta finale scudetto

Gara 1 - Giocata sabato 26 aprile al PalaBanca di Piacenza
Rebecchi Nordmeccanica Piacenza - Unendo Yamamay Busto Arsizio 3-1 (21-25, 26-24, 25-15, 25-23)

Gara 2 - Giocata mercoledì 30 aprile al PalaBanca di Piacenza
Rebecchi Nordmeccanica Piacenza - Unendo Yamamay Busto Arsizio 3-0 (25-19, 25-16, 25-22) in alto il video con gli highlights

Gara 3 - Giocata Sabato 3 maggio al PalaYamamay di Busto Arsizio
Unendo Yamamay Busto Arsizio - Rebecchi Nordmeccanica Piacenza 0-3 (22-25, 11-25, 21-25)

Tutte le partite sono trasmesse in diretta tv su RaiSport 1.

Foto © Filippo Rubin/Lega Volley Femminile

  • shares
  • Mail