Basket, Serie A: Pozzecco pronto a tornare a Varese

“Certi amori non finiscono, fanno dei giri immensi e poi ritornano”, recita un brano di un celebre cantautore italiano. Ed è quello che sta per accadere a Gianmarco Pozzecco, attuale tecnico di Capo d’Orlando, prossimo a tornare a Varese, città con quale da giocatore è stato feeling sin da subito al suo arrivo nel 1994. Poi la conquista della stella del ’99 e l’ingresso nella storia, prima dell’addio del 2002 per trasferirsi alla Fortitudo Bologna. Al momento non c’è ancora l’ufficialità, ma tutti gli indizi portano a Varese e pare che dalla prossima estate Pozzecco sarà il nuovo coach della Cimberio Varese.

L’annuncio non è imminente, sia ben chiaro: Pozzecco è attualmente impegnato con Capo d’Orlando nei playoff promozione di Lnp Gold e per rispetto della società siciliana, la dirigenza del Varese attenderà il momento giusto per far siglare il contratto al nuovo tecnico. Intanto, il patron varesino Francesco Vescovi ha preannunciato domenica scorsa che l’attuale coach, Stefano Bizzozi, rimarrà comunque in società, ma con un ruolo che ancora non è stato definito. Probabilmente collaborerà con lo stesso Pozzecco, ma prima se ne dovrà parlare appunto con il nuovo tecnico, uno che ha confermato da allenatore il carattere bizzoso da sempre avuto da giocatore.

pozzecco

La prossima stagione la Cimberio Varese ha intenzione di rilanciare le proprie ambizioni e Vescovi ha individuato in Pozzecco l’uomo giusto per riaccendere una piazza tradizionalmente molto calda. Vescovi, tra l’altro, è un ex compagno di Pozzecco: assieme hanno giocato nella Varese sculettata e assieme proveranno a rilanciare la nuova squadra. Così come avveniva in campo, però, a Vescovi l’arduo compito di mettere un freno alle ‘follie’ dell’ex play, che quest’anno ha confermato di avere anche da coach. Celeberrima, ormai, la sfuriata in sala stampa dopo la partita tra Capo d’Orlando e Ferentino.

  • shares
  • Mail