Internazionali tennis Roma 2014: Fognini eliminato, bene Tsonga e Dimitrov, i risultati del 12 maggio

Internazionali d'Italia Roma 2014. Programma e risultati 12 maggio | Torneo maschile

Primi giornata al Foro Italico.

Brutta e inaspettata sconfitta per Fabio Fognini che cede nettamente in due set (6-3; 6-2) a Lukas Rosol. Passivo pesante per l'azzurro, in partita solo nei primi game e mai in grado di impensierire l'avversario. Il ceco, supportato da un efficacissimo servizio, ha vinto con merito capitalizzando al meglio i break ottenuti sul 3-2 del primo set e nel gioco iniziale del secondo. Fabio è uscito dal campo tra i fischi del pubblico presente sul Centrale che pregustava una facile vittoria. Rosol si contenderà un posto negli ottavi con Dodig.

Tsonga si concede una bella vittoria (6-3; 7-6) con Dolgopolov nel match conclusivo di giornata. Partita gradevole, soprattutto nel secondo set, nel quale Tsonga dopo aver fallito due palle break sul 5-5, ha dovuto sventare due set point nel game successivo. Nel tie break, Dolgopolov è stato in vantaggio 4-1 prima di perdere 7-5. L'ucraino ha concluso la partita con un errore di rovescio, nello scambio che avrebbe potuto dargli il 6-6.

Grigor Dimitrov impiega oltre due ore per districarsi nella ragnatela tessuta da Roger Vasselin, tennista tecnicamente impeccabile. Grisho ha prevalso al terzo grazie a un break arrivato nel momento decisivo, sul 4-4, ai vantaggi. Ora il bulgaro dovrà fronteggiare il servizio di Ivo Karlovic, temibile anche sulla terra.

Marcel Granollers bette un indolente Feliciano Lopez e ritrova Murray al secondo turno come nella passata edizione del torneo. L'iberico vinse per il ritiro dello scozzese, fermato dal mal di schiena e riuscì ad arrivare fino ai quarti di finale.

Il derby italiano tra l'esordiente Travaglia e Bolelli se lo aggiudica quest'ultimo. Partita non bella ma combattuta che si è risolta al tie break del terzo. Il tennista bolognese torna alla vittoria in un match Atp dopo oltre un anno (Miami 2013 con Levine). Travaglia può consolarsi con l'esordio nel circuito maggiore e un ottimo torneo di qualificazione. Bolelli è atteso da Raonic, testa di serie n° 8 del seeding romano. Eliminati Lorenzi e Volandri. Paolo ha perso in due da Riba dopo aver servito per il set sul 5-3 del primo parziale. Netta, invece, la vittoria di Simon su Volandri che consente al francese di affrontare Nadal.

Internazionali di tennis 2014: risultati 12 maggio

Dimitrov b. Roger Vasselin 4-6; 6-3; 6-4
Rosol b. Fognini 6-3; 6-2
Tsonga b. Dolgopolov 6-3; 7-6(5)
Granollers b. F.Lopez 7-5; 6-1
Bolelli b. Travaglia 3-6; 7-5; 7-6(5)
Riba b. Lorenzi 7-6; 6-3
Simon b. Volandri 6-3; 6-2
Dodig b. Delbonis 6-3; 6-4
Youzhny b. Mahut 6-4; 6-4
Karlovic b. Carreno Busta 3-6; 6-3; 7-6(4)
Robert b. Gonzalez 6-1; 4-6; 6-1

Internazionali di tennis 2014 | 12 maggio

Roger Federer disputerà gli Internazionali, lo svizzero è arrivato a Roma

Internazionali tennis 2014: torne maschile, tabellone e risultati aggiornati

Internazionali di tennis 2014: programma lunedì 12 maggio

Archiviato l'antipasto domenicale, comincia "ufficialmente" oggi la 71esima edizione degli Internazionali d'Italia. Lunedì a tinte azzurre al Foro Italico con ben 8 italiani in campo.

Debutta subito Fabio Fognini, attesissimo a Roma. Il tennista ligure scenderà in campo a metà-tardo pomeriggio contro Lukas Rosol, un avversario decisamente alla sua partita ma da non sottovalutare assolutamente. C'è un unico precedente, giocato proprio su terra, nella scorsa edizione del Roland Garros e vinto proprio da Fabio in quattro set. Chi vince, trova al secondo turno Delbonis o Dodig, in vista del possibile ottavo con Federer, il quale ancora non ha sciolto le riserve sulla sua presenza a Roma.

Esordio anche per Grigor Dimitrov che inaugura il Centrale, alle 12, con Roger Vasselin. Il bulgaro si candida al ruolo di possibile outsider del torneo e punta quantomeno a far meglio del 2013, quando fu eliminato al secondo turno da Gasquet, quest'ultimo assente per infortunio. Il clou di giornata, nella sessione serale (alle 21) con Dolgopolov-Tsonga. Non è affatto un periodo positivo per il francese uscito dalla top ten e sfortunato anche nel sorteggio. L'ucraino è infatti l'avversario peggiore che poteva capitargli.

Oltre a Fognini ci sono altri quattro italiani in campo. Sul GrandStand (ex Supertennis Arena), derby tra la wild card Simone Bolelli e Stefano Travaglia, il tennista ascolano all'esordio assoluto nel circuito maggiore. Sul Pietrangeli spazio per Paolo Lorenzi che ha un primo turno alla portata con il qualificato spagnolo Riba. Impegno più difficile per Volandri opposto a Simon. Vincendo, Filippo potrebbe regalarsi Nadal. Rafa, fresco vincitore a Madrid, esordirà mercoledì.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail