Giro d'Italia 2014 | 4a tappa, Giovinazzo-Bari: ha vinto Bouhanni!

Giro d'Italia 2014 | La quarta tappa in Puglia: partenza da Giovinazzo e arrivo Bari

18:13 - Ecco le classifiche aggiornate dopo la tappa di oggi, ad eccezione di quella Scalatori rimasta invariata per mancanza di GPM:

Giro d'Italia 2014 - Classifica Generale: la Maglia Rosa
Giro d'Italia 2014 - Classifica Scalatori: la Maglia Azzurra
Giro d'Italia 2014 - Classifica a punti: la Maglia Rossa
Giro d'Italia 2014 - Classifica Giovani: la Maglia Bianca

17:24 - Abbiamo criticato aspramente durante la nostra cronaca la decisione dei ciclisti di rifiutarsi di correre per larga parte della gara, ma effettivamente avevano ragione loro e gli chiediamo scusa per aver sottovalutato il pessimo fondo stradale barese. Sono bastate due gocce d'acqua nel finale per trasformare l'asfalto in una saponetta, causando la caduta di diversi corridori. Questo l'ordine d'arrivo finale:

Schermata 2014-05-13 alle 17.19.52

17:17 - Ha vinto il francese Nacer Bouhanni! E' stato lui ad avere la meglio in questa volata a ranghi ridottissimi.

Schermata 2014-05-13 alle 17.19.07

17:16 - Ultimo km! Una decina di corridori a giocarsi la volata!

17:15 - Tra cadute in testa al gruppo in rapida sequenza!

Schermata 2014-05-13 alle 17.14.07

17:12 - 3km al traguardo. Michael Matthews è in coda al gruppo, non farà la volata. Sono arrivati anche gli uomini della FDJ in testa.

17:10 - 5km al traguardo. Ora al comando ci sono la Trek per Nizzolo, la Cannondale per Viviani ed il Team Sky per Ben Swift.

17:09 - 6km al traguardo. Gruppo allungatissimo, con sempre la Orica GreenEdge in testa. Per il momento non si vedono le maglie blu della FDJ.

Schermata 2014-05-13 alle 17.08.52

17:06 - 8km al traguardo. Iniziato l'ultimo giro del percorso.

17:05 - 10km al traguardo. Ora ci sono altri due uomini della FDJ ad aiutare Nacer Bouhanni e tra poco dovrebbe farcela a riaccordarsi. Certo che anche riuscisse a riportarsi nelle prime posizioni potrebbe pagare questo sforzo.

Schermata 2014-05-13 alle 17.04.29

17:01 - 13km al traguardo. Problema meccanico per Nacer Bouhanni. A questo punto potrebbe non farcela più a rientrare in testa al gruppo per partecipare alla volata. Grande chance per Viviani, Ferrari e Nizzolo.

Schermata 2014-05-13 alle 17.00.31

16:56 - 16km al traguardo. Due giri del circuito al termine della tappa.

16:53 - 20km al traguardo. Si va ancora avanti a ranghi compatti.

Schermata 2014-05-13 alle 16.51.38

16:43 - 28km al traguardo. Dopo la bagarre per il TV c'è nuovamente la Orica GreenEdge a dettare l'andatura.

16:40 - 32km al traguardo. Al traguardo volante c'è stata grande battaglia; 1° Elia Viviani (Cannondale), 2° Giacomo Nizzolo (Trek) e 3° Roberto Ferrari (Lampre-Merida). Solo quinto Ben Swift (Team Sky), attuale leader della classifica a punti dopo il ritiro di Marcel Kittel. In virtù di questo risultato Elia Viviani è passato in testa alla classifica di specialità, ma la situazione potrebbe cambiare nuovamente dopo il traguardo finale.

Schermata 2014-05-13 alle 16.37.28

16:32 - 37km al traguardo. Andatura elevata ora, ma a ranghi compatti. Praticamente impossibile l'ipotesi di una fuga.

16:26 - 43km al traguardo. La direzione di corsa ha deciso che il tempo finale verrà preso prima dell'inizio dell'ultimo giro e non ci saranno abbuoni né al traguardo finale e né a quello volante. In buona sostanza sarebbe stato meglio non correre proprio. E' una presa in giro. L'anno scorso avvenne qualcosa di simile nella 15esima tappa da Cesana Torinese al Col Du Galibier, ma in quel caso le condizioni erano veramente proibitive.

16:17 - 49km al traguardo. E' una farsa. L'asfalto è asciutto, ma i veterani del gruppo continuano ad impedire la ripresa della normale corsa. E' un atteggiamento un po' offensivo anche nei confronti dei tifosi presenti sulle strade di Bari per accogliere il Giro.

Schermata 2014-05-13 alle 16.15.18

16:12 - 52km al traguardo. Ha smesso di piovigginare e l'asfalto sembra essere perfettamente asciutto. Francamente sembra proprio un'esagerazione questo atteggiamento dei corridori. Veramente incomprensibile.

Schermata 2014-05-13 alle 16.11.09

16:10 - 54km al traguardo. E' ricominciato a piovere ed il gruppo ha staccato nuovamente la spina. Francamente stanno esagerando con questo atteggiamento.

Schermata 2014-05-13 alle 16.09.06

15:54 - 66km al traguardo. Sembra finalmente iniziata la gara vera. In testa al gruppo c'è la Orica GreenEdge di Michael Matthews a dettare l'andatura.

15:51 - 69km al traguardo. Il ritmo del gruppo sembra essersi alzato.

15:46 - 73km al traguardo. Il gruppo è arrivato sulle strade di Bari in questo momento. L'asfalto sembra essere asciutto. Siamo in attesa di conoscere la decisione degli organizzatori sulla neutralizzazione.

Schermata 2014-05-13 alle 15.45.40

15:31 - Secondo l'ultima ricostruzione riportata dalla Rai, la decisione definitiva su quando bloccare il cronometro verrà presa solo al termine del primo giro nel circuito di Bari per valutarne le condizioni di sicurezza. Al momento ha comunque smesso di piovere, quindi c'è speranza di vedere un'ultima parte di gara vera.

15:25 - Con il ritiro di Marcel Kittel e, soprattutto, con la neutralizzazione prima dell'ultimo giro, Alessandro Petacchi potrebbe provare a fare la volata finale sperando di strappare la Maglia Rosa a Michael Matthews grazie agli abbuoni. Difficilmente, infatti, l'Omega Pharma-Quick Step costringerà AleJet a restare accanto al capitano Rigoberto Uran con il cronometro che si fermerà ad 8km dal traguardo. Intanto gruppo sta pedalando ad andatura turistica verso Bari.

Schermata 2014-05-13 alle 15.25.16

15:18 - 92km al traguardo. Piove sulla Corsa. Il gruppo è compatto in questo momento, e sembra intenzionato a chiedere la neutralizzazione prima dell'ultimo giro nel circuito cittadino per evitare problemi ai capitani che puntano alla classifica generale.

Schermata 2014-05-13 alle 15.15.29

14:28 - Brutte notizie per il Giro, Marcel Kittel della Giant-Shimano, finora grande protagonista con due vittorie su tre tappe, abbandona la corsa! È stato lui stesso ad annunciarlo pochi minuti fa sul suo profilo Twitter dopo che la voce del suo forfait si era diffusa alla partenza.


Il tedesco ha ringraziato gli organizzatori, la sua squadra e i tifosi. Purtroppo il suo Giro d'Italia si è fermato in Irlanda…


Da una parte è un peccato per il Giro, perché perde uno dei migliori corridori in gara, dall'altra parte bisogna ammettere che d'ora in poi tutte le tappe con arrivo in volata saranno più incerte.

14.20 - Tra 25 minuti la gara prenderà il via da Giovinazzo. La nostra cronaca in diretta inizierà alle ore 15.10.

Giro d'Italia 2014, diretta | 4a tappa: Giovinazzo-Bari

Oggi si correrà la quarta tappa del Giro d'Italia 2014, la prima però sulle strade della nostra bella penisola. La carovana della Corsa Rosa è infatti rientrata solo ieri dall'Irlanda dove il Giro ha preso il via venerdì scorso con una cronosquadre, che ha preceduto le due frazioni in linea di sabato e domenica. La Maglia Rosa è attualmente sulle spalle dell'australiano Michael Matthews della Orica GreenEdge e prima di lui l'ha indossata il suo compagno di squadra Svein Tuft, primo a transitare sul traguardo nel giorno della cronosquadre vinta dalla sua formazione davanti ad Omega Pharma-Quick Step e BMC.

Al secondo posto della classifica generale, con 8 secondi di ritardo da Matthews, c'è un po' a sorpresa l'azzurro Alessandro Petacchi. Alla veneranda età di 40 anni il velocista ligure sta dimostrando di poter ancora correre in bicicletta ottenendo risultati discreti, nonostante ora si sia ritagliato un ruolo di gregario al servizio del colombiano Rigoberto Uran. Le due tappe in linea disputate in terra irlandese sono state vinte entrambe in volata dal tedesco Marcel Kittel, che ha confermato di essere nettamente il miglior sprinter di questo Giro d'Italia.

Giro d'Italia 2014: 4a Tappa Giovinazzo-Bari

La tappa di oggi da Giovinazzo a Bari sarà poco più di una sgambata per il gruppo. Gli organizzatori hanno deciso giustamente di non infierire sui corridori, così come su tutti gli addetti al seguito dei team, reduci comunque da un spostamento abbastanza impegnativo considerando l'organizzazione maniacale necessaria a gestire 9 atleti contemporaneamente nel miglior modo possibile. La partenza da Giovinazzo, infatti, non avverrà di mattina come di consueto al Giro, bensì alle ore 14.45 per una tappa lunga "appena" 112km.

Il gruppo pedalerà per 45.8km su una strada statale che separa Giovinazzo e Bari, prima di entrare in un circuito sulle strade del capoluogo pugliese da percorrere per 8 volte. Oggi non sono presenti GPM, mentre ci sarà un solo Traguardo Volante all'inizio del quinto giro del circuito cittadino. Il grande favorito per la vittoria di oggi è ancora una volta Marcel Kittel, che punta anche a consolidare il suo primato nella classifica a punti.

I maggiori rivali del campione della Giant-Shimano saranno anche oggi Nacer Bouhanni (FDJ.fr), Ben Swift (Team Sky) ed Elia Viviani (Cannondale), in modo particolare questi ultimi due che nella tappa di domenica scorsa conclusa a Dublino hanno dimostrato di attraversare un ottimo stato di forma. Seppur con minori chance di vittoria, ci proveranno di sicuro anche corridori come Giacomo Nizzolo (Trek), Davide Appollonio (AG2R La Mondiale) e Roberto Ferrari (Lampre-Merida).

Se il gruppo arriverà al traguardo a ranghi compatti è molto probabile che la Maglia Rosa Michael Matthews non prenderà parte alla volata finale, perché le probabilità di venire superato in classifica generale sono davvero minime. Solo un exploit di Petacchi potrebbe strappargli la prima posizione ma, anche provandoci, difficilmente AleJet riuscirebbe ad arrivare al primo o al secondo posto per guadagnare l'abbuono necessario al sorpasso.

Appuntamento alle ore 15 per la nostra cronaca in diretta.

Altimetria 4° Tappa Giro d'Italia 2014 (Giovinazzo-Bari)

Altimetria 4a Tappa Giro d'Italia 2014

Ultimi km 4° Tappa Giro d'Italia 2014 (Giovinazzo-Bari)

Ultimi km - Altimetria 4a Tappa, Giro d'Italia 2014

  • shares
  • Mail