Volleymercato femminile: a Modena si presenta Beltrami, a Novara arriva Martina Guiggi

Jenny Barazza confermata a Conegliano.

Le squadre di Serie A1 di pallavolo femminile in questi giorni stanno facendo i primi passi verso la prossima stagione. La Liu-Jo Modena, che aveva annunciato il cambio in panchina già qualche giorno fa, oggi ha presentato ufficialmente il nuovo coach, che è Alessandro Beltrami, che arriva dalla Pomì Casalmaggiore.

Beltrami, che durante l'estate sarà occupato con la formazione Juniores della Germania con cui deve qualificarsi agli Europei di categoria, si è presentato così in conferenza stampa (in alto potete vedere anche il video dell'intervista a margine):

“Mi ritrovo a guidare una squadra che per quello che ho visto nell'ultima stagione ha tantissimo talento. Già il 26 dicembre, quando con Casalmaggiore ho affrontato Modena e loro avevano alcune assenze, ho visto il valore del gruppo e circa un mese dopo, nelle partite di Coppa Italia, ho vinto a fatica un set. Quello era stato anche il periodo migliore della stagione e al General Manager Carmelo Borruto dissi che avrei preso il cambio palla della squadra come esempio per la mia. Giocare veloce con qualità era il nostro obiettivo per crescere, poi nell'ulteriore partita giocata a marzo siamo riusciti a vincere e sono stato molto contento. Non so cosa sia mancato per chiudere bene la stagione a Modena dato che non ho potuto vedere che lavoro era stato fatto, ma ora vedremo quello che sarà il mercato ed a settembre, quando vedrò dal vivo le ragazze, potrò dire cosa può fare questa squadra”

Alessandro Beltrami Liu Jo Modena

Buone notizie arrivano anche per i tifosi dell'Imoco Conegliano, la società venerà che ha confermato anche per la prossima stagione una delle giocatrici più rappresentative, la centrale Jenny Barazza, grande protagonista del volley italiano, che si è detta molto soddisfatta per la conferma da parte del club delle pantere anche perché di fatto gioca in casa, essendo di Codognè. La campionessa ha detto che l'anno prossimo ci saranno dei cambiamenti (l'allenatore non sarà più Marco Gaspari), ma l'importante è che non cambi l'entusiasmo che caratterizza l'ambiente delega squadra trevigiana. Barazza ha detto:

"Il Palaverde è un palazzetto che ha gran significato per me e quando sono arrivata a gennaio 2013 avevo detto che mi sarebbe piaciuto attaccare al soffitto uno stendardo gialloblù a fianco a quelli della Sisley, ci credo ancora e penso che la squadra ai nastri di partenza per la prossima stagione avrà ambizioni importanti e tutti gli ingredienti per fare una grande stagione e dare il massimo per i nostri splendidi tifosi. Ora un po' di vacanza, poi mi tufferò al 100% nel proseguimento del progetto Imoco Volley"

Novità anche in casa Igor Gorgonzola Novara, squadra che è approdata nella Serie A1 nella stagione appena conclusa e che ha subito raggiunto un importante obiettivo, ossia le semifinali scudetto, dopo aver eliminato ai quarti la Liu Jo Modena. Le piemontesi hanno ceduto solo contro la fortissima Rebecchi Nordmeccanica Piacenza che ha poi vinto lo scudetto (ma ieri ha annunciato l'addio-shock alla pallavolo). Ebbene Novara nella prossima stagione ha intenzione di puntare molto in alto e per questo ha ingaggiato Martina Guiggi, la centrale che ha vinto tre scudetto a Pesaro (di cui era anche capitana) e uno a Piacenza (quello della scorsa stagione 2012-2013) prima di volare per un anno in Cina dove ha giocato con il Guangdong Evergrande di Jenny Lang Ping (una vecchia conoscenza del volley novarese). Martina Guicci ha vinto l'Europeo 2007 epa Coppa del Mondo 2007 con la maglia della nazionale italiana, oltre ai Giochi del Mediterraneo e un argento e tre bronzi al World Grand Prix tra il 2005 e il 2008. Insomma, con 18 titoli in carriera la 30enne pisana saprà trascinare Novara verso risultati importanti.

Foto © Salvatore Marrone

  • shares
  • Mail