Bradley Wiggins ha vinto il Tour of California 2014. L'ultima tappa a Cavendish (VIDEO)

Cavendish ha vinto di nuovo al fotofinish su Degenkolb, terzo Sagan. Wiggins è il primo britannico a vincere il Giro della California.

Una corsa a tappe decisamente meno importante del "Tour" per eccellenza, quello francese, ma Bradley Wiggins ha stabilito un altro primato per la sua nazione: è il primo britannico a vincere la più importante corsa degli Stati Uniti d'America, l'Amgen Tour of California.

Era arrivato negli States con l'intenzione dichiarata di vincere e ci è riuscito con il minimo sforzo, sfoderando uno stato di forma eccezionale che fa tanto rimpiangere il fatto che non abbia scelto il Giro d'Italia come fece l'anno scorso. E fa anche pensare che il Team Sky di fatto al Tour de France avrà due capitani, perché se Chris Froome dovesse accusare qualsiasi tipo di problema, Wiggins sarà lì pronto a lottare per la classifica generale.

In California Wiggins ha avuto il controllo totale sulla corsa, dalla seconda tappa in poi, la cronometro, è balzato in testa e non si è più fatto superare da nessuno, anzi, ha anche guadagnato qualche secondo sul suo primo inseguitore, il giovane australiano della Garmin-Sharp Rohan Dennis che pure si è tolto la soddisfazione di vincere una tappa. Wiggins non si è mai risparmiato, si è fatto spesso vedere in testa al gruppo, ha retto in salita senza mai andare in affanno e alla fine si è potuto godere il suo trionfo insieme ai figli Ben e Isabella che sono saliti con lui sul podio.

L'ultima tappa, con partenza e arrivo a Thousand Oaks, lunga solo 122,4 km, è terminata con una volata e proprio come nella prima frazione ha vinto Mark Cavendish al fotofinish su John Degenkolb, mentre Peter Sagan, vincitore ieri, si è accontentato del terzo posto, ma ha conquistato per la quinta volta consecutiva la Maglia Verde della classifica a punti.

Bradley Wiggins e Mark Cavendish in California 2014

Ecco i primi dieci al traguardo dell'ottava e ultima tappa del Giro della California 2014 (tutti con lo stesso tempo):


    1) Mark Cavendish (GBr) Omega Pharma - Quick-Step 2h 53' 50"
    2) John Degenkolb (Ger) Team Giant-Shimano
    3) Peter Sagan (Svk) Cannondale
    4) Matthew Harley Goss (Aus) Orica Greenedge
    5) Danny Van Poppel (Ned) Trek Factory Racing
    6) Thor Hushovd (Nor) BMC Racing Team
    7) Lars Boom (Ned) Belkin Pro Cycling Team
    8) Zakkari Dempster (Aus) Team NetApp - Endura
    9) Alex Howes (USA) Garmin Sharp
    10) Kiel Reijnen (USA) UnitedHealthcare

E questi i primi dieci della classifica generale finale:


    1) Bradley Wiggins (GBr) Team Sky 28h 22' 05"
    2) Rohan Dennis (Aus) Garmin Sharp +30"
    3) Lawson Craddock (USA) Team Giant-Shimano +1' 48"
    4) Tiago Machado (Por) Team NetApp-Endura +2' 02"
    5) Adam Yates (GBr) Orica GreenEdge +2' 14"
    6) Peter Stetina (USA) BMC Racing Team 0:02:30
    7) Johan Esteban Chaves Rubio (Col) Orica GreenEdge +2' 39"
    8) Laurens Ten Dam (Ned) Belkin Pro Cycling Team +3' 01"
    9) Javier Alexis Acevedo Colle (Col) Garmin Sharp +3' 05"
    10) David De La Cruz Melgarejo (Spa) Team NetApp-Endura +3' 06"

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail