Roland Garros 2014: Flavia Pennetta supera il primo turno, Vinci e Knapp eliminate

Seconda giornata con quattro azzurre in campo al Roland Garros 2014.

Esordio sul velluto per Flavia Pennetta che liquida con un doppio 6-2 l'austriaca Mayr Achleitner in poco più di un'ora di gioco. Netta la supremazia dell'azzurra che ha breakkato quattro volte l'avversaria senza concederle occasioni quantomeno per tentare una rimonta. Alla vigilia del torneo, Flavia aveva dichiarato di non porsi obiettivi e di pensare partita per partita. L'atteggiamento è quello giusto e anche il secondo turno con la svedese Johanna Larsson la vede ampiamente favorita.

Esce subito al primo turno, Karin Knapp sconfitta da Mona Barthel 6-4; 6-0. Ci aspettavamo di più dalla tennista di Brunico che aveva mostrato segnali di ripresa la scorsa settimana raggiungendo la semifinale a Norimberga, sconfitta dalla Bouchard. Come si evince dal punteggio, la Knapp è stata in partita solo nel primo parziale deciso dal break ottenuto dalla tedesca sul 3-3.

Deludentissima la sconfitta della Vinci, ancora una volta fermata al primo turno nel 2014.Roberta ha perso sorprendentemente dalla tennista di casa Parmentier (n°147 Wta), dilapidando il vantaggio di 6-3; 3-1. Cinque i game consecutivi della francese nel secondo parziale. Nel terzo, la Vinci ha subito un altro score di quattro giochi di fila dal 2-2. Rinviato a domani il match tra Camila Giorgi e la Jovanovski. E' il primo confronto tra le due. Negli ultimi due tornei disputati (Roma e Strasburgo), la serba ha rimediato due sconfitte al primo turno. Motivo in più per crederci.

Per il resto, giornata, finora, tutto sommato interlocutoria. Da segnalare la facile vittoria di Maria Sharapova, 6-1; 6-2, alla russa Pervak. Tra le altre teste di serie, vincono Bouchard (6-0; 6-2 alla Peer), Kvitova (7-5; 6-2 alla Diyas) e Cibulkova (7-5; 6-0 alla Razzano)

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail