Giro d'Italia 2014 | 16a tappa, Ponte di Legno-Val Martello: ha vinto Quintana! Sua anche la Maglia Rosa!

Giro d'Italia 2014, in diretta | La 16esima tappa da Ponte di Legno a Val Martello (Passo Gavia e Stelvio)

    Giro d'Italia 2014: clicca qui per seguire la 17esima tappa da Sarnonico a Vittorio Veneto - mercoledì 28 maggio.

18:56 - Ecco tutte le classifiche aggiornate dopo la tappa di oggi:

Giro d'Italia 2014 - Classifica Generale: la Maglia Rosa
Giro d'Italia 2014 - Classifica Scalatori: la Maglia Azzurra
Giro d'Italia 2014 - Classifica a punti: la Maglia Rossa
Giro d'Italia 2014 - Classifica Giovani: la Maglia Bianca

18:21 - Clicca qui per la classifica generale aggiornata. Tra pochi minuti le altre.

17:49 - Clicca qui per l'approfondimento su quanto è successo prima della discesa dello Stelvio.

17:45 - Questo il messaggio di Radio Informazioni male interpretato da alcuni direttori sportivi:

17:40 - Stiamo aggiornando le classifiche, ma vi possiamo confermare che Nairo Quintana è la nuova Maglia Rosa. 2° Rigoberto Uran a 1'41", 3° Cadel Evans a 3'21", 4° Pierre Rolland a 3'26", 5° Rafal Majka a 3'28" e 6° Fabio Aru a 3'34". Ecco l'ordine d'arrivo di oggi:

Schermata 2014-05-27 alle 17.35.19

17:34 - Rigoberto Uran ha tagliato il traguardo a 4'11" da Quintana. A 4'48" Cadel Evans.

Schermata 2014-05-27 alle 17.32.58

17:32 - Uran in difficoltà nel finale! Pozzovivo, Kelderman e Aru lo hanno staccato. Quintana è ufficialmente Maglia Rosa.

17:30 - Ce l'ha fatta Nairo Quintana! E' sua la 16esima tappa del Giro! Dovrebbe finire sulle sue spalle la Maglia Rosa.

Schermata 2014-05-27 alle 17.35.50

17:28 - 300 metri. Incredibile Hesjedal! Sta cercando di rientrare adesso!

17:26 - 600 metri. Quintana pedala verso la vittoria. Hesjedal sta salendo con il suo passo.

17:25 - Ultimo km. Quintana sui pedali, Hesjedal ha perso 7-8 metri.

17:23 - 1.5 al traguardo. Quintana ed Hesjedal stanno collaborando, ma tra poco arriveranno nel tratto finale e più duro della salita. 3'23" di vantaggio per i battistrada. Nel gruppo della Maglia Rosa sta cercando di allungare Kelderman.

17:21 - 2.9 al traguardo. Evans in difficoltà. Aru invece è riuscito a riportarsi su Pozzovivo, Kelderman, Uran, Henao e Majka.

17:19 - 4km al traguardo. Molto allungato il gruppo della Maglia Rosa. Nelle ultime posizioni Evans e Aru. Rafal Majka il più pimpante.

17:16 - 5km al traguardo. Nuovo scatto di Quintana. Non molla Hesjedal, mentre ha preso contatto Rolland.

17:15 - 5.5km al traguardo. Quintana sta cercando in tutti i modi di staccare Rolland ed Hesjedal, ma per ora non ci riesce. 3'19" sul gruppo della Maglia Rosa.

17:12 - 6.5km al traguardo. Quintana è stato raggiunto nuovamente da Rolland ed Hesjedal. 3'02" sul Gruppo. Quintana è la Maglia Rosa virtuale.

17:09 - 7.5km al traguardo. Scatto di Quintana! Non riescono a rispondere Rolland ed Hesjedal!

17:06 - 9km al traguardo. Sale 2'30" il vantaggio di Quintana, Rolland ed Hesjedal. Continuano le polemiche tra i direttori sportivi e l'organizzazione.

17:00 - 10.5km al traguardo. 2'12" per i tre battistrada sul gruppo.

16:55 - 12.5km al traguardo. 1'49" per Quintana, Rolland ed Hesjedal. Anche il direttore sportivo della Trek aveva capito che sarebbe stata neutralizzata la discesa, al punto da arrivare a chiedere a Kiserlovski di aspettare gli altri compagni di squadra dopo aver scollinato nelle prime posizioni al Passo dello Stelvio. Ci saranno molte polemiche dopo la conclusione della tappa.

Schermata 2014-05-27 alle 16.55.16

16:53 - I direttori sportivi della Omega Pharma-Quick Step e della Astana sono molto nervosi. Hanno male interpretato una comunicazione di Radio Corsa, capendo che le moto che hanno accompagnato i corridori nella discesa dal Passo dello Stelvio servivano a "neutralizzare" la discesa e non a "scortare" i corridori per suggerirgli le migliori traiettorie. Questa errata interpretazione ha creato quindi qualche problema a Rigoberto Uran e Fabio Aru, che non hanno affrontato la discesa al massimo, permettendo a Quintana di avvantaggiarsi.

16:48 - 16km al traguardo. Cataldo non è più a ruota di Quintana, Rolland ed Hesjedal. 1'39" sul Gruppo.

Schermata 2014-05-27 alle 16.47.43

16:44 - Ogni tanto Quintana prova a dare un'accelerata, seguito a ruota da Rolland. Fanno molta più fatica a rispondere Hesjedal e Cataldo.

16:43 - 17km al traguardo. Quintana, Rolland, Cataldo ed Hesjedal (rientrato) hanno 1'42" sul Gruppo Maglia Rosa.

16:42 - Quintana e Rolland hanno raggiunto Cataldo, che per ora si è accodato.

Schermata 2014-05-27 alle 16.41.48

16:39 - Prova a partire Quintana! Solo Rolland sembra poter tenere la sua ruota. Hesjedal e Pantano hanno perso qualche metro, ma stanno cercando di rientrare. Cataldo si è piantato e presto verrà ripreso e superato.

Schermata 2014-05-27 alle 16.38.24

16:37 - 18.5km al traguardo. Izagirre ha finito il suo lavoro ed ha lasciato solo Quintana. Il Gruppo della Maglia Rosa si è già ridotto moltissimo dopo le prime rampe.

Schermata 2014-05-27 alle 16.36.21

16:31 - 20km al traguardo. Molti corridori si stanno liberando di gambali e mantelline in vista dei punti più duri della salita finale.

Schermata 2014-05-27 alle 16.32.39

16:29 - 21km al traguardo. Dario Cataldo ha imboccato la salita finale. Ad 1'25" ci sono gli 8 contrattaccanti. A 3'14" il gruppo della Maglia Rosa.

16:25 - 25km al traguardo. Il Gruppo Quintana ha raggiunto Vuillermoz (AG2R), Dupont (AG2R) e Pantano (Colombia). E' rientrato anche Romain Sicard. Sono quindi in 9 ad inseguire Dario Cataldo.

Schermata 2014-05-27 alle 16.24.14

16:18 - 31km al traguardo. Romain Sicard ha perso contatto dal Gruppo Quintana, lasciando solo il suo capitano Pierre Rolland.

16:16 - 33km al traguardo; Cataldo ha un minuto di vantaggio su Vuillermoz (AG2R), Dupont (AG2R) e Pantano (Colombia). 1'50" invece sul Gruppo Quintana e 3'40" su quello della Maglia Rosa.

16:13 - Nel gruppetto di Quintana ci sono: Ryder Hesjedal (Garmin-Sharp), Gorka Izagirre (Movistar), Pierre Rolland (Europcar), Romain Sicard (Europcar), Matteo Rabottini (Neri Sottoli). Dario Cataldo sta sfruttando le sue doti da cronoman in questo pezzo pianeggiante.

16:08 - 40km al traguardo. Ricapitoliamo: Cataldo al comando. A 40" Vuillermoz (AG2R), Dupont (AG2R) e Pantano (Colombia). A 1'20" Chalapud (Colombia). A 2 minuti il Gruppo Quintana. A 4'05" il Gruppo della Maglia Rosa (con gli altri big). Il colombiano della Movistar potrebbe fare il colpaccio oggi. Adesso mancano circa 16km di pianura prima della salita finale.

16:03 - 43km al traguardo. E' terminata la discesa per gli uomini di testa. Il ritardo del gruppo da Cataldo è salito a 3'40". Nairo Quintana, che non si è fermato in testa al GPM, sta affrontando la discesa insieme al compagno di squadra Gorka Izagirre ed altri 4-5 corridori. Non abbiamo al momento un riferimento cronometrico, ma la sensazione è che stia guadagnando parecchio sul gruppo della Maglia Rosa.

Schermata 2014-05-27 alle 16.01.23

15:59 - 47km al traguardo. Continua a scendere a tutta Dario Cataldo, prendendosi anche qualche rischio.

Schermata 2014-05-27 alle 15.58.25

15:55 - 51km al traguardo. Ricapitoliamo: Dario Cataldo in testa. A 50" Dupont (AG2R), Vuillermoz (AG2R) e Pantano (Colombia). A 1'18" Chalapud (Colombia). A 1'55" un gruppetto del quale fa parte Nairo Quintana (Movistar). A 2'55" il gruppo della Maglia Rosa, dove c'è anche Fabio Aru della Astana.

15:48 - 57km al traguardo. All'inseguimento di Cataldo ci sono Chalapud, Dupont, Vuillermoz e Pantano a circa 1 minuto. Il gruppo della Maglia Rosa è allungato e frazionato, perché molti corridori si sono fermati al GPM per indossare indumenti asciutti. Rigoberto Uran non ha più compagni di squadra a supportarlo.

15:41 - 62km al traguardo. In questa fase, complici le condizioni meteorologiche, è difficile fornirvi un quadro chiaro della situazione. Possiamo confermare che in testa alla corsa c'è ancora Cataldo, che sta affrontando questa discesa ad un buon ritmo. Alle sue spalle corridori sparpagliati. Speriamo di poter ricapitolare la situazione con i distacchi il prima possibile.

15:37 - Molti si stanno fermando sul GPM per cambiarsi. Questi i passaggi al GPM: Cataldo, Chalapud, Dupont, Pantano e Geniez. E' iniziata la lunghissima discesa del Passo dello Stelvio.

15:34 - Tra pochi vi daremo i passaggi al GPM. Intanto Fabio Aru si è fermato per cambiarsi.

15:32 - Ce l'ha fatta Dario Cataldo. E' lui il primo a scollinare al Passo dello Stelvio, Cima Coppa di questo Giro 2014.

Schermata 2014-05-27 alle 15.32.26

15:27 - Ciclismo eroico oggi.

Schermata 2014-05-27 alle 15.26.43

15:25 - Il gruppo ora sta riprendendo una prima parte dei fuggitivi. C'è sempre Cataldo il testa.

Schermata 2014-05-27 alle 15.24.43

15:21 - Dario Cataldo (Sky) è scattato dal gruppo dei battistrada! Adesso non è più nevischio, ma proprio neve.

Schermata 2014-05-27 alle 15.20.25

15:19 - 72.5km al traguardo. Il gruppo della maglia rosa ora è spinto dalla Tinkoff-Saxo, che in pochissimo sta ricucendo sui battistrada. Solo una 50ina di secondi di ritardo ora.

15:17 - 72.5km al traguardo. Il gruppo della maglia rosa ora è spinto dalla Tinkoff-Saxo, che in pochissimo sta ricucendo sui battistrada. Solo una 50ina di secondi di ritardo ora.

15:10 - Sta iniziando a nevischiare. Situazione sempre più proibitiva.

15:09 - 75km al traguardo. Nel gruppo della Maglia Rosa c'è anche Fabio Aru, vincitore domenica sul traguardo di Plan di Montecampione. Intanto è sceso ad 1'45" il vantaggio dei battistrada sul gruppo.

Schermata 2014-05-27 alle 15.07.51

15:06 - Geniez si è riportato sulla testa della corsa. Questi i 10 battistrada: Cataldo (Sky), Vuillermoz (AG2R), Dupont (AG2R), Pellizotti (Androni), Rosa (Androni), Niemec (Lampre), Kiserlovski (Trek), Chalapud (Colombia), Pantano (Colombia) e, appunto, Geniez (FDJ). A 76km dal traguardo il loro vantaggio sul gruppo della Maglia Rosa è di 2'26".

Schermata 2014-05-27 alle 15.02.13

14:58 - 77km al traguardo. Ne mancano ancora 10 al termine di questa salita.

14:56 - Ecco Geniez, sempre più vicino ai battistrada.

Schermata 2014-05-27 alle 14.55.36 1

14:52 - 79km al traguardo. Alexandre Geniez sta salendo ad un gran ritmo; ora ha solo una 50ina di secondi di ritardo dai battistrada. Gruppo Maglia Rosa a 2'40" dalla testa della corsa.

14:46 - C'è Domenico Pozzovivo nella coda del gruppo Maglia Rosa. Tra i battistrada ed il gruppo Maglia Rosa c'è il francese Alexandre Geniez (FDJ).

Schermata 2014-05-27 alle 14.43.09

14:41 - Sembra che non ci sia più Domenico Pozzovivo (AG2R) nel gruppo della Maglia Rosa.

Schermata 2014-05-27 alle 14.40.16

14:35 - Diego Rosa, staccatosi ad inizio salita, sta rientrando nel gruppo di testa.

14:33 - 85km al traguardo. E' cambiata nuovamente la situazione. Pellizotti (Androni-Venezuela), Cataldo (Sky), Vuillermoz (AG2R) sono stati raggiunti da Dupont (AG2R), Pantano (Colombia), Chalapud (Colombia), Niemiec (Lampre-Merida) e Kišerlovski (Trek). Gruppo Maglia Rosa a 2'37".

14:27 - Al comando adesso c'è un terzetto, composto da Pellizotti (Androni-Venezuela), Cataldo (Sky) e Vuillermoz (AG2R) che hanno appena iniziato la scalata verso il Passo dello Stelvio. I più immediati inseguitori sono Diego Rosa (Androni-Venezuela), Pantano e Chalapud (Colombia), Niemiec (Lampre-Merida), Dupont (AG2R) e Kišerlovski (Trek). Più indietro, a 2'35" dalla testa della corsa, c'è il gruppo Maglia Rosa con tutti i big.

Schermata 2014-05-27 alle 14.19.22

14:17 - In questo momento gli organizzatori non riescono a fornire riferimenti cronometrici. Sarà più facile rimettere ordine quando, tra pochi km, inizierà la salita dello Stelvio.

14:14 - In discesa è cambiata la situazione. Ora al comando della corsa c'è Franco Pellizotti, seguito da un terzetto composto Arredondo, Chalapud e Diego Rosa. Alle loro spalle c'è un altro gruppetto, del quale fanno parte anche Evans e Pozzovivo. Più indietro gli altri uomini di classifica.

14:07 - Leggermente migliorata la situazione sulla salita dello Stelvio, mentre sta iniziando a nevicare a Val Martello.

14:06 - 106km al traguardo. C'è sempre Robinson Chalapud (Team Colombia) al comando. Alle sue spalle Arredondo (Trek), Pantano (Colombia) e Swift (Sky). Gli altri corridori sono sparpagliati a gruppetti di 2-3 corridori; molti sono in difficoltà.

Schermata 2014-05-27 alle 14.02.12

13:59 - A quanto pare sullo Stelvio sta nevicando molto forte.

13:56 - Cade nevischio in questo momento sulla corsa. Robinson Chalapud sta affrontando la discesa facendo con grande attenzione.

13:52 - Gli organizzatori sono andati fino in fondo; il tappone Ponte di Legno-Val Martello è partito alle 12.35, senza alcuna modifica del percorso. In questo momento il gruppo ha appena scollinato il Gavia, dove per fortuna non sta nevicando. C'è però freddo intenso e nebbia.

Il gruppo è già frazionatissimo. Dopo un primo tentativo di fuga, tentato da Pirazzi, Monsalve, Arredonodo e Belkov, non andato a buon fine, Robinson Chalapud (Team Colombia) è riuscito ad andare via.

Schermata 2014-05-27 alle 13.50.22

In questo momento il colombiano guida la corsa con 55" di vantaggio sul gruppo. Al suo inseguimento ci sono i due connazionale Arredendo (Trek) e Pantano (Colombia), inseguiti a loro volta da Losada (Katusha).

Schermata 2014-05-27 alle 13.49.18

I passaggi al GPM: 1° Robinson Chalapud (Colombia), 2° Arredondo (Trek) e 3° Pantano (Colombia).

Giro d'Italia 2014 | 16a tappa: Ponte di Legno-Val Martello

Giornata molto emozionante al Giro d'Italia 2014. Oggi, infatti, è in programma la tappa più attesa in assoluto da Ponte di Legno a Val Martello, con prevede tre salite epiche tutte insieme. Questa sarà una frazione chiave per gli uomini di classifica, che dovranno stare davvero molto attenti a gestire le energie in maniera oculata per non rischiare di andare in crisi. A giocare un ruolo determinante sarà anche la resistenza al freddo ed in generale al maltempo.

Ieri le previsioni molto negative sembravano aver scoraggiato definitivamente gli organizzatori, che però alla fine hanno deciso di confermare la tappa avendo già pronto nel cassetto un 'Piano B' d'emergenza. A preoccupare in modo particolare sono le basse temperature e la conseguente possibilità di precipitazioni nevose. Gavia e Stelvio sono già completamente imbiancate, ma fino a ieri le condizioni del fondo stradale erano perfette dopo il lavoro di Anas e Protezione Civile.


Qualora diventasse impossibile arrivare in cima a Gavia e Stelvio, i due Passi verrebbero sostituiti con la salita del Tonale e quella del Castrin, entrambe poco sotto quota 1850 metri, sopra la quale ieri era prevista neve. Naturalmente per gli appassionati c'è solo da augurarsi che le condizioni del tempo consentano di svolgere la gara così com'era stata pensata. La decisione definitiva dovrebbe essere presa intorno alle ore 8:30, quando gli organizzatori consulteranno per l'ultima volta i meteorologi per capire se ci sono i margini per rispettare il programma.

La tappa di oggi prevede 139km in totale, una 60ina dei quali in salita. Poco dopo la partenza da Ponte di Legno il gruppo affronterà la scalata verso la cima di Passo Gavia; un GPM di 1a categoria con una pendenza media dell'8% e massima del 16%, per un totale di 16.5km. Dopo aver scollinato, ci sarà una discesa piena di insidie lunga 25.7km, che potrebbe diventare micidiale in caso di pioggia intensa.

Una volta arrivati a Bormio i corridori inizieranno nuovamente a pedalare in salita verso il Passo dello Stelvio; 21.7km ad una pendenza media del 7% e massima del 12% (Cima Coppi). A questo terribile sforzo seguiranno altri 25.2km di discesa molto tecnica, caratterizzata da 48 tornanti, anche questa al limite dell'impossibile in caso di rovesci temporaleschi. La discesa terminerà a Prato dello Stelvio dove finalmente i corridori potranno rifiatare per circa 20km prima della salita finale di Val Martello (1a cat. 22.4km al 6.5% Pme e 14% Pma).

Una tappa pazzesca, quasi crudele, che rischia seriamente di stravolgere la classifica. Rigoberto Uran avrà un gran lavoro da fare oggi per difendere la Maglia Rosa. Non sarebbe strano vedere un Nairo Quintana o un Domenico Pozzovivo andare all'attacco già sulla seconda salita verso il Passo dello Stelvio.

Sul Gavia, invece, è probabile che il gruppo dei big resti compatto. Difficile fare pronostici sul vincitore, ma sarà interessante vedere come si comporteranno Cadel Evans (BMC) e Fabio Aru (Astana). L'esperto corridore australiano è uno che non molla mai, ma oggi rischia seriamente di "pagare" i suoi 37 anni di età. Il sardo Fabio Aru, non ancora 24enne, attualmente quarto in classifica generale, affronterà oggi il primo esame di maturità dopo la vittoria di domenica scorsa a Plan di Montecampione.

La partenza della tappa è fissata alle ore 12:35.

16a tappa Giro d'Italia 2014, Ponte di Legno-Val Martello | Planimetria


Giro d'Italia 2014, 16a tappa - Planimetria
.

16a tappa Giro d'Italia 2014, Ponte di Legno-Val Martello | Altimetria


Giro d'Italia 2014, 16a tappa - Altemetria
.

16a tappa Giro d'Italia 2014, Ponte di Legno-Val Martello | La Salite

Passo Gavia:

Passo Gavia-Giro 2014
.
Passo dello Stelvio:

Stelvio-Giro 2014
.
Salita Val Martello:

Salita Val Martello-Giro 2014
.

16a tappa Giro d'Italia 2014, Ponte di Legno-Val Martello | Ultimi KM


Giro d'Italia 2014, 16a tappa - Ultimi Km
  • shares
  • Mail