Bike Sharing - Nuovi stanziamenti per la città di Bari


Quello del bike sharing è un fenomeno che ci sta a cuore perchè insegna a muoversi con criteri più eco sostenibili rendendo la città meno congestionata dal traffico. Per lo meno questo è il suo obiettivo. Gradita è dunque la notizia che il Comune di Bari, grazie al Ministero dell'Ambiente, stanzierà circa 700mila euro per l'ampliamento del servizio nel capoluogo pugliese.

Circa 10 milioni di euro li aveva già stanziati il Ministero per la realizzazione del parcheggio di scambio con le linee ferroviarie di Fesca, la riqualificazione del parcheggio di scambio del Park & Ride di Parco 2 Giugno e la pista ciclabile del quartiere Libertà. Nel 2009 resteranno però da finanziare i percorsi ciclabili di altri quartieri della città.

Questi finanziamenti si sommano ai 530 mila euro stanziati della Provincia nell’ambito degli interventi previsti dal “Programma Regionale per la Tutela dell’Ambiente” e ai 67 mila euro messi a disposizione dal Dipartimento per le Politiche Giovanili e Attività Sportive della Presidenza del Consiglio dei Ministri per il progetto “Servizi agli studenti nei Comuni sedi di Università”. In questo modo, nel corso del nuovo anno, Bari sarà dotata di nuove stazioni di bike sharing per un totale di ben 800 biciclette. Inoltre, entro poche settimane, sarà possibile richiedere le nuove tessere per l’abbonamento annuale al servizio di bike sharing cittadino.

Via | puglialive.net

Photo | Flickr

  • shares
  • Mail