World League Volley 2014: l'Italia delle meraviglie batte l'Iran 3-0

A Trieste l'Italia domina contro l'Iran, domenica si replica a Verona.

Italia vince contro l'Iran in World League

Che nazionale!!! Dopo la terza partita consecutiva vinta senza patemi possiamo dirlo: la squadra messa su da Mauro Berruto è veramente straordinaria, dà l'impressione di controllare sempre la partita, anche quando è sotto di qualche punto gioca con tranquillità, supera ogni piccola difficoltà e nei momenti cruciali non si fa mai prendere dal panico. Carattere, precisione, determinazione, l'unica preoccupazione è portare i ragazzi in questo stato di forma fino a settembre.

Il primo set è iniziato all'insegna dell'equilibrio, Italia avanti di un solo punto sia al prim (8-7) sia al secondo (16-15) time-out tecnico, poi trova l'allungo sul 19-16 e non si fa più riprendere guadagnando ben sei set-point, uno solo sprecato per il 25-19 finale.

Nel secondo set l'Iran riesce a rispondere meglio agli azzurri, soprattutto a muro, l'equilibrio questa volta dura fino al 22-22, poi nel momento cruciale l'Italia, sorniona, fa valere la sua superiorità, mette la freccia e con un ace di Vettori chiude sul 25-22.

Anche il terzo set è stato piuttosto equilibrato, ma l'Italia non è mai stata in affanno, sicura dei propri mezzi non si è mai scomposta, pur trovandosi sotto di due punti alla prima pausa obbligatoria (6-8), alla seconda invece è andata avanti 16-14 e al rientro in campo ha allungato 18-15, l'Iran non ha mollato, è riuscito a trovare la parità sul 20-20, ma gli azzurri non si sono fatti impressionare e con Kovar e Parodi ha trovato due match-point. Gli uomini di Boban Kovac hanno annullato il primo match-point, Berruto ha chiamato il time-out e al rientro in campo un errore iraniano ha permesso all'Italia di vincere 25-23 il set e 3-0 la partita, dominando la Pool A a punteggio pieno.

Anche se rispetto alle partite con il Brasile oggi è mancato un po' il muro, i martelli Kovar e Parodi hanno giocato una partita eccellente, senza scoraggiarsi per qualche errore al servizio e senza esaltarsi dopo gli ace o dopo le belle parallele e diagonali vincenti e chiudendo con 29 punti in due, 15 per Kovar e 14 per Parodi, cui si aggiungono i 12 di Zaytsev, gli 8 di Birarelli, i 5 di Piano, due di Travica e l'ace di Vettori, oggi entrato solo per battere, ma sicuro protagonista anche da opposto nelle prossime partite.

Ecco il tabellino:
Italia - Iran 3-0 (25-19, 25-22, 25-23)

Italia: Parodi 14, Birarelli 8, Travica 2, Kovar 15, Piano 5, Zaytsev 12. Libero: Rossini. Vettori 1. Non entrati: Maruotti, Saitta, Lanza, Buti, All. Berruto

Iran: Seyed 9, Marouf 2, Ghaemi 7, Faezi 5, Mahmoudi 13, Ebadipour 3. Libero: Alizadeh. Ghafour, Gholami, Mobosheri, Mahdavi. Non entrati: Mirzajanpour. All. Kovac

Arbitri: Casamiquela (Arg) e Perez Broche (Pur)
Spettatori: 6150
Durata set: 27', 27', 27'
Italia: bs 13, a 6, mv 5, er 5.
Iran: bs 13, a 2, mv 9, er 4

21:59 - Ecco le statistiche del terzo set

Statistiche

21:57 - Errore al servizio per l'Iran e l'Italia vince il terzo set 25-23 e la partita per 3-0!!!

Italia vince ancora

21:56 - Annullato il primo match-point. Berruto chiama il time-out.

21:55 - Simone Parodi segna il punto che vale due match-point, 24-22. Entra Vettori a battere.

21:54 - Ace di Kovar, l'Italia si porta sul 23-21 e Kovac chiama il time-out.

21:53 - Piano segna il 22-21 per l'Italia.

21:53 - Kovar trova il punto del 21-10, ma l'Iran ripristina la parità.

21:52 - L'Iran pareggia sul 20-20.

21:50 - L'Italia ritrova il +2, l'Iran accorcia, poi di nuovo Birarelli per il 20-18.

21:49 - L'Iran trova subito due punti, il secondo è un ace di Mousavi che viene verificato al video-check, 18-17 Italia.

21:48 - Primo tempo di capitan Birarelli per il 18-15 Italia e Kovac chiama il time-out.

Mauro Berruto

21:47 - Con Kovar l'Italia resta a +2, 17-15.

21:45 - Muro vincente degli azzurri e l'Italia va al secondo time-out tecnico su 16-14.

Schermata 2014-05-30 alle 21.45.52

21:44 - Kovar sbaglia il servizio, 15-14.

21:44 - Ancora +2 Italia, 15-13.

21:43 - Con Piano l'Italia ottiene il break 14-12.

21:42 - Con Kovar l'Italia passa a condurre 12-11.

21:42 - Sempre parità 11-11, di Birarelli l'ultimo punto.

21:40 - Zaytsev sbaglia il secondo servizio, Mousavi invece trova l'ace, poi Parodi e un errore dell'Iran consentono all'Italia di pareggiare ancora, 10-10.

21:39 - Aiutato un po' dal nastro Zaytsev trova un ace che consente all'Italia di raggiungere l'Iran sull'8-8.

21:37 - Si va al primo time-out tecnico del terzo set con l'Iran in vantaggio 8-6.

Time-out tecnico

21:36 - L'Italia ottiene il cambio palla, Kovar sbaglia il servizio, poi lo stesso fa l'Iran che conduce 7-6.

21:36 - Con un muro vincente di Seyed Mousavi l'Iran va sul 6-4.

21:34 - Ancora equilibrio sul 3-3.

21:33 - Birarelli ripristina l'equilibrio sul 2-2.

21:32 - L'Iran pareggia subito e con Faezi sorpassa sul 2-1.

21:31 - Comincia il terzo set subito con un punto di Kovar dopo un'eccellente difesa di Parodi, 1-0 per l'Italia.

21:28 - Dopo il time-out ace di Vettori e l'Italia vince il secondo set 25-22!

Luca Vettori ace

21:26 - Muro dell'Italia che guadagna due set-point! Kovac chiama il time-out.

21:26 - Parodi sbaglia il secondo servizio, ma sbaglia anche Marouf, ora entra Vettori a battere. 23-22.

21:25 - Ace di Parodi per il sorpasso, 22-21.

Simone Parodi

21:24 - Mahmoudi segna il punto del 21-20, poi Birarelli pareggia 21-21.

21:23 - Ancora Parodi per la parità sul 20-20, Kovac chiama il time-out.

21:22 - Muro di Parodi per il 19-20.

21:21 - Come per tutto il set l'Ira prova a portarsi sul +2, l'Italia ripristina immediatamente il -1. Ora 19-18 per gli ospiti.

21:19 - L'Iran trova un break, poi Parodi riporta l'Italia a -1, 17-18.

21:18 - Un punto di Zaytsev viene controllato al video-check che è gestito dalla Lega Volley italiana, di nuovo -1 per gli azzurri, 15-16.

Punto Zaytsev

21:17 - Ecco Kovac durante il time-out

Boban Kovac

21:16 - Parodi sbaglia il servizio e si va al secondo time-out tecnico con l'Iran in vantaggio 16-14.

21:15 - Ancora Parodi per mantenere il -1, 15-14 Iran.

21:14 - Di Mousavi il punto del 14-12, poi Parodi segna il 13° per l'Italia.

21:13 - Kovar sbaglia la battuta, ma succede lo stesso all'Iran, 13-12 ora per i ragazzi di Kovac.

21:12 - Kovar ripristina il -2, poi Parodi trova il punto del -1, 12-11 ora per l'Iran.

21:12 - Mahmoudi porta l'Iran sul +3, 12-9.

21:10 - Dopo un momentaneo riavvicinamento a -1, l'Iran ripristina il +2, 10-8.

21:09 - Sempre due i punti di distacco, 9-7 per l'Iran.

21:07 - Si va al primo time-out tecnico del secondo set con l'Iran avanti di due punti, 8-6.

Time-out tecnico

21:06 - Mousavi porta l'Iran sul 7-5.

21:05 - L'Italia non riesce a compiere il sorpasso, ma è lì a -1, 5-4 per gli ospiti.

21:04 - Zaytsev riporta l'Italia a -1, 4-3 ora per l'Iran.

21:03 - L'Iran si porta sul 3-1.

21:02 - Raddoppia l'Iran poi sbaglia un attacco, 2-1 per gli ospiti.

21:02 - Come nel primo set il primo punto è per l'Iran.

21:01 - Comincia il secondo set.

20:59 - Nel primo set inizio molto equilibrato, poi gli azzurri hanno cambiato marcia e con autorità hanno chiuso il parziale in scioltezza.

20:57 - Primo tempo di Piano e l'Italia vince il primo set 25-19.

20:57 - Va fuori la diagonale di Zaytsev, annullato il primo set-point.

20:56 - L'Italia trova sei set-point, 24-18.

20:55 - E Parodi porta l'Italia sul 23-17.

20:54 - Muro vincente di Travica per il 22-17.

20:53 - Con Zaytsev viene mantenuto il +4, 21-17, entra Vettori per servire.

Luca Vettori

20:52 - Out la diagonale dell'Iran, l'Italia trova il +4, 20-16, vantaggio massimo finora.

20:51 - Ace di Parodi per il 19-16 e Kovac chiama il time-out discrezionale.

20:50 - Gli azzurri riescono a trovare un break 18-16.

20:48 - Va out il servizio dell'Iran, si va al secondo time-out tecnico con l'Italia avanti di un punto, come al primo. 16-15.

20:47 - L'Iran non molla e raggiunge gli azzurri sul 15-15.

20:46 - Ancora Parodi per mantenere il +2, 15-13.

20:44 - L'Italia trova l'allungo momentaneo sul 13-10, poi l'Iran si riporta a -2.

20:43 - Ancora +2 per l'Italia con Parodi, 12-10.

20:42 - Gli azzurri mantengono il +2 con Kovar, 10-8.

20:41 - Al ritorno in campo subito un ace di Zaytsev, 9-7.

20:40 - Si va al primo time-out tecnico con l'Italia in vantaggio di un solo punto, 8-7.

20:38 - Squadre ancora in parità, 6-6.

20:36 - Inizio molto equilibrato, 4-4.

20:35 - Intanto lasciatemi dire una cosa: Rai semplicemente scandalosa. Ha cominciato il collegamento in ritardo con le squadre già sul 3-3.

20:34 - Gli iraniani si portano sul +2, ma l'Italia accorcia di nuovo le distanze. 2-3

20:33 - L'Iran ottiene il cambio palla.

20:32 - Subito un punto a testa.

20:30 - Inizia il match. L'Italia è in campo con Travica al palleggio, Zaytsev opposto, Kovar e Parodi a schiacciare, Birarelli e Piano al centro e Rossini libero.

20:19 - Tra pochissimi minuti inizia gara 1 di Italia-Iran valida per la World League 2014. Restate su questa pagina per avere tutti gli aggiornamenti.

Italia - Iran | Gara 1 - World Legue Volley 2014


#CheNazionale è l'hashtag che va per la maggiore sui social network con riferimento agli azzurri di Mauro Berruto che la settimana scorsa hanno compiuto una straordinaria impresa in Brasile e speriamo di poterlo affermare anche stasera dopo il match con l'Iran a Trieste, il primo in casa dopo la trasferta oltreoceano. Dalle ore 20:30 seguiremo in diretta qui, su questa pagina di Outdoorblog.it la prima partita contro la squadra allenata da Slobodan "Boban" Kovac, che quest'anno ha condotto la Sir Safety Perugia fino alla finale scudetto (oltre alla finale di Coppa Italia) e poi si è trasferito sulla panchina che fino a pochi mesi fa era occupata da Julio Velasco (passato ora ad allenare la sua Argentina).

L'anno scorso Italia e Iran si sono incontrate tre volte, due in World League con una vittoria a testa (3-1 per l'Iran a Modena, 3-2 per l'Italia a Sassari), una nella Grand Champions Cup in Giappone (successo per 3-2 degli iraniani). Questi numeri bastano per capire che, nonostante il cambio in panchina, gli avversari di oggi (e di domenica, quando si giocherà gara 2 a Verona) non sono assolutamente da sottovalutare perché sanno benissimo come mettere in difficoltà gli azzurri.

La cosa positiva è che l'Italia, come ricordiamo sempre, non ha alcuna pressione addosso, eccetto forse quella di giocare in casa davanti al proprio pubblico. Birarelli e compagni però sono tranquillissimi dal punto di vista della classifica del girone A perché sono sicuri della qualificazione alla Final Six in qualità di Paese ospitante.

Come contro il Brasile, dunque, l'Italia può fare il proprio gioco senza preoccuparsi troppo del risultato, ma affinando l'intesa che è già è parsa ottima nelle prime due partite, anzi addirittura sorprendente. Vedremo se dopo una settimana di euforia gli azzurri sono stati capaci di conservare la concentrazione.

Berruto sceglierà il sestetto titolare tra questi dodici giocatori: i palleggiatori Travica e Saitta, i centrali Birarelli, Buti e Piano, gli opposti Zaytsev e Vettori, gli schiacciatoti Kovar, Parodi, Lanza e Maruotti. Il libero è sempre Rossini.

Nel video in alto di iVolley, magazine della Federvolley, la conferenza stampa di Mauro Berruto alla vigilia del primo match contro l'Iran.

Italia-Iran volley diretta World League

Foto © FIVB

  • shares
  • Mail