NBA playoff 2014: San Antonio esulta, Belinelli in finale (VIDEO)

Un italiano in finale NBA. Solo qualche anno fa pareva un sogno, ora invece è realtà: Marco Belinelli sfiderà, con i suoi San Antonio Spurs, i Miami Heat per conquistare l’anello della stagione 2014. Lo farà dopo una stagione da protagonista, culminata con la vittoria della gara del tiro da 3 punti all’All Star Game, anche se nel corso dei playoff il suo utilizzo è stato decisamente meno frequente, come dimostrano anche i soli sei minuti sul parquet nella decisiva gara 6 sul campo di Oklahoma City, chiusa con 3 punti e 1/2 dal campo.

Tre i protagonisti principali del successo dei texani, che hanno chiuso la serie sul 4-2: un solidissimo Tim Duncan (19 punti e 15 rimbalzi), il ‘solito’ Manu Ginobili (15 punti e 6 rimbalzi) e, forse un inatteso Boris Diaw (26 punti), probabilmente l’uomo chiave di questa sfida con i Thunder. Una vittoria arrivata praticamente senza Tony Parker: il francese ha saltato secondo tempo e supplementare per un problema alla caviglia: “Non sappiamo quanto sia grave l’infortunio - ha detto il suo connazionale Diaw - ma noi non volevamo andare a gara 7”. E così è stato.

Dopo un primo tempo di marca Thunder, gli Spurs hanno piazzato un parziale di 37-20 nel terzo periodo, andando anche a +12 in avvio di quarto periodo, sfruttando le 20 perse dei padroni di casa. La coppia Westbrook-Durant (65 punti e 20 rimbalzi in due) riportava a contatto OKC, con il decisivo 2/2 dalla lunetta del playmaker per portare la gara al supplementare. Era Duncan a segnare i canestri del successo e della festa di San Antonio. “Questa vittoria è davvero dolce”, il commento di coach Popovich. La sfida con Miami partirà il 5 giugno. E per la prima volta ci sarà anche un azzurro.

NBA playoff 2014: le finali di conference

San Antonio Spurs v Oklahoma City Thunder - Game Six

Eastern Conference
MIAMI HEAT-Indiana Pacers (serie 4-2)

Western Conference
Oklahoma City Thunder-SAN ANTONIO SPURS 107-112 dts (2-4)

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail