Basket, semifinali playoff 2014 | Colpaccio di Sassari in gara 2 contro Milano - Video

I sardi pareggiano i conti

La Dinamo e la gara che non ti aspetti. Il secondo round della semifinale play off se lo aggiudica il Banco di Sardegna che espugna Assago e pone fine alla serie di interminabile di vittorie casalinghe dell'EA7 (19). La Dinamo, non a caso, era stata l'ultima squadra italiana ad aver vinto sul parquet dell'Olimpia (era il 7 febbraio, in Coppa Italia). 90-83 il punteggio finale per la formazione allenata da Sacchetti che pareggia i conti grazie ad una grande gara fatta di precisione e costanza dal tiro. Ora i sardi potranno sfruttare il fattore campo in gara 3, a Sassari, martedì alle 20.30.

La partita - Con Gentile in panchina Sassari segna tre volte e va sul 7-0. Milano risponde con Hackett, parziale di 9-0 per i padroni di casa. L'ingresso di Gentile innesca anche Samuels e Kangur, dall'altra parte Drake Diener (9 nel primo quarto) tiene a galla Sassari. Alla fine del primo periodo è 20-14 EA7. L’Olimpia parte forte anche nel secondo quarto, Curtis Jerrells segna da tre il 30-19, la panchina di Sassari chiama time out. Gli ospiti sfruttano il bonus dalla lunetta (9/10 nel secondo periodo) ed è 40-31 Olimpia all’intervallo.


Nella ripresa Drake Diener trascina Sassari con due triple, i sardi volano fino a -3, time out Olimpia. Adesso è lotta punto a punto, l’Olimpia torna a più quattro sul 53-49, ma risponde Caleb Green, poi Marques Green due volte per il primo importante acuto di Sassari che va sul 58-53. L’Olimpia trova la tripla di Moss e un tiro libero di Gentile, ma Caleb Green porta avanti Sassari 66-57 con un quarto da sette triple di squadra. Langford accorcia a 66-60, ma gli ospiti rispondo colpo su colpo e vanno sul 73-61. Sul 78-66 (tripla di Thomas) arriva un 6-0 (tiro libero di Lawal, jump dalla media di Gentile, tripla di Moss). Ma Sassari non si ferma e con Drake Diener e Marques Green scappa via a più 10. Moss da tre tiene in vita Milano, ma nel Sassari a 24″ trova con Caleb Green il colpo del ko.

Tabellino


EMPORIO ARMANI-BANCO DI SARDEGNA 83-90

(20-14, 40-31, 60-66)

EA7 EMPORIO ARMANI MILANO: Gentile 21, Cerella 4, Melli 2, Hackett 7, Kangur 5, Langford 11, Samuels 6, Toure' ne, Wallace 2, Lawal 5, Moss 12, Jerrels 8.
Allenatore: Banchi.

BANCO DI SARDEGNA SASSARI: M.Green 16, C.Green 20, Devecchi, Chessa ne, Gordon 12, T.Diener 5, Sacchetti 6, D.Diener 20, Vanuzzo 4, Eze, Tessitori ne, Thomas 7.
Allenatore: Sacchetti.

ARBITRI: Lanzarini, Martolini, Seghetti NOTE: parziali 20-14, 40-31, 60-66. Tiri liberi: EA7 Emporio Armani 4/11, Banco di Sardegna 11/15. Nessun uscito per cinque falli.

14343660813_784b3464e6

  • shares
  • Mail