Roland Garros 2014: Nadal, Murray e Ferrer ai quarti di finale, i risultati del 2 giugno

Roland Garros 2014. I risultati del torneo maschile | 2 Giugno

Il resoconto, aggiornato in tempo reale, degli ottavi di finale maschili del Roland Garros, disputati il 2 giugno.

19.45: Passa anche Murray che neutralizza Verdasco in tre set. Primi due set decisi da un break piazzato dallo scozzese nel finale, sul 5-4 di quello iniziale e sul 5-5 del secondo. Nel parziale conclusivo, lo spagnolo perde subito il servizio ma riesce a rientrare anche grazie all'indolenza di Murray che non concretizza ben 8 palle break per il nuovo allungo. La parità dura fino al tie break, vinto da Andy 7-3 grazie a una serie di errori ripetuti dell'avversario. Ai quarti, per il campione di Wimbledon, c'è proprio Monfils.

19.15: Monfils torna nei quarti di finale del RG. Con Garcia Lopez c'è stata partita solo nel terzo set, nel quale il francese ha recuperato un break e superato l'avversario sul 5-5. Nei primi due, l'iberico era stato dominato 6-0; 6-2. Sul Centrale è festa grande.

15.10: Ai quarti di finale, assisteremo all'ennesima sfida tra Nadal e Ferrer, finalisti, tra l'altro, della passata edizione. Facilissima e altrettanto prevedibile la vittoria di Rafa con Lajovic. Il serbo racimola solo quattro game, perdendone dieci a 0, ma si consola con il suo miglior risultato in carriera in uno Slam, un traguardo, almeno nell'immediato, difficilmente ripetibile. Stesso destino per K.Anderson. Il sudafricano perde di nuovo agli ottavi di Parigi con Ferrer. In pieno controllo della partita, il valenciano concede il terzo set al tie break (7-5) ma rimedia prontamente con un veloce 6-1 nel quarto.

Roland Garros 2014: risultati uomini | 2 Giugno

Nadal b. Lajovic 6-1; 6-2; 6-1
Ferrer b. Anderson 6-3; 6-3; 6-7; 6-1
Murray b. Verdasco 6-4; 7-5; 7-6(3)
Monfils b. Garcia Lopez 6-0; 6-2; 7-5

Roland Garros 2014: programma uomini | 2 Giugno

Si completano gli ottavi di finale al Roland Garros. Quattro i match in programma nel torneo maschile. Già qualificati ai quarti, Djokovic, Gulbis, Berdych e Raonic. Oggi tocca a Nadal, Murray e Ferrer. Di seguito la presentazione delle sfide odierne.

Ferrer - Anderson (ore 11; Lenglen): Anche nella scorsa edizione, i due si sono affrontati negli ottavi. Stravinse Ferrer in tre comodi set. David, nei primi tre turni, è stato dominante agevolato anche dall'aver affrontato tre avversari (Sijsling; Bolelli e Seppi) non certo irreprensibili. Lo stesso dicasi di Anderson, vincitore su Robert, Michon e Karlovic, quest'ultimo ritiratosi dopo il primo set. E' il primo vero test per entrambi con Ferrer ampiamente favorito.

Nadal - Lajovic (ore 13 circa; Chatrier): Altro match comodissimo per il campione in carica che può già considerarsi ai quarti dove, con tutta probabilità, affronterà lo stesso Ferrer. Per Lajovic è il miglior risultato in carriera. Una bella rivincita per il serbo che, in tanti, ricorderete sconfitto e sconsolato nella finale di Coppa Davis contro la Repubblica Ceca disputata lo scorso novembre a Belgrado. Oggi perderà ma nessuno potrà rimproverargli nulla.

Murray - Verdasco (ore 15/16; Lenglen): Partita dal pronostico incerto. Anche al RG, Murray gioca a sprazzi. Lo conferma il sofferto 12-10 con Kohlschreiber al quinto. Verdasco è imprevedibile. Nel 2013, a Wimbledon, Fernando si è fatto rimontare due set nei quarti di finale. Oggi si gioca in condizioni differenti, su un'altra superficie e con il pubblico neutrale. L'impressione però è che anche sulla terra, l'esito del match dipenderà da Murray.

Monfils - Garcia Lopez (ore 18 circa; Chatrier): Doveva essere l'ottavo di Fognini e Wawrinka. Se lo giocano invece coloro che hanno eliminato le due teste di serie favorite. Monfils, a Parigi, si esalta. Garcia Lopez è la rivelazione della stagione sulla terra. La vittoria a Casablanca, i quarti a Montecarlo, gli ottavi al RG sono i risultati che confermano il buon rendimento dello spagnolo. Una sua vittoria, oggi, sarebbe sorprendente ma non di certo inaspettata.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail