Basket playoff 2014: Siena, lezione a Roma e 2-0

sienaromagara2

Se per vincere gara 1 aveva dovuto soffrire fino all’ultimo secondo, stavolta per Siena è una cavalcata trionfale. I toscani dominano al PalaEstra (91-67), si portano avanti per 2-0 nella serie di semifinale con Roma e sono a due successi dall’ennesima finale consecutiva. Non c’è praticamente mai partita: con un Haynes silenzioso per la prima volta in questi playoff, sono Carter, Ortner e Green a guidare la Montepaschi. I capitolini, invece, non hanno nulla, esclusa la coppia Mayo-Mbawke ed ora giocheranno al PalaLottomatica due gare spalle al muro.

Assenza pesante per gli ospiti, con Goss fuori dalla partita per l’infortunio subito in gara 1, ma l’inizio del confronto vede il suo sostituto molto attivo tra penetrazioni ed assist sotto canestro per Mbakwe. L’equilibrio regna comunque sovrano, perché Green e Ortner sono inarrestabili per la difesa capitolina. Una prima svolta arriva nel secondo quarto, perché la difesa toscana riesce a bloccare il gioco interno avversario e Hosley continua la sua serie horror al tiro. Arriva così la fuga, quando la Mps trova precisione dall’arco: proprio due canestri pesanti di Viggiano valgono il +15 (43-28 al 19’).

La gara viene spezzata definitivamente alla ripresa delle operazioni: Carter diventa inarrestabile dall’arco, la difesa di Roma lascia canestri facili agli avversari ed il +20 (59-39) sigilla praticamente già la vittoria, quando ci sono ancora 15 minuti da giocare. La formazione capitolina, al di là della coppia Mayo-Mbawke, non trova altre soluzioni offensive, con forzature e tiri sbagliati. Il quarto periodo diventa una pesante punizione per gli ospiti e Siena sogna l’ottava finale consecutiva. Andando oltre la drammatica situazione societaria.

Foto sito Siena

Basket playoff 2014: le semifinali


(al meglio delle 7 partite)

Banco di Sardegna Sassari-EA7 Emporio Armani Milano gara 3 martedì (serie 1-1)
Montepaschi Siena-Acea Roma 91-67 (2-0)

  • shares
  • Mail