Tour de France 2014: Terpstra fa vedere a Froome come si vince sul pavé e Nibali lo sfida a distanza

Froome e Wiggins si preparano separatamente: Chris al Delfinato, Wiggo al Giro di Svizzera.

Archiviato il Giro d'Italia si comincia a pensare al Tour de France. A dire il vero coloro che si contenderanno la vittoria alla Grande Boucle ci pensano già da mesi ed è anche per questo che alla corsa rosa non hanno partecipato, ma ormai manca un mese e due giorni (si comincia il 5 luglio), il tempo stringe e la preparazione si intensifica. Nei prossimi giorni i ciclisti che saranno al via del Tour avranno modo di testare il loro stato di forma in corse a tappe piuttosto importanti.

Chris Froome, il campione in carica, ha scelto di prendere parte, come lo scorso anno, al Giro del Delfinato, ma prima si è concesso un test sul pavé francese, perché la quinta tappa da Ypres ad Arenberg Porte du Hainaut presenta dei tratti su questa superficie che caratterizza solitamente le classiche del Nord di primavera.

Sul pavé Froome ha avuto una guida d'eccezione, praticamente non avrebbe potuto trovare di meglio: Niki Terpstra, ossia il vincitore della Parigi-Roubaix (video in alto), la regina delle classiche e la corsa sul pavé per eccellenza cui il Tour quest'anno ha "rubato" alcuni tratti (già testati da Vincenzo Nibali e Alberto Contador).
In nessun altro sport sono così importanti concetti come "gruppo" e "accordo" e atleti di squadre diverse si ritrovano a collaborare durante le gare. Ma spesso la collaborazione avviene anche lontano dalle corse vere e proprie e allora ecco che spesso ciclisti di team avversari si allenano insieme abitualmente o si ritrovano in speciali occasioni.

Terpstra e Froome saranno avversari al Tour, ma eccoli insieme sorridenti in una foto postata dall'olandese su Instagram e Maglia Gialla 2013 su Twitter


E a proposito di maglie, Vincenzo Nibali oggi è stato nell'ufficio dell'A&J All Sports, l'agenzia di sport management che si occupa della gestione della sua immagine e anche di quella di molti altri sportivi (ma soprattutto ciclisti, praticamente tutti gli italiani più forti). Ebbene in una delle stanze dell'agenzia erano pronte da incorniciare la Maglia Rosa di Nibali dell'anno scorso e la Maglia Gialla di Froome e lo Squalo dello Stretto ha scritto via Twitter a Froome sfidandolo scherzosamente per la prossima Maglia da appendere al muro


Intanto se la rivalità tra Froome, Nibali e Terpstra lascia spazio anche a scherzi a distanza, battute e addirittura collaborazioni, non si è ancora capito se il Team Sky ha invece realmente risolto la rivalità interna tra Froomey e Bradley Wiggins, il vincitore del Tour 2012 che quest'anno dovrebbe fare il gregario. I due campioni si sono allenati sempre separatamente e resteranno separati anche la prossima settimana: Froome al Giro del Delfinato, Wiggo al Giro di Svizzera. Tra l'altro tra due giorni esce il libro in cui Froome "sparla" un po' del suo rivale-connazionale-compagno di squadra.

Chris Froome e Niki Terpstra

Foto © Twitter Chris Froome

  • shares
  • Mail