Basket, semifinali playoff 2014 | Milano torna in vantaggio, colpo a Sassari

L'EA7 si porta sul 2-1

14339224914_5e6a573a09

L'Olimpia si rimette in carreggiata dopo il passo falso casalingo di due giorni fa, quando Sassari è riuscita nell'impresa di espugnare Assago e di portarsi sull'1-1 nella serie di semifinale play off. Milano ha piegato la resistenza della Dinamo solo dopo un tempo supplementare. Per la squadra di Banchi spicca la prova di Alessandro Gentile, che mette a referto 25 punti e nove rimbalzi; bene anche Samuels (16+7) e Langford (16 punti). Nel Banco di Sardegna buone prestazioni di Green (18 punti) e Drake Diener (17), ma non sono bastate.

La partita - L’EA7 parte meglio nonostante un pimpante Caleb Green dall'altra parte. L'Olimpia va a +9 e chiude il primo quarto sul 24-15. All’inizio del secondo segnano Gentile e Langford, è +15 per gli ospiti che vanno sul 30-15, Sassari prova a rientrare con Giacomo Devecchi che segna due volte da tre, poi il parziale dei padroni di casa sale a 10-0 per il -5, ma Milano non perde il controllo del match. Nel finale di tempo Kristjan Kangur sale in cattedra con una tripla e poi in contropiede per il 41-32 dell’intervallo.

Nella ripresa l’Olimpia segna due triple, di Gentile e dello stesso Melli, che ripristinano i 15 punti del massimo vantaggio sul 47-32. Sassari torna sul 49-39 (Caleb Green da tre con l’aiuto del tabellone), ma Melli rispond. La partita è sempre nelle mani di Milano che alla fine del terzo tempo è avanti 60-48. Nell'ultimo quarto black out iniziale degli ospiti, Sassari si porta a -6. Il pubblico spinge Sassari e Caleb Green fino al 65-65. Nel finale Gentile fa 69-67, poi sbagliano entrambe le squadre fino al fallo di Hackett che vale i due liberi per Thomas.

E' 69-69, si va al supplementare. Si riparte sempre con i canestri di Gentile e Caleb Green, poi l’Olimpia torna avanti con Langford dalla lunetta e allunga a più tre con Gentile. Drake Diener riporta Sassari a meno uno, ma Gentile mette la bomba da 3 a 33 secondi dalla sirena. Sassari non ha più tempo e non trova spazi, finisce 83-76 per l'Olimpia.

Tabellino


BANCO DI SARDEGNA SASSARI-EA7 EMPORIO ARMANI MILANO 76-83

(15-24, 32-41, 48-60, 69-69)

BANCO DI SARDEGNA SASSARI: M. Green 2, C. Green 18, Devecchi 6, Chessa ne, Gordon 7, T. Diener 5, Sacchetti 2, D. Diener 17, Vanuzzo, Eze 6, Tessitori ne, Thomas 13. Allenatore: Sacchetti

EA7 EMPORIO ARMANI MILANO: Gentile 25, Cerella 2, Melli 11, Hackett 2, Kangur 7, Langford 16, Samuels 16, Toure’ ne, Wallace, Laeall ne, Moss 3, Jerrells 1. Allenatore: Banchi.

ARBITRI: Begnis, Mattioli, Bartoli.
NOTE: Tiri liberi: Banco di Sardegna 17/23, Emporio Armani 22/26; Usciti per cinque falli: M. Green, Melli, Moss.

  • shares
  • Mail