Fed Cup 2015: Italia - Francia al primo turno, gli accoppiamenti

In attesa della finale, in programma il prossimo novembre tra Germania e Repubblica Ceca, è stato già effettuato il sorteggio del primo turno del World Group di Fed Cup edizione 2015.

L'Italia, testa di serie, ha pescato la Francia. Giocheremo in casa, il 7 e l'8 febbraio. La sede è ancora da stabilire ma, verosimilmente, si opterà per la terra battuta indoor, visto il periodo invernale. Il team transalpino torna nel WG, dopo aver vinto due playoff con la Svizzera e gli Usa, lo scorso aprile. Quest'ultimo in trasferta (2-3) a St.Louis con le americane prive di S.Williams.

Decisiva la vittoria in doppio di Caroline Garcia e della veterana Razzano contro Keys e Stephens. Oltre alle due tenniste sopracitate, la capitana, Amelie Mauresmo può contare, in singolare, su Alize Cornet, Pauline Parmentier e Claire Feuerstein. In doppio potrebbe esserci spazio per la specialista Kristina Mladenovic che spesso gioca in coppia con la nostra Pennetta.

La Repubblica Ceca di Kvitova e Safarova sarà impegnata in trasferta contro il Canada dell'emergente Eugenie Bouchard. Le nordamericane tornano a gareggiare nel World Group dopo venti anni. Esordio assoluto, invece, per la Polonia delle sorelle Radwanska impegnata in casa con la Russia. Il team russo, sconfitto in finale nel 2013 dall'Italia, può contare su un rooster di grande livello (Sharapova, Kirilenko, Kuznetsova, Vesnina e Makarova in doppio) ma, come sempre, molto dipenderà dalla volontà delle big se accettare o meno la convocazione della capitana Anastasia Myskina.

L'ultimo accoppiamento del primo turno è Germania-Australia. Si gioca in casa delle teutoniche. C'è un precedente recentissimo tra le due compagine. E' la semifinale dell'edizione in corso, vinta per 3-1 dalle tedesche sul veloce outdoor di Brisbane. Con la sola Stosur competitiva in singolare, le australiane partono di nuovo sfavorite contro lo squadrone composto da Kerber, Petkovic, Lisicki, Georges e Groenefeld.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail