Europei Beach Volley 2014, seconda giornata: bene i ragazzi, tra le donne si salvano solo Menegatti-Orsi Toth

Tra gli uomini oggi una sola sconfitta, quella di Matteo Martino e Matteo Cecchini. Tra le donne una sola vittoria.

Procede a due velocità la nazionale italiana di beach volley agli Europei in corso a Quartu Sant'Elena. Se da una parte i ragazzi hanno ottenuto tre vittorie su quattro partite, dall'altra le ragazze hanno avuto un risultato completamente opposto, ossia un solo successo su quattro incontri.

Per quanto riguarda gli uomini Daniele Lupo e Paolo Nicolai, vittoriosi anche ieri, oggi hanno battuto Dittelbach-Koreng per 2-0 (25-23, 22-20) in un match piuttosto combattuto, tanto che entrambi i set sono finiti ai vantaggi, ma gli azzurri hanno comunque evitato il tie-break. Ecco che cosa ha detto Paolo Nicolai dopo la partita:

"Non abbiamo giocato un match perfetto e quindi i nostri avversari sono riusciti a metterci in difficoltà. Questa però è una vittoria che ci dà morale, perché quando abbiamo un po’ spinto il match è girato dalla nostra parte. Significa che anche quando non giochiamo il nostro miglior beach volley, abbiamo le armi per poter imporci. Guardiamo avanti con fiducia"

Nella Pool G i gemelli Paolo e Matteo Ingrosso, che ieri invece avevano perso, oggi si sono riscattati con una bella vittoria per 2-1 (15-21, 21-14, 15-8) contro i polacchi Kadziola-Szalankiewicz. La differenza tra il primo set, perso malamente, e i due successivi parziali è stata netta nel gioco dei due fratelli salentini. Matteo ha così commentato la loro prestazione:

"Volevamo questa vittoria a tutti i costi, perché sapevamo quanto fosse importante per la classifica. I polacchi sono una coppia forte e all’inizio ci hanno messo molto in difficoltà. Ho detto a mio fratello di stare tranquillo, perché la partita era lunga e infatti una volta migliorati a muro e in difesa l’incontro è svoltato"

Seconda vittoria consecutiva nella Pool H per Alex Ranghieri e Andrea Tomatis che hanno avuto vita facile oggi contro gli austriaci Winter-Petutschnig, battuti per 2-0 (21-17, 21-13). Sconfitti invece come ieri Matteo Martino e Matteo Cecchini, che hanno ceduto ai tedeschi Fuchs-Flüggen per 2-0 (21-10, 21-16).

Per quanto riguarda le ragazze, le uniche che sono riuscite a strappare una vittoria sono state Marta Menegatti e Viktoria Orsi Toth nella Pool G: le due azzurre hanno vinto per 2-0 (21-13, 21-18) contro le olandesi Bloem-Wesselink e per loro è il secondo successo consecutivo.
Questo il commento di Marta Menegatti:

"Finora è andata bene, abbiamo giocato a un buon livello, ma il match di domani è importantissimo. Qualificarsi direttamente al secondo turno è un passaggio fondamentale per far prendere la piega giusta al nostro torneo. Dobbiamo entrare in campo concentrate al massimo e sbagliare il meno possibile"

(nel video in alto di iVolley l'intervista completa)

Ancora sconfitte, invece, le altre tre coppie italiane femminili: nella Pool B Giulia Momoli e Lucia Bacchi sono state battute dalle russe Syrtseva-Moiseeva per 2-0 (25-23, 21-15), nella Pool C Daniela Gioria e Laura Giombini hanno perso per 2-1 (16-21, 21-17, 15-11) contro le finlandesi Nyström-Nyström, nella Pool A ko per Giada Benazzi e Agata Zuccarelli superate 2-0 (21-17, 21-12) dalle olandesi Braakman-Van der Vlist.

Domani si conclude la fase a girone.

Viktoria Orsi Toth e Marta Menegatti

Foto © CEV

  • shares
  • Mail