Basket Serie A: Pozzecco torna a Varese, la conferma in una foto

Gianmarco Pozzecco

lascia l’Upea: dall’anno prossimo sarà il coach della Cimberio Varese, tornando in una piazza che lo ha tanto ammirato e amato per ben otto stagioni tra il 1994 e il 2002. Rumors sul ritorno di Pozzecco a Varese circolavano insistenti ormai da settimane, ma ora c’è anche la conferma giunta prima con un'immagine sui social network e poi con una nota dell'Orlandina Basket. In una foto apparsa su Facebook, il ‘Poz’ e il presidente dell’Upea, Enzo Sindoni, reggono un cartello che riporta una dicitura inequivocabile: “Biglietto open Capo d'Orlando - Varese / Andata e ritorno”. La parola “ritorno” è doppiamente sottolineata, a testimonianza che quello tra Pozzecco e Capo d’Orlando sarà un arrivederci e non un addio.

Ecco il comunicato pubblicato sul sito ufficiale dell'Orlandina Basket:

Orlandina Basket comunica che Gianmarco Pozzecco non è più l’allenatore della prima squadra. Nella giornata di sabato l’allenatore triestino aveva espresso al presidente Sindoni la volontà di essere lasciato libero dal suo incarico per poter continuare la carriera a Varese, il patron dell’Upea, in linea con il principio che deve far parte dell’Orlandina solo chi è motivato e felice di esserne membro, ha accolto la richiesta. L’Orlandina Basket desidera ringraziare Gianmarco Pozzecco per la dedizione e l’impegno profusi nell’opera svolta a Capo d’Orlando e gli augura i migliori successi professionali.

L’Upea, che ha grandi possibilità di essere ripescata in serie A nonostante sia uscita sconfitta nella finale promozione contro Trento, si è già cautelata con coach Giulio Griccioli. Pozzecco, dunque, a giorni fimerà il nuovo contratto con Varese: nonostante un accordo valido fino al 2019, l’ex play ha deciso di ricorrere alla clausola che gli consente di liberarsi dall'Orlandina in caso di una chiamata da Varese. Secondo le ultime indiscrezioni, dopo l’ultima apparizione a Varese risalente a 12 anni fa, Pozzecco sarà il coach della Cimberio almeno fino a giugno del 2016. Si parla in sostanza di un contratto biennale con opzione per un terzo anno.

Pozzecco_Sindoni

L’investitura ufficiale potrebbe avvenire già durante il prossimo weekend: sabato e domenica nel piazzale del PalaWhirlpool di Varese è in programma la “Basket Fest”. Dopo averlo avuto per tanti anni da giocatore, Varese crede molto in Pozzecco e nell’esperienza maturata in questi due anni a Capo d’Orlando, dove ha totalizzato 39 vittorie e 23 sconfitte in DNA Gold. Ovviamente, ci sarà da fare i conti con il salto di categoria, ma il Poz si sente pronto e si porterà dietro anche il tattico di fiducia, il 37enne siciliano Ugo Ducarello.

  • shares
  • Mail