NBA finale 2014: Tim Duncan nella storia, record di doppie doppie nei playoff

Di sicuro questa volta non avrà festeggiato, vista la rabbia per la sconfitta in gara 2, ma quando ci ripenserà tra qualche anno ne sarà sicuramente orgoglioso: Tim Duncan ha eguagliato il record di doppie doppie nella storia dei playoff NBA, raggiungendo Magic Johnson a quota 157. Un primato strepitoso che fa entrare ancora maggiormente nella leggenda uno dei giocatori più forti e longevi degli ultimi anni, ancora a caccia del titolo da protagonista con i San Antonio Spurs, nonostante i 38 anni compiuti lo scorso aprile.

Un numero impressionante, raggiungibile solamente da un fuoriclasse, in un contesto vincente. Sin dalla prima gara nei playoff in molti pronosticarono un futuro super per il caraibico: era il 23 aprile 1998 e Duncan guidava i suoi Spurs al successo su Phoenix, con 32 punti e 10 rimbalzi. Ora sono passati più di 16 anni ed il centro dei texani è ancora uno dei dominatori dell’area, con una forma invidiabile, seppur ovviamente con un’autonomia un po’ ridotta, visto che il tempo ovviamente passa per tutti.

Timmy ha concluso le sue gare di playoff con una doppia doppia nel 77% delle partite disputate, anche se quest’anno è sceso al 40%, ed avrà l’occasione di rendere esclusivo questo primato già nel corso di queste finali, visto che sicuramente ci saranno almeno altre tre partite. “Dei numeri non mi interessa niente – è stato il commento del caraibico, al termine di gara 2 – voglio solamente conquistare le quattro vittorie contro Miami”. Per potersi mettere al dito il quinto anello e cancellare la grande delusione di un anno fa.

2014 NBA Finals - Game Two

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail