World League Pallanuoto 2014: Setterosa, tutto facile con il Brasile

Women's Water Polo - 15th FINA World Championships: Day Six

Dopo l’ottimo debutto con le padrone di casa della Cina, l’Italia prosegue sicura la sua marcia nella prima fase delle finali di World League femminile. Come da pronostico, è stato poco più di un allenamento la sfida contro il Brasile: il Setterosa si è imposto per 13-5 e si mantiene in vetta al proprio girone a punteggio pieno, aspettando la sfida di domani con l’Australia decisiva per giocarsi il primo posto. Ancora un’ottima Ilaria Bianconi (3 reti) per le azzurre, a segno con ben nove giocatrici diverse ed un quasi perfetto 7/9 in superiorità numerica.

Solo l’inizio del confronto è un po’ lento: probabilmente le ragazze di Conti sottovalutano l’impegno ed entrano in acqua poco concentrate, subendo le marcature di Chiappini (rigore) e Zablith, per il clamoroso 2-0 sudamericano a fine primo periodo. Il primo mini intervallo cambia tutto e l’Italia torna in campo con un altro spirito, pareggiando i conti in poco più di due minuti e piazzando un terrificante 8-0 nei due quarti centrali, con la già citata Bianconi ed Emmolo grandi protagoniste.

Il Setterosa poi dilaga nel corso del quarto periodo, quando il tecnico concede anche un po’ di riposo al portiere Gorlero, inserendo Teani per gli ultimi otto minuti. "Queste non sono le partite che fanno testo ma bisogna essere bravi a non complicarle, anche oggi abbiamo giocato bene - ha detto il ct Fabio Conti al termine della partita - Per una squadra che vuole dimostrare il proprio valore sono molto importanti. Domani con l’Australia, mi aspetto la solita partita fisica".

World League pallanuoto: 2.a giornata

GIRONE A
Usa-Canada 16-5

Spagna-Russia 
15-16 rig.
Classifica: Usa 5, Spagna 4, Russia 3 e Canada 0.

GIRONE B
ITALIA-Brasile 13-5
Cina-Australia 8-14
Classifica: ITALIA, Australia 6; Cina e Brasile 0.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail