World League Pallanuoto 2014: rimonta miracolo, il Setterosa stende anche l'Australia

Olympics Day 3 - Water Polo

Quattro gol negli ultimi 2’17” e l’Italia chiude al primo posto il girone delle finali di World League di pallanuoto femminile. Una rimonta miracolosa per il Setterosa, quando la gara sembrava aver preso definitivamente la via dell’Australia, per ottenere la terza vittoria (11-10) e chiudere a punteggio pieno la prima fase. Decisivo il gol di Elisa Queirolo a quattro secondi dalla sirena finale ed ora le azzurre affronteranno la Russia, sorprendentemente battuta dal Canada, nei quarti di finale.

La gara era iniziata nel migliore dei modi per le ragazze di Conti, subito concentrate e precise trovavano il vantaggio immediato con Radicchi, per poi andare sul doppio vantaggio prima con Garibotti e poi con Di Mario. Già nel secondo periodo, però, la musica cambia e le australiane iniziano a mettere in difficoltà le azzurre, seppur tenute in vantaggio (4-3) all’intervallo lungo da una rete di Bianconi, che si vede successivamente parare anche un calcio di rigore. La marea dell’Australia arriva alla ripresa delle operazioni e sembra decidere il confronto.

Appel pareggia e Southern firma il primo vantaggio per le australiane, poi avanti di tre reti alla fine del terzo periodo (5-8), con una scatenata McGhie. Sembrerebbe finita, anche perché le rivali rispondono ad ogni tentativo di riavvicinamento italiano in avvio di quarto periodo, tanto che la marcatura di Gofers, quando mancano poco più di tre minuti, vale ancora il +3. Invece succede l’incredibile: Di Mario ed Emmolo riaccendono le speranze, Radicchi pareggia a 47” dalla fine e, dopo una grande difesa, Queirolo fa esplodere la festa azzurra. Un miracolo.

World League pallanuoto: 3.a giornata

GIRONE A
Spagna-Usa 5-8
Canada-Russia 14-12
Classifica: Usa 8; Spagna 4; Canada, Russia 3.

GIRONE B
ITALIA-Australia 11-10
Cina-Brasile 9-6
Classifica: ITALIA 9; Australia 6; Cina 3; Brasile 0.

I QUARTI DI FINALE
Spagna-Cina
Canada-Australia
Usa-Brasile
ITALIA-Russia (ore 12 italiane)

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail