World League Volley 2014: bella anche l'Italia "B" che in Polonia cede solo al tie-break

L'Italia ha giocato con le riserve, ma ha messo la Polonia nei guai per la qualificazione alla Final Six.

Italia B perde in Polonia al tie-break

L'Italvolley diverte anche quando gioca con le riserve, anche se a questo punto ci chiediamo fino a che punto si possano davvero definire "riserve". Sì perché i vari Vettori, Randazzo, Baranowicz, Maruotti, Lanza hanno fatto sentire poco la mancanza di Birarelli e compagni e in Polonia hanno fatto soffrire i padroni di casa che per vincere sono dovuti arrivare al tie-break. Gli azzurri hanno così raccolto un altro punto in trasferta e hanno giocato come se anche questa fosse la partita della vita, nonostante in realtà non ci fosse alcuna pressione su di loro e per di più avevano tutto il bel pubblico polacco contro. Nonostante la sconfitta insomma, la prima dell'Italia su sette partite, Berruto non può che aver tratto segnali positivi dai suoi ragazzi e si starà certamente facendo un'idea su chi tra questi giocatori merita di tornare in Polonia anche a fine agosto per i Mondiali. Se dobbiamo fare qualche nome, il primo che viene in mente, oltre a Luca Vettori (che è scontato), è Luigi Randazzo, stasera a segno 21 volte. Ma benissimo anche Maruotti autore di alcuni punti decisivi.
Berruto stasera si è innervosito parecchio, ma non tanto per il gioco dei suoi ragazzi, quanto per alcune discutibili decisioni arbitrali. L'Italia ha dato il meglio nei set pari, mentre il momento peggiore è stato nel terzo set quando si è fatta rimontare dai polacchi dopo aver dominato per tutta la parte iniziale del parziale.

Tabellino:
Polonia-Italia 3-2 (25-23, 24-26, 26-24, 25-27, 15-10)

Polonia: Klos 3, Wlazly 28, Winiarski 8, Wrona 10, Drzyzga, Mika 14, Zatorski (L). Kurek 15, Konarski 1, Zygadlo 1, Nowakowski. Ne:Buszek. All. Antiga

Italia: Buti 10, Vettori 23, Lanza 7, Piano 11, Baranowicz 2, Randazzo 21, Giovi (L). Maruotti 10, Colaci, Corvetta , Sabbi. Ne: Beretta. All. Berruto

Arbitri: Labasta (CZE), Azevedo (POR)
Spettatori: 11.200 Durata set: 29’, 34’, 36’, 34’, 18’
Polonia: bs 16a 4mv 15 et 16
Italia: bs 22 a 5 mv 16 et 22

22:20 - Annullato solo uno dei cinque match-point, la Polonia vince il tie-break 15-10 e la partita 3-2, ma anche l'Italia B è riuscita a mettere in grande difficoltà i polacchi e per di più in casa loro, davanti a un pubblico straordinario e calorosissimo.

22:19 - Un punto da una parte e dall'altra ed è match point per la Polonia, 14-9. Ne ha ben cinque da sfruttare.

22:18 - Polonia sul 13-8, Berruto cambia il palleggiatore, Corvetta per Baranowicz.

22:17 - La Polonia vola sul 12-8. Ancora un tie-break chiamato da Berruto.

Time-out Berruto

22:16 - Sull'11-8 per la Polonia Berruto chiama il time-out.

22:15 - Diagonale vincente di Kurek 10-8.

22:14 - Va a segno Piano, poi Vettori mura Kurek, 9-8 per la Polonia ora.

22:13 - Branowicz sbaglia la battuta, 9-6 per la Polonia. Entra Maruotti per Lanza.

22:13 - Piano accorcia un po' le distanze, 8-6.

22:12 - Cambio-campo con i polacchi in vantaggio 8-5.

22:11 - La Polonia si porta sul +2, 7-5.

22:10 - Muro dell'Italia su cui la Polonia pasticcia ed è 5-5.

22:10 - Randazzo sbaglia la battuta, 5-4 Polonia.

22:09 - Invasione a muro dei polacchi, dopo il controllo del challenge il punto viene dato all'Italia, il pubblico fischia. 4-4.

22:07 - Ace di Kurek e 4-3 per la Polonia.

22:06 - Due errori consecutivi dei polacchi, poi uno dell'Italia in battuta con Vettori e siamo 3-3.

22:05 - Torna in vantaggio la Polonia, 2-1.

22:04 - Errore in battuta per i padroni di casa ed è subito parità, 1-1.

22:04 - Il primo punto è polacco, 1-0.

22:04 - Comincia il tie-break con Lanza in battuta.

22:02 - Ecco le statistiche del quarto set

Statistiche quarto set

22:00 - Il punto è dell'Italia che vince il quarto set per 27-25 e per la prima volta in sette partite va al tie-break. Anche senza i "big" è una gran bella Italia.

22:00 - Va a segno Randazzo, la Polonia chiama il challenge.

22:58 - Set-point per l'Italia grazie a un muro di Randazzo, 26-25. Antiga chiama il time-out discrezionale.

21:58 - Annullato anche il secondo match-poin.

21:57 - Annullato il primo match-point, poi Lanza sbaglia il servizio e la Polonia ne ha un altro a disposizione.

21:57 - Matchpoint per la Polonia.

21:56 - Di nuovo parità 23-23.

21:55 - La Polonia va in vantaggio 23-22.

21:54 - Parità sul 22-22 e Berruto chiama il time-out.

21:54 - La Polonia recupera prontamente due punti con Mika, 22-21.

21:51 - Con Maruotti l'Italia va sul 22-19.

21:50 - Con un ace di Kurek la Polonia si avvicina a -1, 20-19. Berruto chiama il time-out.

21:48 - L'Italia resta sul +3, 20-17.

21:46 - L'Italia va sul 18-15.

21:43 - Si va al secondo time-out tecnico con l'Italia in vantaggio 16-14.

21:42 - Con Piano è 15-12.

21:41 - Randazzo va a segno per il 13-11.

21:39 - L'Italia va sul 12-10, ma intanto c'è da risolvere un problema dell'asta.

Problemi con l'asta

21:37 - L'Italia ripristina il +2, 11-9.

21:36 - Kurek trascina i suoi al 9-9.

21:34 - Punto di Piano e al primo time-out tecnico si va con l'Italia in vantaggio 8-7.

Time-out

21:34 - Ancora equilibrio in campo, 7-7.

21:32 - Muro polacco ed è 5-5.

21:31 - Vettori segna il 5-3.

21:30 - Italia avanti 4-2.

21:28 - Il primo punto per l'Italia, ma i polacchi con Mika pareggiano subito, 1-1.

21:27 - Comincia il quarto set di Polonia-Italia.

21:25 - Le statistiche del terzo set.

Statistiche terzo set

21:24 - Una signora è entrata in campo per parlare prima con Berruto e poi con gli arbitri…

Invasione di campo

21:23 - Set-point per la Polonia e poi è Kurek a firmare il 26-24 che porta i padroni di casa sul 2-1.

21:22 - Annullato il set-point.

21:21 - Errore anche di Kurek, set-point per l'Italia.

21:21 - Sbaglia anche Vettori, 23-23.

21:20 - Wlazly sbaglia il servizio, 23-22.

21:20 - Con Vettori l'Italia va sul 22-21.

21:19 - La Polonia agguanta la parità 21-21.

21:18 - La Polonia si porta a -1 nel momento decisivo del set, 21-20. Berruto chiama il time-out.

21:17 - Con Vettori si va sul 21-17.

21:16 - Gli azzurri riescono a mantenere il +4, 20-16.

21:15 - A segno Maruotti per il 19-14.

21:13 - Un punto a testa, 18-14.

21:12 - A segno Kurek 17-13 per l'Italia, Berruto chiama il time-out.

21:12 - Dopo oltre tre minuti di stop per il "balletto" degli arbitri, Maurotti sbaglia un attacco, 17-12.

21:09 - Controllato al challenge un servizio di Vettori che è andato fuori, 17-11.
C'è voluto davvero tanto per prendere la decisione. Berruto molto perplesso.

Mauro Berruto

21:06 - La Polonia recupera due punti al rientro in campo, poi dopo un lunghissimo e bellissimo scambio Buti trova il mani-fuori (su Kurek) del 17-10.

21:04 - Si va al secondo time-out tecnico con l'Italia sul +8, 16-8.

21:03 - Un altro muro vincente ed è 15-8.

21:02 - Pasticciano con l'asta i giocatori della Polonia, poi Randazzo detta legge a muro e l'Italia si porta sul 14-8.

21:01 - Ancora Vettori per il 12-8.

21:00 - La Polonia recupera due punti, poi l'Italia torna a segnare con Vettori, 11-7.

20:59 - Maruotti per il 10-5.

20:58 - Con Mika la Polonia recupera un punto, ma Buti ristabilisce il +5, 9-4.

20:56 - Vettori porta l'Italia al primo time-out tecnico del terzo set sull'8-3.

20:56 - Maruotti per il 7-3.

20:55 - Pasticcia un po' Buti, servito male da un compagno, 6-3.

20:54 - Ancora a segno l'Italia, 6-2 e Antiga chiama il time-out.

20:53 - Ace di Vettori per il 5-2.

20:53 - L'Italia si porta sul 4-2 con l'inarrestabile Randazzo.

20:52 - Va fuori il muro di Randazzo, 2-2.

20:51 - Primo punto per la Polonia, poi l'Italia rimonta, 2-1.

20:49 - Comincia il terzo set con Maruotti in battuta.

20:48 - Finalmente le squadre sono tornate in campo dopo una lunga pausa.

20:42 - Le statistiche sui migliori realizzatori

Statistiche

20:37 - Muro vincente di Maruotti e l'Italia vince il secondo set 26-24.
Ecco le statistiche del secondo set

Statistiche secondo set

20:36 - Set-point per l'Italia.

20:34 - Maruotti annulla anche il secondo set-point, si va ai vantaggi, 24-24.

20:33 - Maruotti ha annullato il primo set-point.

20:32 - Murato vettori, 24-22 per la Polonia. Berruto chiama il time-out.

20:30 - Annullato un punto di Vettori perché dopo il controllo con il challenge si è visto che ha pestato la linea.

Schermata 2014-06-13 alle 20.31.22

20:28 - Maruotti per il 22-21.

20:27 - C'è il tocco del muro sull'attacco di Randazzo che va fuori, 21-21, il punto è stato controllato al challenge.

Challenge

20:26 - Muro vincente degli azzurri, 20-20.

20:25 - Ancora Wlazly per il 20-19. Entra Maruotti al posto di Lanza.

20:25 - Wlazly pareggia di nuovo 19-19.

20:24 - Randazzo segna il 19-18.

20:24 - La Polonia ritrova la parità sul 18-18 grazie a un buon turno in battuta di Mika.

20:22 - Va fuori il muro polacco, 17-15.

20:22 - Wlazly accorcia le distanze, 16-15.

20:20 - C'è il tocco del muro polacco su un attacco di Vettori che va fuori. Al secondo time-out tecnico l'Italia è sul +2, 16-14.

20:19 - Errori da una parte e dall'altra e siamo di nuovo pari sul 14-14.

20:18 - Al rientro in campo Randazzo segna il punto del 13-12.

Randazzo

20:16 - Va fuori il muro di Randazzo e la Polonia pareggia sul 12-12. Berruto chiama il time-out.

20:15 - Wlazly porta la Polonia a -1, 12-11.

20:14 - Randazzo per il 12-9.

20:13 - Piano segna l'11-8.

20:13 - Murato Vettori, 10-8.

20:12 - Lo stesso Lanza poi sbaglia il servizio, 10-7.

20:11 - In questo secondo set il libero per l'Italia è Colaci. Intanto con Lanza si va sul 10-6.

20:11 - Piano a segno per il 9-5.

20:09 - Si va al primo time-out tecnico del secondo set con l'Italia che ha il doppio dei punti degli avversari, 8-4.

20:08 - Fuori invece il secondo servizio di Randazzo, 7-3.

20:08 - Ace di Randazzo, 7-2.

20:07 - Anche Wlazly sbaglia la battuta, 6-2.

20:07 - Vettori sbaglia il secondo servizio, 5-2 ora.

20:06 - Ace di Vettori! Ha praticamente steso Mika. 5-1 e Antiga chiama il time-out.

20:04 - E Randazzo segna il 4-1.

20:04 - Con Vettori l'Italia va sul 3-1.

20:03 - Comincia il secondo set, subito un errore in battuta per la Polonia. 1-0 per gli azzurri.

20:00 - Best scorer in questo primo set è stato il capitano polacco Piotr Nowakowski con 8 punti (sei attacchi, un muro e un ace). Per l'Italia, invece, il più prolifico è stato l'opposto Luca Vettori con 7 punti.

Polonia-Italia

19:59 - La Polonia non spreca il secondo set-point e vince il primo set 25-23.

19:58 - Va fuori l'attacco di Kurek, annullato il primo set-point, il giocatore di Macerata torna in panchina.

19:57 - La Polonia ottiene due set-point e Berruto chiama di nuovo il time-out. Intanto Antiga manda in campo Kurek.

19:55 - La Polonia si porta sul 23-22. Berruto chiama il time-out.

19:53 - Continua a esserci parità anche nella fase calda del set, 21-21.

19:51 - La Polonia trova la parità sul 19-19.

19:48 - Al rientro in campo gli azzurri riescono a mantenersi in vantaggio, ma di un solo punto, 18-17.

19:46 - Si va alla seconda pausa obbligatoria con l'Italia sul +2, 16-14.

19:45 - Sorpasso degli azzurri, 13-12.

19:44 - Ristabilita la parità sul 12-12.

19:43 - I polacchi trovano il +2 momentaneo, ma gli azzurri si rifanno subito sotto, 12-11 ora per i padroni di casa.

19:43 - Polonia avanti, ma di una oli punto, 11-10.

19:41 - Ancora parità, 9-9.

19:40 - Le squadre si inseguono punto a punto, per ora regna l'equilibrio, 8-8.

19:39 - Al time-out tecnico Polonia avanti di un punto.

19:37 - Primo punto della partita per Lanza che porta l'Italia sul 7-7.

19:37 - Sorpasso della Polonia 7-6.

19:36 - Azzurri ancora in vantaggio 6-5.

19:34 - L'Italia trova il break, 4-2.

19:32 - Il set inizia in equilibrio, 2-2.

19:31 - Partita initiate! Berruto schiera Branowicz in regia con Vettori opposto, Lanza e Randazzo di Banda, Piano e Buti centrali e Giovi libero. Antiga risponde con Winiarski, Klos, Wrona, Wlazly, Drzyzga, Mika più Zatorski libero.

19:30 - Ancora qualche attimo di pazienza e la terza sfida di questa World League tra Italia e Polonia avrà inizio.

Polonia-Italia | World League Volley 2014


Polonia-Italia che va in scena oggi, alle ore 19:30, a Katowice è la settima partita degli azzurri in questa World League 2014 e noi la seguiremo in diretta qui su questa pagina di Outdoorblog.it con aggiornamenti sul risultato in tempo reale. La partita si potrà vedere in tv solo in differita, su RaiSport 2, a partire dalle ore 20:30.

Dopo sei vittorie consecutive Mauro Berruto ha deciso di far rifiatare la maggior parte dei giocatori che hanno compiuto questa straordinaria impresa di inizio stagione e di dare spazio a chi finora ne ha avuto meno.

L'Italia non ha alcun problema per quanto riguarda la qualificazione: è già sicura di partecipare alla Final Six perché ne sarà organizzatrice (dal 16 al 20 luglio al Nelson Mandela Forum di Firenze) e come se non bastasse grazie ai sei successi ottenuti è prima nel proprio girone con 18 punti, ben 13 punti in più della seconda che è il Brasile e che ha giocato lo stesso numero di partite degli azzurri (sei), mentre Iran e Polonia hanno rispettivamente 4 e 3 punti, ma hanno disputato due partite in meno perché tra loro non si sono ancora scontrate.

In poche parole Berruto può permettersi di sperimentare quanto vuole, di far riposare i big e schierare qualche riserva, perché i suoi ragazzi giocano senza pressioni, senza il fiato sul collo e possono anche perdere, anche se ci hanno abituato benissimo. La Polonia di Stéphane Antiga, tra l'altro, ha già dimostrato di essere un'ottima squadra, capace di mettere in difficoltà anche i "big" azzurri e davanti al proprio pubblico molto probabilmente avrà anche una marcia in più.

Ricordiamo che proprio in Polonia saranno ospitati i Mondiali di volley maschile dal 30 agosto al 21 settembre 2014 e la partita di questa sera è stata presentata ieri in una sala in cui è stato esposto proprio il trofeo che sarà consegnato ai campioni del mondo.

Rispetto alle precedenti partite dunque l'Italia rinuncia a molti titolari, dal palleggiatore Dragan Travica all'opposto Yavan Zaytsev, dal centrale capitan Emanuele Birarelli ai martelli Jiri Kovar e Simone Parodi e anche al libero Salvatore Rossini. Tuttavia anche i sostituiti sono di tutti giocatori di ottimo livello, in regia Berruto può contare sul campione d'Italia e fresco sposo Michele Baranowicz e su Antonio Corvetta, mentre come centrali ha convocato ancora Matteo Piano e Simone Buti che però dal 16 giugno lasceranno i compagni e al loro posto ci saranno Thomas Beretta e Simone Anzani. Per l'attacco il ct ha a disposizione i migliori giovani del campionato italiano come Luca Vettori, Filippo Lanza, Giulio Sabbi, Gabriele Maruotti e Luigi Randazzo, mentre per il ruolo di liberò sceglierà tra Massimo Colaci e Andrea Giovi.

Antiga ha invece a disposizione i palleggiatori Drzyzga e Zygadlo, i centrali Nowakowski, Klos e Wrona, gli schiacciatori Winiarski, Kurek, Mika e Buszek, gli opposti Konarski e Wlazly e il libero Zatorski.

Polonia-Italia World League Volley diretta 13 giugno 2014

Foto © FIVB

  • shares
  • Mail