Basket Serie A mercato: il giorno di Pozzecco, Goss va a Venezia

pozzeccotornaavarese

Mentre Milano e Siena stanno ultimando la preparazione, alla vigilia di gara 1 della finale scudetto, inizia ad entrare nel vivo il mercato del basket. Oggi è il giorno di Gianmarco Pozzecco: dopo l’ufficializzazione di ieri, il tecnico verrà presentato in piazza a Varese e sarà una grande festa per la città lombarda, che ritrova l’eroe dell’ultimo scudetto. Il ‘Poz’ ha firmato un contratto biennale con la Cimberio, dopo aver portato Capo d’Orlando alla finale per la promozione nella massima serie, persa contro Trento.

Già molto attiva, sul mercato giocatori, la Dinamo Sassari. A pochi giorni dall’eliminazione dai playoff, infatti, i sardi hanno annunciato l’acquisto di Jeff Brooks da Caserta, anche se non sarà facile trattenere due dei giocatori chiave dell’ultima esaltante stagione, culminata con la conquista della Coppa Italia. Come riporta la 'Gazzetta', Drake Diener acquisirà il passaporto bulgaro e la sua quotazione salirà notevolmente, diventando un obiettivo per molte big d’Europa. Visto l’arrivo di Brooks, appare molto improbabile la conferma di Caleb Green, sul quale hanno già chiesto informazioni più di una squadra importante.

E’ arrivato tramite Facebook, l’annuncio del trasferimento di Phil Goss da Roma a Venezia. L’affare era nell’aria già nel corso dei playoff ed il playmaker ha deciso di rompere gli indugi, ringraziando i tifosi e la società capitolina sul social network, per poi comunicare il passaggio in laguna. L’Acea difficilmente tratterrà Trevor Mbakwe, sul quale ha messo gli occhi Milano, mentre potrebbe trattenere Bobby Jones. Gli altri club stanno ancora valutando chi resterà dalla stagione appena conclusa e stabilendo il budget, prima di iniziare le trattative.

Foto Twitter Varese

  • shares
  • Mail