Basket finale scudetto 2014: Milano domina gara 1 e va 1-0 su Siena

jerrellsesultaad

74-61 FINALE Milano domina la prima sfida della finale scudetto 2014 e conquista il punto dell'1-0 su Siena. I lombardi sono sempre davanti dal primo all'ultimo secondo di gioco, prendendo la doppia cifra di vantaggio e non facendosi più riavvicinare. Jerrells miglior giocatore della gara, non basta un buon Hunter ai toscani.

70-52 al 38' Una stoppata ed una schiacciata di Lawal riportano Milano a +20 e mandano virtualmente in archivio il confronto.

66-50 al 36' Gentile segna i liberi, poi Lawal riporta l'EA7 su un confortevole +16. Timeout Siena.

62-50 al 34' Milano non segna per i primi 3' dell'ultimo periodo, Nelson e Viggiano riportano Siena a -12. Hunter spreca dalla lunetta l'occasione di riportare ancora più sotto i suoi con un pesantissimo 0/2.

_MG_2405

60-46 al 32' Cournooh riavvicina Siena a 14 lunghezze di ritardo, poi errori da una parte e dall'altra.

60-44 FINE TERZO QUARTO Jerrells e Langford fermano il parziale toscano, poi Carter segna sulla sirena il -16.

54-39 al 27' Hunter segna i primi 9 punti toscani del secondo tempo, poi Haynes va al ferro e riporta Siena a -15

_MG_2242

54-33 al 25' Il solito Hunter tiene in vita Siena, ma c'è ancora l'infallibile Jerrells a punire dai 6,75 per ridare il nuovo massimo vantaggio interno. Timeout Crespi.

51-31 al 23' Samuels schiaccia il +21 interno, poi tre rimbalzi offensivi consecutivi di Milano

47-30 al 21' Moss apre le marcature dall'arco nella ripresa, risponde Hunter in schiacciata

_MG_2268

44-28 FINE SECONDO QUARTO Primo tempo dominato da Milano e, in particolare da un Jerrells già a quota 21 punti personali. La difesa fa la differenza, mentre Siena è tenuta ancora a galla quasi esclusivamente da Hunter.

44-26 al 18' Langford si mette in moto, Hunter risponde su rimbalzo offensivo. Ancora il n° 23 milanese, poi Jerrells segna la tripla del +18.

33-19 al 16' Botta e risposta Hackett-Hunter, altri due liberi sbagliati da Haynes e Lawal vale il +14, nuovo massimo vantaggio interno. Timeout Crespi

_MG_2299

28-17 al 14' La difesa di Milano continua a mettere in difficoltà Siena, Gentile in contropiede firma il +13. Nelson dalla lunetta per i primi punti senesi del secondo periodo, poi Haynes fa 0/2 dalla lunetta.

26-15 al 12' Ancora Jerrells apre le marcature nel secondo periodo, poi Lawal schiaccia la prima doppia cifra di vantaggio per i padroni di casa.

22-15 FINE PRIMO QUARTO Milano comanda al termine del primo quarto, con un Jerrells da 13 punti

_MG_2234

20-13 al 9' Siena torna sotto con Janning ed Hunter, poi Jerrells fa esplodere il Forum dall'arco. Timeout Crespi.

12-7 al 7' Milano prova un allungo: tripla di Jerrells, Langford al ferro e +7 interno. Risponde Janning.

7-3 al 5' Melli in penetrazione, poi errori da ambo le parti

_MG_2258

5-3 al 3' Moss dall'arco per il +5 interno, risponde Green con un gioco da 3 punti

2-0 al 1' Il primo canestro della finale è di Jerrells, dopo un recupero di Moss

Quintetti MILANO: Jerrells, Langford, Melli, Moss, Samuels. SIENA: Haynes, Green, Carter, Ress, Hunter.

Ore 18.40 E' l'ora della presentazione delle squadre, tra sei minuti il via alla finale scudetto 2014

Ore 18.35 Dieci minuti alla palla a due di gara 1 della finale, inizia a scaldarsi l'atmosfera al Forum

_MG_2171

Ore 18.18 Milano giocherà gara 1 in maglia rossa, mentre Siena sarà in bianco

Ore 18.14 Entrano in campo le squadre sul parquet del Forum: prima tocca agli ospiti della Montepaschi Siena, poi all'EA7 Emporio Armani Milano.

_MG_2152

Ore 17.45 Manca un'ora alla palla a due di gara 1 della finale scudetto tra Milano e Siena. Gli spalti del Forum iniziano a riempirsi, mentre le due squadre sono sul parquet per il preriscaldamento. C'è anche Daniel Hackett tra i padroni di casa, come confermato da Banchi negli spogliatoi: "E' nei 12, spero possa darci qualche minuto di qualità".

Milano-Siena | Basket finale scudetto 2014 | Presentazione

Milano-Siena Gara 1 in diretta

L’attesa è finita. Questa sera alle 18.45 si alzerà la palla a due della finale scudetto 2014, tra EA7 Emporio Armani Milano e Montepaschi Siena. Le due grandi rivali degli ultimi anni si ritrovano nuovamente di fronte per assegnare nuovamente il titolo: sinora sono sempre stati i toscani a prevalere nelle serie playoff, ma questa volta sono i lombardi a partire con i favori del pronostico. La squadra di Banchi ha dominato la stagione regolare, concludendo con 10 punti di vantaggio sui biancoverdi ed ha vinto entrambi gli scontri diretti.

Tutto scontato dunque? Assolutamente no. L’Olimpia deve togliersi dalle spalle una scimmia pesantissima, quella di 18 anni senza alzare un trofeo, ed ha tutta la pressione dalla sua parte, che non sempre è riuscita a controllare in stagione (vedi la Coppa Italia). Dall’altra parte, invece, c’è una squadra apparsa ‘in missione’: gli uomini di Crespi sono all’ultimo ballo importante della storia (almeno per un po’ di anni), visto il sicuro fallimento il prossimo mese e la probabile nuova partenza dalla Dnb, a causa dei pesantissimi debiti.

I motivi di interesse ovviamente non mancano, a partire dalla sfida tra gli ex. Hackett, Moss, Kangur ed il già citato Banchi erano dall’altra parte della barricata fino a qualche mese fa, così come Haynes, Viggiano e lo stesso Crespi. Dunque, grandissime motivazioni da ambo le parti, ovviamente senza trascurare il talento e la voglia di vincere dei vari Langford, Green, Gentile e Ress. Il Forum sarà completamente esaurito, così come le due squadre dovrebbero presentarsi al completo, anche se c'è ancora qualche dubbio sul recupero di Hackett per i milanesi. Che lo spettacolo abbia inizio.

Foto Alessia Doniselli

Milano-Siena | Basket finale scudetto 2014 | Programma

Domenica 15/6, ore 18.30 Gara 1 a Milano
Martedì 17/6, ore 20.30 Gara 2 a Milano
Giovedì 19/6, ore 20.30 Gara 3 a Siena
Sabato 21/6, ore 20.30 Gara 4 a Siena
Lunedì 23/6, ore 20.30 Ev. Gara 5 a Milano
Mercoledì 25/6, ore 20.30 Ev. Gara 6 a Siena
Venerdì 27/6, ore 20.30 Ev. Gara 7 a Milano

  • shares
  • Mail