Wta Eastbourne 2014: Camila Giorgi sconfitta ai quarti dalla Wozniacki

Si ferma ai quarti di finale Camila Giorgi nel Wta Premier di Eastbourne. L'azzurra è stata sconfitta, in rimonta, in tre set da Caroline Wozniacki 6-7; 6-4; 6-2 in due ore e mezza di gioco.

Inizio di partita interlocutorio. Come sempre la Giorgi cerca ossessivamente il vincente con frequenti discese a rete senza colpi interlocutori. La strategia dà i suoi frutti nel settimo game quando alla quinta palla break, l'azzurra spezza l'equilibrio e si porta in vantaggio (4-3) con l'opportunità di servire per distanziare l'avversaria. Il rientro della Wozniacki è immediato complice l'improvvisa defaillance di Camila in battuta, scenario che fortunatamente non si ripete con la nostra sotto 5-4 e 6-5. Il tie break è l'epilogo più giusto di un primo set molto equilibrato e gradevole. Se lo aggiudica la Giorgi 9-7 dopo aver sventato tre set point alla Wozniacki avanti 6-3 e fallito, con un doppio fallo, quello capitatole sul 7-6.

Grande equilibrio anche nel secondo parziale, interrotto un quarto d'ora, a causa del malore di uno spettatore, prontamente soccorso in tribuna. Stranamente, per un match femminile, il servizio la fa da padrone. La prima opportunità di break è per la Giorgi ma una risposta affossata in rete le impedisce di allungare 5-3. Si salva la Wozniacki che ribalta la situazione in suo favore con tre game consecutivi dal 4-3 che trascinano la sfida al terzo.

Camila non demorde e continua a pressare la danese, costretta ad annullarle due opportunità per il break immediato sull'1-0. E' l'ultimo brivido per Caroline. La Giorgi perde lucidità e efficacia nei colpi di fronte alla solidità dell'avversaria che non sbaglia nulla e, con merito, si impone 6-2 guadagnandosi la seconda semifinale consecutiva a Eastbourne, nella quale, domani, sfiderà Angelique Kerber (6-1; 6-2 alla Makarova).

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail