Basket finale scudetto 2014: Siena fa il bis, è 2-2 con Milano

finalegara4ad

FINALE Siena comanda praticamente per tutti i 40 minuti di gioco e vince anche gara 4, pareggiando la serie sul 2-2. Janning strepitoso con 20 punti, nel finale una forzatura di Gentile toglie le ultime speranze all'Olimpia. Lunedì gara 5 a Milano.

72-67 al 38' Langford e Samuels provano a riavvicinare Milano a -5 a 2' dalla fine

68-61 al 36' Non segna nessuno e Siena mantiene un vantaggio di sicurezza

68-61 al 34' Nelson dall'arco firma il nuovo massimo vantaggio interno sul +12, Lawal e Gentile provano a tenere lì Milano.

63-54 al 32' Hunter apre dalla lunetta le marcature dell'ultimo periodo, poi Gentile e Viggiano rispondono con due canestri da vicino

_MG_3985

60-52 FINE TERZO QUARTO Siena riallunga in finale di terzo periodo, trovando per la prima volta la doppia cifra di vantaggio sul +10 ed è a 10 minuti dal punto del 2-2.

52-45 al 28' Errori da ambo le parti, poi Viggiano riporta i padroni di casa davanti di 7 punti con una tripla

49-45 al 26' Si scalda Haynes, Siena mantiene il controllo del match

44-40 al 24' Ancora Janning, ma Moss e Melli rispondono dall'arco.

_MG_3969

40-33 al 22' Il primo punto della ripresa è di Carter dalla lunetta, poi Janning dall'arco riporta i suoi a +7

36-33 FINE SECONDO QUARTO Milano trova migliori percentuali dal campo e si riavvicina. Partita molto equilibrata.

31-29 al 18' Siena con percentuali dall'arco importanti, torna subito avanti

24-25 al 16' Rientra Ress dopo la brutta botta del finale di primo quarto, mentre Milano trova il primo vantaggio con una nuova tripla di Jerrells

_MG_3945

22-18 al 14' Botta e risposta Nelson-Jerrells, Siena resta avanti

19-15 al 12' Samuels e Langford riavvicinano Milano

19-11 FINE PRIMO QUARTO E' di marca toscana il primo quarto: Janning protagonista con due triple, mentre Milano chiude con percentuali pessime dal campo.

_MG_3941

14-6 al 9' Brutto colpo subito da Ress, in caduta dopo un fallo commesso. Il capitano toscano viene portato fuori a braccia, con l'applauso del palazzo toscano.

14-6 all'8' Janning ancora dall'arco, Milano non trova il canestro

11-6 al 6' Gentile va a segno da sotto, poi altri errori

_MG_3887

11-4 al 4' Samuels e Ress trovano il canestro. Poi Hunter schiaccia, porta i suoi a +7 e costringe Banchi al timeout.

7-2 al 2' Botta e risposta Langford-Hunter, poi tripla di Janning

2-0 al 1' Il primo canestro della quarta sfida è una schiacciata di Ress

Quintetti SIENA: Haynes, Carter, Janning, Ress, Hunter. MILANO: Hackett, Langford, Gentile, Melli, Samuels

Ore 20.24 E' l'ora della presentazione delle squadre, tra sei minuti la palla a due di gara 4.

_MG_3778

Ore 20.10 Si accende il clima all'interno del PalaEstra con i cori delle due tifoserie

Ore 20.00 Mezz'ora alla palla a due, entrano le due squadre nel parquet: prima Siena, accolta dal boato del pubblico amico, e poi Milano, seguita da un nutrito gruppo di tifosi

_MG_3761

Ore 19.45 Prosegue il preriscaldamento delle due squadre al PalaEstra, accolto con più di un fischio il grande ex Hackett.

Ore 19.10 Entra sul parquet Alessandro Gentile, uno dei protagonisti più attesi per fare il preriscaldamento, accolto da una bordata di fischi dei tifosi toscani

Ore 19.00 Un'ora e mezza alla palla a due di gara 4 della finale scudetto tra Siena e Milano. Una sfida chiave per la serie tricolore, dopo il successo toscano nella terza sfida per accorciare sull'1-2 le distanze. Il PalaEstra si sta piano piano riempiendo, mentre le due squadre sono arrivate al palazzo ed i giocatori di Siena sono sul parquet a fare un po' di preriscaldamento.

Milano-Siena | Basket finale scudetto 2014 | Presentazione

hayneshackettgara3ad

E’ una notte verità per la finale del campionato di basket. Siena e Milano si ritrovano per il quarto episodio della sfida tricolore, con i lombardi avanti per 2-1 nella serie, ma i toscani rinfrancati dalla netta vittoria casalinga di due giorni fa in gara 3. Se dopo le prime due gare al Forum pareva una finale scontata, ora sono sorte delle domande: l’EA7 ha la forza mentale per portare a casa una vittoria da Siena e fare il break decisivo? Oppure la Mens Sana, con la sua forza della disperazione, farà un nuovo sgambetto alla grande favorita?

Tra qualche ora avremo la risposta e potrebbe essere chiave: ovviamente se dovessero gli ospiti conquistare il terzo punto, ma anche in caso di successo dei toscani. Un anno fa, la serie dei quarti di finale, vide l’Olimpia vincere le prime due gare casalinghe, prima di perdere quattro delle successive cinque partite ed essere clamorosamente eliminata, lanciando Siena verso l’ennesimo scudetto. I fantasmi potrebbero farsi sentire, in casa biancorossa, se si tornasse al Forum sul 2-2, soprattutto per una squadra che non sempre ha dimostrato tranquillità e solidità nel corso di questi playoff.

La formazione di Crespi potrà contare nuovamente sul caldissimo pubblico del PalaEstra, sicuramente un fattore importante per caricare Haynes e compagni, nel successo di giovedì. Le percentuali dall’arco ed il gioco interno saranno ancora le due chiavi principali della sfida per i toscani, mentre i lombardi si attendono una risposta da capitan Gentile (dopo la disastrosa gara 3) e dovranno mettere in campo la loro forza difensiva, mostrata con regolarità in casa e solamente nel terzo periodo in trasferta. Palla a due alle 20.30, per una serata di fuoco.

Foto Alessia Doniselli

Milano-Siena | Basket finale scudetto 2014 | Programma

Gara 1 EA7 Emporio Armani Milano-Montepaschi Siena 74-61
Gara 2 EA7 Emporio Armani Milano-Montepaschi Siena 79-65
Gara 3 Montepaschi Siena-EA7 Emporio Armani Milano 85-68
Sabato 21/6, ore 20.30 Gara 4 a Siena
Lunedì 23/6, ore 20.30 Gara 5 a Milano
Mercoledì 25/6, ore 20.30 Ev. Gara 6 a Siena
Venerdì 27/6, ore 20.30 Ev. Gara 7 a Milano

  • shares
  • Mail