Pantani: nascerà una squadra di ciclismo nel nome di Marco

La famiglia Pantani ha annunciato la nascita di una squadra dilettantistica nel nome di Marco.

L'annuncio è di quelli forti e arriva direttamente dalla famiglia Pantani: "A breve nascerà una squadra di ciclismo in nome di Marco". Il progetto sta prendendo corpo, a dieci anni dalla morte del Pirata di Cesenatico. E così la famiglia Pantani ha deciso adesso di divulgare la notizia, attraverso una nota ufficiale. Bisognerà attendere ancora qualche mese per vedere su strada la squadra di dilettanti, che ha come obiettivo quello di approdare presto al professionismo.

Cresceranno dunque giovani ciclisti nel nome del mito. Questo è lo scopo iniziale dell'iniziativa della famiglia Pantani. Si conoscono già i primi nomi che lavoreranno al progetto: la presidenza sarà ovviamente affidata ai Pantani, la direzione tecnica a Pino Roncucci, l'uomo che ha scoperto Marco Pantani nei Dilettanti del Team Giacobazzi. La direzione sportiva sarà appannaggio di Fortunato Baliani, che ha appeno lasciato il mondo del professionismo e potrebbe mettere a disposizione la sua esperienza. Le parti sono in trattativa.

La gestione immagine del team sarà affidata invece alla Iceman Management di Carlo Campili, che curerà anche il servizio di Ufficio stampa tramite Massimo Colonna. Roncucci è già al lavoro per individuare gli atleti che faranno parte della rosa. Chi entrerà nel gruppo avrà naturalmente una responsabilità ulteriore: onorare al meglio il nome di Marco, l'uomo capace di esaltare gli appassionati italiani e di tutto il mondo con le sue imprese.

Nel nome del Pirata esiste già una Fondazione, così come varie iniziative messe in piedi per onorare la memoria di Pantani. La squadra di ciclismo è solo l'ultimo tassello di un amore grande per il mondo del ciclismo, dieci anni dopo la scomparsa del campione romagnolo. E chissà che tra i giovani che indosseranno questa maglia, non venga fuori un altro Marco Pantani.

Monumento a Marco Pantani

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail