World League Volley 2014: Italia, secondo stop in Iran. Domani tornano i big

Domani sera tornano a radunarsi i titolari in Val di Fiemme.

Iran-Italia 3-1 il 22 giugno 2014

L'Italvolley "B" ha rimediato un'altra sconfitta in Iran, pur giocando meglio rispetto a venerdì (anche perché fare peggio era molto difficile…) e soprattutto ritrovandosi ancora una volta ad avere a che fare con un arbitraggio discutibile e addirittura con il video-check non funzionante per gran parte del match.
A un certo punto Randazzo ha fatto un gesto eloquente: ha sfregato il pollice contro l'indice e il medio, classico segno dei soldi.
Ma al di là di questo, anche se il volley spesso si basa su episodi, l'Iran avrebbe con molta probabilità vinto lo stesso, sia per il fattore ambientale sia per il gioco, perché gli azzurri hanno ancora dei momenti di black-out per colpa dei quali si inguaiano nel punteggio e poi non riescono a recuperare più pur giocando meglio.

Adesso questa "pausa" con tanto spazio ai giovani dovrebbe essere finita, domani sera a Cavalese tornano a radunarsi i titolari Emanuele Birarelli, Simone Buti, Jiri Kovar, Simone Parodi, Salvatore Rossini, Dragan Travica e Ivan Zaytsev, ossia gli uomini che fecero l'impresa con le sei vittorie consecutive in apertura di World League grazie alle quali l'Italia è ancora prima nel girone nonostante le quattro sconfitte consecutive rimediate tra Polonia e Iran dall'Italia B.

Risultato finale: Iran-Italia 3-1 (25-22, 25-19, 19-25, 25-20)

18:15 - Ecco le statistiche finali di Iran-Italia

Statistiche finali

18:14 - L'Iran vince il quarto set 25-20 e la partita per 3-1.

18:13 - Mirzajanpour trova il punto che vale quattro match-point.

18:12 - Altri tre punti recuperati dagli azzurri, 23-20. Kovac chiama il time-out.

18:11 - Iran sul 23-17.

18:10 - Con Randazzo e poi un ace di Vettori l'Italia accorcia momentaneamente.

18:09 - L'Iran conserva il +7, 22-15.

18:08 - Niente da fare, ancora un punto per l'Iran, 21-14.

18:07 - Vola verso la vittoria l'Iran, gli azzurri sembrano di nuovo in grave crisi, 20-14 e Berruto chiama il time-out.

18:06 - Aumenta il divario, l'Iran conduce 19-14.

18:05 - Lanza sbaglia la battuta e l'Iran va sul +4, 18-14.

18:03 - Si va al secondo time-out tecnico con l'Iran in vantaggio 16-13.

18:01 - Ora siamo sul 14-11 per gli iraniani e Berruto chiama il time-out.

18:00 - L'Iran si porta sul 13-11.

17:58 - L'Italia si è beccata un'ammonizione. Gli iraniani ridacchiano. Ora siamo 11-10 per loro.

17:57 - Muro vincente di Sabbi ed è parità 9-9.

17:56 - Italia a -1, 9-8 per l'Iran.

17:53 - Si va al primo time-out tecnico del quarto set con l'Iran in vantaggio 8-6.

17:53 - Recupera due punti l'Italia, 7-6 per l'Iran ora.

17:51 - Allunga l'Iran sul 6-3.

17:49 - Sorpasso dell'Iran sul 3-2, ma l'Italia pareggia subito.

17:47 - Comincia il quarto set e il primo punto è di marca azzurra.

17:45 - Ecco le statistiche del terzo set

Statistiche terzo set di Iran-Italia

17:44 - L'Iran annulla una palla-set, poi sbaglia la battuta e l'Italia vince il terzo set 25-19.

17:43 - Sei set-point per l'Italia, 24-18.

17:42 - Errore di Sabbi in battuta, 23-18.

17:42 - Muro vincente di Randazzo per il 23-17.

17:40 - L'Iran recupera un punto, 21-16 per gli azzurri e Berruto chiama il time-out.

Time-out Italia

17:39 - Errore dai nove metri anche per Baranowicz, 20-14.

17:38 - Va fuori la battuta di Anzani, così come quella di Mousavi, 20-13 per l'Italia ora.

17:36 - Randazzo con un ace per il 18-11.

17:34 - Si va al secondo time-out tecnico del terzo set con l'Italia avanti 16-11.

17:31 - L'Iran recupera tre punti, 13-10 ora per l'Italia.

17:30 - Con Piano l'Italia doppia l'Iran, 12-6.

17:28 - Va fuori un attacco iraniano, poi ace di Lanza, 11-6 per gli azzurri. Boban Kovac chiama il time-out.

Boban Kovac

17:28 - Con Lanza l'Italia si porta sul 9-6.

17:26 - Si va al time-out tecnico con l'Italia avanti 8-5 dopo l'ennesima discussione con gli arbitri.

17:25 - L'Iran recupera, ora l'Italia è avanti solo di un punto, 6-5.

17:23 - Randazzo a segno per il 5-2.

17:22 - Errore in battuta di Sabbi, azzurri ora avanti 4-2.

17:22 - L'Italia va sul 3-0, poi l'Iran accorcia le distanze con Gholami.

17:20 - Primo punto per l'Italia.

17:20 - Finalmente si ricomincia, al via il terzo set con Piano in battuta.

17:08 - Ecco le statistiche del secondo set. Ora la pausa sarà piuttosto lunga, di circa dieci minuti. Vedremo se serviranno agli azzurri per riordinare le idee o se peggioreranno la situazione come due giorni fa (noi speriamo di no ovviamente).

Statistiche secondo set

17:07 - Ancora Ghafour per il 25-19 con cui l'Iran vince anche il secondo set.

17:06 - Va a segno Ghafour e sono cinque i set-point per l'Iran.

17:06 - Un punto per parte e siamo 23-19 per l'Iran.

17:04 - Gli azzurri recuperano due punti, 22-18.

17:03 - L'Iran si porta sul 22-16.

17:01 - Altri tre punti recuperati dagli azzurri, ora l'Iran è sul 20-15 e Kovac chiama il time-out.

17:00 - Fare un punto per l'Italia è diventato veramente difficile, per una serie di lunghi motivi, per questo Anzani festeggia il 12-20 come se fosse il punto della vittoria.

16:59 - Un punto per parte e l'Iran va sul 19-10.

16:57 - L'Iran prende il volo, 18-9. L'Italia non c'è più con la testa. Berruto chiama il time-out.

Mauro Berruto

16:56 - Avete presente il segno dei soldi che si fa sfregando il pollice contro indice e medio? Randazzo lo ha appena fatto dopo l'ennesima decisione discutibile degli arbitri. Vedremo se ne pagherà le conseguenze.

16:55 - Si va al secondo time-out tecnico del secondo set con l'Iran avanti 16-9.

16:53 - Con Lanza l'Italia rosicchia un punticino, 13-8.

16:51 - Continua il dominio dell'Iran che va sul 12-6.

16:50 - Sull'11-5 per l'Iran Berruto chiama i suoi per un time-out e li avvisa che è stato sospeso il challenge (o video-check), non si può più chiamare.

16:49 - Muro vincente di Marouflakrani, poi fallo di Baranowicz che accompagna troppo la palla e l'Iran va sul 10-5.

16:48 - Si torna in campo con Mirzajanpour in battuta.

Iran-Italia

16:46 - Si va al primo time-out tecnico del secondo set con l'Iran in vantaggio 8-5.

16:46 - L'Iran si porta sul 7-5.

16:45 - Invasione di Randazzo, ancora pari 5-5.

16:44 - L'Italia pareggia subito, ma Berruto è ancora molto arrabbiato.

16:43 - E ora l'Iran si porta in vantaggio 4-3.

16:41 - L'Italia chiede il video-check sul punto dell'Iran che vale il 3-3, il punto viene dato ai padroni di casa, ma Berruto si arrabbia moltissimo, c'è un'invasione, ma non la vedono…

Berruto arrabbiato

16:40 - L'Iran trova la parità sul 2-2.

16:38 - Comincia il secondo set con Ghaemi in battuta, ma il primo punto è di capitan Sabbi.

16:34 - L'Italia annulla un solo set-point prima che Shahram segni il punto che permette all'Iran di vincere il primo parziale 25-22.
Ecco le statistiche del primo set

Statistiche primo set

16:31 - Randazzo sbaglia la battuta, ma l'Italia chiama il video-check che continua a non funzionare bene. Tre set-point per l'Iran, 24-21.

16:30 - Muro vincente di Baranowicz, 23-21 e adesso è Kovac a chiamare il time-out discrezionale.

16:30 - A segno l'Iran, poi Randazzo buca il muro degli uomini di Kovac, 23-20.

16:27 - Errore in battuta di Vettori, poi pallonetto ingannevole degli iraniani che vanno sul 22-19, ma Berruto chiama il time-out.

Time-out Berruto

16:26 - L'Iran si porta sul 20-18, poi l'Italia va a segno con Randazzo, 20-19.

16:24 - Questa volta il video-check funziona e il punto viene assegnato all'Italia, 19-18 per l'Iran (che si arrabbia lo stesso, nonostante la prova)

Video-Check

16:23 - A segno l'Iran, poi sbaglia Randazzo, 19-17 per i padroni di casa.

16:22 - Errore in battuta di Baranowicz, poi ancora Piano a segno, 17-17.

16:21 - Con Piano l'Italia pareggia 16-16.

16:19 - Si va al secondo time-out tecnico con l'Iran avanti di un punto, 16-15.

Muro azzurro

16:19 - Muro vincente di Piano e l'Italia pareggia 15-15.

16:17 - Gli iraniani si lamentano di continuo con gli arbitri, nonostante siano stati ampiamente aiutati in questi primi minuti. Ora per esempio non è stata data una evidente invasione a muro. 15-14 per l'Iran.

16:16 - L'Iran si porta sul 14-11, l'Italia recupera un punto con Beretta, anche se deve costruirlo due volte, 14-12.

16:14 - Va fuori la battuta di Vettori, 13-11, vorrebbero controllarla al video-check, ma non funziona…

Video-check non funziona in Iran

16:13 - L'Iran riesce a mantenere il +2, 12-10.

16:12 - Lanza sbaglia la seconda battuta, poi va a segno Piano, 11-9 per l'Iran.

16:11 - Grazie a un errore iraniano e a un ace di Lanza gli azzurri recuperano due punti, 10-8.

16:10 - Al rientro in campo l'Iran si porta sul 10-6.

16:07 - Si va al primo time-out tecnico con l'Iran in vantaggio 8-6.

16:06 - A segno Lanza, poi un errore iraniano per il 5-5.

16:05 - Muro vincente di Mousavi per il 5-3.

16:04 - Con Lanza e Randazzo l'Italia recupera due punti, Iran sul 4-3.

16:03 - Subito l'Iran si porta sul 3-1 grazie a un nostro errore e a un punto di Gholami e uno di Mirzajanpour. L'unico punto azzurro è un errore iraniano.

16:01 - Comincia la partita. L'Italia è in campo con Baranowicz al palleggio, Vettori opposto, Beretta e Piano centrali, Lanza e Randazzo in banda, Giovi libero.

15:57 - Ancora pochi minuti e inizia gara 2 a Teheran (la quarta in totale in questa World League) tra Iran e Italia. Gli azzurri cercano il riscatto dopo la brutta figura di venerdì per la quale hanno chiesto scusa a tutti.

Iran-Italia | Gara 2 a Teheran | World League Volley 2014


Iran-Italia, ci risiamo. Alle ore 16 seguiremo in diretta, qui su questa pagina di Outdooblog.it, la partita tra queste due nazionali si affrontano per la quarta volta in questa World League 2014. Le prime due sfide sono state vinte agevolmente dagli azzurri, ma erano i “big”, quelli che non hanno lasciato per strada neanche un punto nelle prime sei partite. Poi Mauro Berruto ha voluto giustamente concedere loro un po’ di riposo e sia per la trasferta in Polonia sia per quella in Iran ha rinnovato completamente l’elenco dei convocati dando spazio ai più giovani.

La prima partita con la Polonia ha fatto pensare che anche le riserve di questa Italia fossero pienamente all’altezza dei titolari, tanto da aver costretto i forti polacchi, che giocavano davanti a oltre 11mila loro tifosi, ad arrivare al tie-break per aggiudicarsi la partita, poi però dalla seconda partita con la Polonia il gioco si è notevolmente involuto e due giorni fa nella prima partita in Iran gli azzurri sono stati semplicemente disastrosi.

Il ct Berruto si è arrabbiato molto, moltissimo. Per lui non conta il fatto che l’Italia sia già tranquillamente qualificata alla fase finale in quanto Paese organizzatore della Final Six, non conta il tesoretto di punti che consente agli azzurri di stare serenamente al primo posto del girone nonostante tre sconfitte consecutive e non conta neanche se in campo scendono i titolari o le riserve. Conta solo giocare bene, per questo dopo Iran-Italia di venerdì si è presentato in conferenza stampa e ha chiesto scusa a tutti, ai tifosi italiani prima di tutto e poi a chiunque abbia guardato la partita. Ha detto che purtroppo alcuni suoi giocatori si sono dimenticati di rappresentare il loro Paese ed è stato durissimo nei loro confronti (come potete vedere nel video in alto di iVolley, magazine della Federazione italiana di pallavolo).

Oggi gli azzurri hanno la possibilità di riscattarsi subito, tutti si aspettano una reazione da loro, anche perché se vogliono conquistare un posto tra coloro che disputeranno la fase finale della World League e poi il Mondiale in Polonia, questa potrebbe essere l’ultima chance. Ora conoscono meglio questo enorme palazzetto iraniano che crea tante difficoltà nel trovare punti di riferimento in battuta, ma soprattutto devono essere mentalmente carichi per cancellare la brutta prestazione di due giorni fa.
La partita non sarà trasmessa in diretta in tv, ma solo in differita alle 18,30 su RaiSport 2. Noi la seguiremo qui dalle ore 16 con commento e risultato aggiornato.

Iran-Italia diretta volley World League 22 giugno 2014

Foto © FIVB

  • shares
  • Mail