Wimbledon 2014: Federer, Nadal e Bolelli al terzo turno, i risultati del 26 giugno

Wimbledon 2014. Risultati torneo maschile | 26 giugno

La cronaca, aggiornata in tempo reale, delle partite del torneo maschile disputate a Wimbledon oggi 26 giugno 2014.

21.30: Cinica vittoria per Federer che supera 6-2; 7-5; 6-3 Gilles Muller. Primo set in scioltezza per Roger. Il servizio, colpo migliore dell'avversario, fa cilecca. Arrivano due break e un veloce 6-2 in 24 minuti. Si gioca poco anche nel secondo parziale. Federer è solidissimo in battuta (23 ace totali e 0 palle break concesse). Il lussemburghese si assesta e, dopo la sospensione per consentire la chiusura del tetto, si arriva al 6-5 per l’elvetico. Muller sembra avviato alla parità ma da 40-15 subisce 4 punti che gli costano anche il secondo set. Esulta Roger che evita così il pericoloso tie break, territorio di caccia prediletto dell’avversario.

La partita di fatto finisce lì. Muller smarrisce il servizio anche nel quarto gioco del terzo parziale, si ritrova sotto 4-1 e cede all’inevitabile 6-3. Bella prestazione per Federer che rende più facile del previsto un match che poteva essere insidioso. Roger ancora non conosce il nome del suo prossimo avversario che uscirà dal confronto tra Granollers e Giraldo fermi sul 2-1 per lo spagnolo nel quinto set.

20.15: Piove. Sospesi i match sui campi secondari. Ne rimangono da completare due Hewitt-Janowicz (5-7; 4-4) e Giraldo-Granollers. Non iniziato Lopez-Pavic

19.48: Classica vittoria alla Isner. All'americano bastano due tie break e un break sul 5-5 del terzo set per avere la meglio di Nieminen. Lottatissimo il tie break del primo set vinto da Isner 19-17 dopo aver sventato cinque palle set per il finlandese. Alla stregua di Raonic anche Isner si candida a possibile outsider dei Championship.

18.10: Dopo il convincente esordio con Sousa, Wawrinka stenta ma supera l'esperto Lu in quattro. Quest'ultimo non ha concretizzato i due set point capitategli nel tie break del primo parziale perso 8-6. Rivedibile il terzo set per Wawrinka breakkato 3 volte su 5 turni in battuta. Nel quarto, equilibrio fino al 5-5 quando Stan ha strappato il servizio a 0 all'avversario, avviandosi alla vittoria e al prossimo match con Istomin.

17.25: Tsonga conclude vittoriosamente il prosieguo del match con Querrey che cede 14-12 al quinto set. Prossimo avversario del francese Jimmy Wang, in vista dell'ottavo con Djokovic

17.00: Non riesce di nuovo il miracolo a Rosol. Stavolta vince Nadal 4-6; 7-6; 6-4; 6-4 ma il ceco si è rivelato di nuovo un avversario molto ostico da affrontare sull'erba.

Primo set equilibrato. Nadal controlla ma non riesce a staccare l’avversario che lo punisce con un break mortifero sul 4-4, confermato a 0 nel decimo game. Il tutto in mezzora di gioco. Dal 4-3 per Rafa, Rosol ha piazzato uno score di 13 punti a 3. Nel secondo parziale, Nadal rivive gli incubi del 2012 quando il ceco si porta avanti di un break. Sul 4-2, Rafa si scuote dal torpore e approfitta del calo prevedibile dell’avversario. In un attimo, il numero uno del mondo ribalta il punteggio ma Rosol non si deprime e si guadagna il tie break che si gioca punto su punto. Nadal sventa un set point sotto 6-5 e vince 8-6 con l’avversario che rovina tutto con un ignobile doppio fallo.

L’errore costa carissimo a Rosol che ne risente con il break per Rafa che apre il terzo set. Tranquillo e rinfrancato dal vantaggio, l’iberico viaggia spedito verso il 6-4 senza concedere nulla. Partenza sprint anche nella quarta frazione. 12 punti a 0 per Nadal e 2-0. La partita scivola via, senza sussulti, fino al 5-4 quando Rosol ha un ultimo sussulto procurandosi l’occasione della possibile parità. Rafa rintuzza anche l’ultimo attacco e vince con merito. Intanto il tabellone si fa sempre più facile. Sabato avrà Kukushkin. Agli ottavi uno tra Vesely o Kyrgios.

Wimbledon 2014 | Torneo Maschile | 26 giugno

16.38: Clamorosa eliminazione per Richard Gasquet, sconfitto 10-8 al quinto dalla wild card Kyrgios. In vantaggio di due set (7-6; 6-3), il francese si è fatto trascinare al quinto nel quale ha sprecato ben 9 match point in risposta (3 sul 5-4; 3 sul 6-5; 1 sul 7-6; 2 sull'8-7) per poi subire il break che l'ha condannato alla debacle sull'8-8. Esulta in lacrime il giovane australiano che, sabato, sfiderà proprio Vasely per un posto negli ottavi, molto probabilmente, con Nadal.

16.05: Exploit di Jiri Vesely che, alla sua prima partecipazione a Wimbledon, arriva al terzo turno battendo 6-4 al quinto il sempre troppo incostante Monfils. Sembrava finita per Gael, sotto di due set e 4-2 nel terzo, poi improvvisa è arrivata la rimonta con due tie break che hanno trascinato la sfida al quinto. Il ceco non si è scomposto e ha piazzato il break sul 4-4. Nel decimo game, Monfils ha avuto due occasioni per l'immediato recupero.

15.42: Grandissima impresa di Simone Bolelli. Il tennista bolognese, in quasi tre ore di gioco, elimina al quinto, Kohlschreiber, testa di serie n°26 del torneo. Simone è stato avanti 2 set a 1. Decisivo il break ottenuto a 15 sul 5-5 del parziale conclusivo. Nell'ultimo game, il tedesco è riuscito ad arrivare ai vantaggi ma è capitolato al secondo match point a disposzione dell'azzurro che, sabato, affronterà Nishikori.

14.28: Bastano tre break, uno per set, a Milos Raonic per battere Sock e raggiungere, per la prima volta, la qualificazione al terzo turno dei Championship.

14.16: Primi verdetti di giornata. Facilissima e prevedibile qualificazione per Kei Nishikori con Kudla. Il kazako Kukshkin neutralizza il servizio di Frank Dancevic e si guadagna il possibile terzo turno con Nadal. Al primo turno Dancevic aveva eliminato Karlovic.

12.45: E' cominciato il programma sui campi secondari. Sette i match in corso. Cielo uggioso su Londra con possibilità di qualche piovasco.

Wimbledon 2014: risultati torneo maschile | 26 giugno

Centrale

Nadal b. Rosol 4-6; 7-6; 6-4; 6-4
Federer b. Muller 6-2; 7-5; 6-3

Campo 1

Wawrinka b. Lu 7-6; 6-3; 3-6; 7-5

Altri campi

Tsonga b. Querrey 4-6; 7-6; 6-7, 6-3; 14-12
Bolelli b. Kohlschreiber 4-6; 6-4; 6-3; 2-6; 7-5
Nishikori b. Kudla 6-3; 6-2; 6-1
Kyrgios b. Gasquet 3-6; 6-7; 6-4; 7-5; 10-8
Janowicz - Hewitt 7-5; 4-4 (sospesa)
Raonic b. Sock 6-3; 6-4; 6-4
Isner b. Nieminen 7-6(17); 7-6; 7-5
Vesely b. Monfils 7-6, 6-3; 6-7; 6-7; 6-4
F.Lopez - Pavic (non iniziata)
Granollers - Giraldo 6-4; 6-7; 6-1; 1-6; 2-1 (sospesa)
Robredo b. Mannarino 6-4; 6-1, 7-6
Kubot b. Lajovic 6-7; 7-6; 6-3; 7-6(3)
Istomin b. Reister 7-6; 6-4; 6-4
Kukushkin b. Dancevic 6-3; 6-3; 6-2

Wimbledon 2014: tabellone e risultati torneo maschile

Wimbledon 2014: programma torneo maschile | 26 giugno

Si completano oggi, 26 giugno, i match di secondo turno del torneo maschile di Wimbledon 2014. Si disputano i 16 incontri della parte bassa del tabellone.

Federer e Nadal giocheranno, entrambi, sul Centrale. Alle 14, Rafa ritrova Lukas Rosol due anni esatti dopo la sfida del 2012 vinta dal ceco 6-4 al quinto set, l'ultima disputata in quella stagione dal maiorchino infortunato al ginocchio. I due si sono già incontrati, di nuovo, lo scorso gennaio, a Doha. Vinse Nadal in due set. Oggi non ci sarà nessuna vendetta e, a meno di un altro clamoroso exploit del ceco, pronostico una vittoria in tre del numero uno del mondo per il quale, in caso di qualificazione, si prevede un terzo turno davvero alla portata contro il vincente di Kukushkin-Dancevic.

Federer deve invece fronteggiare il servizio di Gilles Muller. Il tennista lussemburghese ha eliminato all'esordio Benneteau dopo essere sparito dai radar per un anno circa. Si è rivisto recentemente nel circuito Challenger vincendo a Gudalajara, Shenzhen e Gimcheon, risultati cui va ad aggiungersi la semifinale sull'erba di Nottingham. Muller può confidare solo sulla prima di servizio. Se si dovesse iniziare a scambiare, Federer avrà la meglio. Il vincente di questa sfida incontrerà Granollers o Giraldo.

Tra le restanti partite in programma spicca Hewitt-Janowicz, un confronto generazionale tra chi Wimbledon lo ha vinto e chi è costretto a vincere per non sprofondare nel ranking. In campo anche Simone Bolelli cui serve una grande prestazione contro l'erbivoro Kohlschreiber. Stan Wawrinka, dopo il buon debutto con Sousa, trova l'esperto Lu. Altro turno agevole per Raonic con Sock. Insidia Nieminen per Isner. Merita di essere seguito il match tra Monfils e Vesely. Un altro francese, Gasquet testerà le ambizioni del promettente australiano Kyrgios.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail