Basket | Eurocup 2014/15: Reggio Emilia, Cantù e Roma per l'Italia

valenciacampioneeurocup

Dopo aver definito il quadro dell’Eurolega, sono state annunciate anche le partecipanti alla prossima Eurocup, la seconda manifestazione del basket europeo. Cantù e Roma, le due formazioni che speravano di avere un biglietto per il turno di qualificazione della massima competizione continentale, saranno comunque in Europa ed a fare loro compagnia ci sarà Reggio Emilia, completando il lotto di tre formazioni italiane. La Grissin Bon ha conquistato il diritto di partecipare, grazie alla vittoria in Eurochallenge dello scorso aprile.

E’ rimasta delusa l’Enel Brindisi, che sperava di poter prendere parte per la prima volta a questa competizione ed ora potrebbe ripiegare proprio sull’Eurochallenge. La squadra pugliese è stata penalizzata dal piazzamento in campionato (è giunta alle spalle di Roma e Cantù nella classifica finale), pur disputando i playoff, da quinta in stagione regolare. Le squadre ammesse sono 29, più le altre sette saranno le formazioni che usciranno sconfitte dal Qualifying Round di Eurolega, per arrivare a quota 36.

Tramite un sorteggio (data da definire), le squadre saranno suddivise in sei gironi da sei formazioni ciascuno e le prime quattro di ogni raggruppamento saranno qualificate per le Last 32, dove verranno raggiunte dalle otto eliminate dalla stagione regolare di Eurolega, per le fasi successive. Come già accade da molti anni, la formazione vincitrice dell’Eurocup si guadagnerà di diritto la partecipazione alla stagione regolare di Eurolega 2015/16.

Foto sito Eurocup

Basket | Eurocup 2014/15: le squadre partecipanti

Artland Dragons Quakenbrueck, Banvit Bandirma, Belgacom Spirou Charleroi, Besiktas Integral Forex Istanbul, Bisons Loimaa, Brose Baskets Bamberg, Buducnost Podgorica, Cai Saragozza, Cajasol Siviglia, CSU Asesoft Ploiesti, Oldenburg, GRISSIN BON REGGIO EMILIA, Herbalife Gran Canaria, JDA Dijon, Khimki Moscow. Oktyabr Volgograd, Lietuvos Rytas Vilnius, Lokomotiv Kuban Krasnodar, PALLACANESTRO CANTU’, Paok Salonicco, Paris Levallois, Partizan NIS Belgrade, Pinar Karsiyaka Izmir, Sluc Nancy, Telekom Baskets Bonn, Triumph Lyubertsy, Olimpija Lubiana, Ventspils Latvia, VIRTUS ROMA.

  • shares
  • Mail