Nuoto, Europei di Berlino 2014: gli azzurri convocati. Per Scozzoli arriva una wild card

Altri atleti potrebbero essere convocati dopo i Campionati Italiani Assoluti dell'1 e 2 agosto.

Dal 18 al 24 agosto gli azzurri del nuoto saranno impegnati agli Europei di Berlino 2014. La Federazione ha già diramato la lista degli atleti azzurri che vi prenderanno parte e che hanno ottenuto la qualificazione grazie alle prestazioni ai campionati assoluti primaverili di Riccione che si sono svolti tra l'8 e il 12 aprile. In alcuni casi sono stati presi in considerazione i risultati ottenuti al Trofeo Settecolli, che però è stato interrotto nell'ultima giornata prima che le gare si concludessero, perciò la direzione tecnica della nazionale si riserva di ultimare le convocazioni dopo i campionati italiani assoluti che si svolgeranno a Roma l'1 e 2 agosto.

Fabio Scozzoli, campione europeo in carica nei 100 metri rana e nella 4x100 mista (e argento nei 50 rana due anni fa a Debrecen), quest'anno non si è potuto qualificare "in acqua" a causa dei problemi al ginocchio destro che lo hanno costretto a operarsi. La Federazione ha deciso di offrirgli una wild card, che sarà però confermata solo dopo i campionati italiani, quindi poco più di due settimane prima dell'inizio degli Europei.

Scozzoli in questo weekend sarà impegnato a un meeting a Bari, dove saranno presenti anche Filippo Magnini e Federica Pellegrini, che in questa occasione presenterà anche il suo libro Il mio stile libero al pubblico pugliese. Ma in questo fine settimana ci saranno anche altri meeting importanti, come quello di Pesaro, al Parco della Pace, dove si svolgerà la 19esima edizione del Trofeo Rossini, Memorial Giorgio Marollo, cui prenderà parte anche il sudafricano Chad Le Clos, olimpionico nei 200 m farfalla e campione del mondo nei 100 e 200 m farfalla, oltre al ranista pesarese Edoardo Giorgetti, mentre a Spoleto ci sarà Luca Dotto.

Qui di seguito tutti gli azzurri convocati con l'indicazione della società di appartenenza:


    Arianna Barbieri (Fiamme Gialle / Azzurra 91)
    Ilaria Bianchi (Fiamme Azzurre / Azzurra 91)
    Niccolò Bonacchi (Esercito / Nuotatori Pistoiesi)
    Martina Rita Caramignoli (Fiamme Oro / Aurelia Nuoto)
    Arianna Castiglioni (Team Insubrika)
    Elisa Celli (Swim Pro SS9)
    Christopher Ciccarese (CC Aniene)
    Piero Codia (Esercito / CC Aniene)
    Andrea Mitchell D'Arrigo (Aurelia Nuoto)
    Giulia De Ascentis (CC Aniene)
    Gabriele Detti (Esercito / SMGM Team Lombardia)
    Silvia Di Pietro (Forestale /CC Aniene)
    Luca Dotto (Forestale / Larus)
    Erika Ferraioli (Esercito / CC Aniene)
    Lisa Fissneider (Fiamme Gialle / Bolzano Nuoto)
    Filippo Magnini (SMGM Team Lombardia)
    Chiara Masini Luccetti (Forestale)
    Luca Mencarini (CC Aniene)
    Alice Mizzau (Fiamme Gialle / Team Veneto)
    Gregorio Paltrinieri (Fiamme Oro / Coopernuoto)
    Francesco Pavone (Esercito / Andrea Doria)
    Federica Pellegrini (CC Aniene)
    Mattia Pesce (Fiamme Oro / Forum)
    Stefania Pirozzi (Fiamme Oro / CC Napoli)
    Samuel Pizzetti (Carabinieri / Nuotatori Milanesi)
    Luca Pizzini (Carabinieri / Fondazione Bentegodi)
    Alessia Polieri (Fiamme Gialle / Imolanuoto)
    Aurora Ponselè (CC Aniene)
    Matteo Rivolta (Team Insubrika)
    Federico Turrini (Esercito / Nuoto Livorno)

Quelli in alto hanno ottenuto la qualificazione agli assoluti primaverili di Riccione, invece grazie ai risultati ottenuti al Settecolli sono stati integrati i seguenti atleti:


    Marco Belotti (CC Aniene)
    Diletta Carli (Fiamme Oro Roma / Tirrenica Nuoto)
    Elena Di Liddo (CC Aniene)
    Elena Gemo (Forestale / CC Aniene)
    Luca Leonardi (Fiamme Oro Roma / Azzurra 91)
    Damiano Lestingi (CC Aniene)
    Marco Orsi (Fiamme Oro Roma / Uisp Bologna)
    Stefano Mauro Pizzamiglio (Fiamme Oro Roma / Azzurra 91)
    Fabio Scozzoli (Esercito / Imolanuoto)
    Andrea Toniato (Fiamme Gialle / Team Veneto)
    Carlotta Zofkova (Forestale / Imolanuoto)

La Federnuoto ha spiegato che per l'integrazione degli ultimi undici atleti sono stati presi in considerazione requisiti quali la posizione entro l'ottavo posto del ranking europeo alla data del 22 giugno, il raggiungimento di tempi migliori di quello limite, e il fatto che la convocazione di alcuni di loro sia funzionale alla qualificazione delle staffette o al completamento di staffette che hanno già ottenuto il pass per Berlino.

Fabio Scozzoli

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail