Yelena Isinbayeva è diventata mamma di una bambina

Il padre dovrebbe essere il giavellottista 24enne Nikita Petinov.

Yelena Isinbayeva, una delle atlete russe più forte di sempre, la "zarina" del salto con l'asta, è diventata mamma di una bambina. La lieta notizia è stata data dalla Federazione del suo Paese che ha anche detto che sia la madre sia la figlia stanno bene.

Yelena, che ha compiuto 32 anni lo scorso 3 giugno, ha vinto il suo ultimo titolo mondiale, il terzo della sua carriera, ad agosto 2013, ai Mondiali di Mosca, dove è stata la regina assoluta, padrona di casa e volto dell'intera manifestazione. Nel suo ricchissimo palmares ci sono anche due ori e un bronzo olimpici, un bronzo mondiale, un oro e un argento europei, quattro ori e un argento conquistati ai Mondiali indoor e poi un oro per ognuna di queste manifestazioni: europei indoor, Europei under 23, Mondiali juniores, Europei Juniores e Mondiali allievi.

Yelena è detentrice del record del mondo del salto con l'asta femminile, fissato a 5,06 m a Zurigo il 28 agosto 2009 e suo è anche il record olimpico di 5,05 metri stabilito a Pechino 2008, mentre a livello indoor detiene il record europeo a 5,01 m registrato a Stoccolma il 23 febbraio 2012.

Subito dopo l'oro di Mosca ha annunciato di volersi prendere una pausa per dedicarsi alla famiglia, già da un po' di tempo sfoggiava un anello all'anulare sinistro, anche se non ha mai dichiarato ufficialmente chi è il suo compagno. Alle Olimpiadi invernali di Sochi 2014, dove è stata una dei tedofori, è stata molto presente accogliendo le delegazioni straniere e già lì, a febbraio, si intravedeva il pancino. Ebbene ora Yelena ha partorito e anche l'identità del padre di sua figlia viene svelata: dovrebbe trattarsi di Nikita Petinov, anch'egli atleta, per la precisione giavellottista, di 24 anni.

L'allenatore di Yelena Isinbayeva, Yevgeny Trofimof, a maggio ha detto che la sua atleta ha intenzione di tornare presto a gareggiare perché vuole presentarsi al meglio alle Olimpiadi di Rio de Janeiro del 2016.

Yelena Isinbayeva

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail