Wimbledon 2014: Federer-Raonic e Djokovic-Dimitrov le due semifinali, i risultati del 2 luglio

Wimbledon 2014. Quarti di finale maschili | 2 luglio

20.54:: Giornata trionfale per il tennis canadese. Dopo Eugenie Bouchard, anche Milos Raonic è in semifinale. Si interrompe il sogno di Nick Kyrgios sconfitto, in rimonta, 6-7; 6-2; 6-4; 7-6(4). L'ha vinta con il servizio Milos autore di 39 ace. Qualche rimpianto per il 19enne australiano che, nel terzo set, è stato avanti di un break. Ora per Kyrgios arriva il difficile, ovvero confermarsi e crescere. Raonic, invece, entra ufficialmente nell'elite del tennis e, venerdì, si giocherà l'accesso in finale con Federer.

19.33: Federer supera Wawrinka in quattro set (3-6; 7-6; 6-4; 6-4) e conquista la sua nona semifinale in carriera a Wimbledon (qui la cronaca e il live della partita)

18:05 - Djokovic batte Cilic in cinque set. Il serbo, dopo aver vinto agevolmente il primo set, ha perso i due successivi (il terzo al tie-break) e si è ritrovato sotto di due set a uno, ma ha recuperato con un doppio 6-2, grazie al calo del rivale, protagonista, comunque di un ottimo torneo.. Nole venerdì affronterà in semifinale Dimitrov. Non ci sarà il remake della finale del 2013.

16.42 - Dimitrov in semifinale. Clamorosa e inaspettata sconfitta per Andy Murray che abdica in tre set 6-1; 7-6; 6-2.

Primo set da incubo per l'oramai ex campione in carica. Eppure l’inizio è favorevole allo scozzese con Dimitrov costretto a sventare una palla break nel game di apertura. Sotto 2-1 Andy si eclissa dalla partita e Grigor ne approfitta. Parziale di 12 punti a 0, doppio break e 6-1 in appena 25 minuti. Ammutolito il pubblico, compresi il principe William e la consorte Kate Middleton presenti nel Royal Box.

Le difficoltà di Murray proseguono anche nel secondo set, specie negli scambi prolungati. E’ sempre Dimitrov a condurre, conscio delle fragilità dell’avversario. Il forcing del bulgaro dà i suoi frutti con il meritato break che spezza l’equilibrio sul 3-3. Nel momento di concretizzare l’indubbia supremazia, Grigor accusa un piccolo calo che consente a Murray di impattare prontamente 4-4. Arringa il pubblico Andy ma la sua è una fiammata che si spegne in fretta. Dimitrov torna subito a farsi pericoloso con due palle break sventate sul 5-5, salva il set sotto 6-5 e prevale 7-4 nel tie break.

Andy accusa il colpo e nel terzo set per Dimitrov è una marcia trionfale. 4 game di fila dal 2-2 e Centrale gelato. Per il bulgaro è la prima semifinale Slam in carriera.

Wimbledon 2014: risultati quarti di finale maschili

Djokovic b. Cilic 6-1, 3-6, 6(4)-7(7), 6-2, 6-2
Dimitrov b. Murray 6-1, 7-6(4), 6-2
Federer b. Wawrinka 3-6; 7-6; 6-4; 6-4(qui la diretta)
Raonic b. Kyrgios 6-7; 6-2; 6-4; 7-6

Wimbledon 2014: presentazione quarti di finale maschili

Ci aspetta una grande giornata di tennis a Wimbledon con i quarti di finale del torneo maschile. Si gioca a partire dalle 15 circa con le partite che si disputeranno in contemporanea su Centrale e Campo 1. Ecco la presentazione dei match.

Murray - Dimitrov (ore 15): E' il primo vero test per il campione in carica che ha superato brillantemente, convincendo, Goffin, Rola, Bautista e Anderson, avversari non certo impossibili ma tutti battuti con sicurezza, dribblando quella pressione insostenibile che, per tanti anni, Andy si è portato dietro ogni volta che entrava sul Centrale. Dimitrov è al suo primo quarto di finale sull'erba londinese. Si giocherà in un clima da Coppa Davis con il pubblico tutto schierato a favore del beniamino di casa. Pronostico la vittoria in quattro set di Murray.

Djokovic - Cilic (Campo 1; 15.30 circa): Derby balcanico ai Championship. Un anno fa, il croato veniva trovato positivo a un controllo antidoping proprio a Londra con conseguente squalifica. Ora si ritrova contro il favorito numero uno alla vittoria finale. Contro Tsonga, Djokovic ha giocato un tennis spaziale per oltre un'ora. Se dovesse mantenere quei ritmi anche per l'ottimo Cilic ammirato finora ci sarà poco da fare. Qualora, come credo, i pronostici verranno rispettati, assisteremo in semifinale al remake della finale del 2013 tra lo stesso Djokovic e Murray.

Federer - Wawrinka (ore 17.30 circa): E' il primo confronto sull'erba tra Svizzera 1 e Svizzera 2. Cammino in surplace, finora, per Roger agevolato da un tabellone che più facile non si può. Convincente anche Wawrinka, reduce dalla bella vittoria con F.Lopez, avversario insidiosissimo da affrontare su questa superficie. . Stan, nella finale di Montecarlo, ha interrotto la serie negativa di 12 sconfitte di fila con l'amico rivale che, per il passato londinese e i precedenti parte comunque favorito.

Raonic - Kyrgios: Oltre a Raonic, Kyrgios deve temere l'euforia ancora manifesta della memorabile impresa di ieri contro Nadal, una delle più grandi sorprese nella storia del torneo. Si affrontano due tennisti che hanno nella battuta la loro arma migliore. Chi servirà meglio avrà più chance di spuntarla visto che non si scambierà molto. Il vincitore trova in semifinale uno dei due svizzeri.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail