Wimbledon 2014: Errani e Vinci in semifinale nel doppio

Errani-Vinci accedono per la prima volta alla semifinale di doppio di Wimbledon. Sconfitto, nei quarti di finale, il duo australiano Barty/Dellacqua in tre set (6-4; 2-6; 6-0), le stesse avversarie battute nella finale degli Australian Open 2013.

Inizio in salita per le nostre nel primo set. Poco brillanti, le Chichi subiscono la maggiore verve delle australiane che si staccano sul 3-1. Finalmente dopo un quarto d’ora sottotono, le azzurre si scuotono vincendo 4 game di fila con uno score di 16 punti a 4 che consente loro di portarsi in vantaggio 5-3, un gap rassicurante e propedeutico al 6-4 senza opportunità per il controbreak per le avversarie.

Il secondo parziale comincia come il precedente. Partenza sprint per Barty-Dellacqua. Break in avvio e 4-1 per la coppia aussie. Le azzurre provano a rintuzzare il distacco ma si fermano sullo 0-30, sotto 4-2. Le australiano conservano il vantaggio e chiudono con un game di anticipo 6-2, grazie al secondo break del set sull’incerto servizio della Vinci.

Negli Slam non c’è il super tiebreak e si procede normalmente. Stavolta però l'inizio del terzo set è favorevole a Errani-Vinci. Break confermato e 2-0 in 7 minuti. Il black out delle australiane prosegue e anche il terzo game è delle nostre in rimonta da 15-40. 4-0 e doppio break da gestire. La partita è in ghiaccio. Meglio però evitare sorprese specie quando le avversarie sono in difficoltà e, così, in pochi minuti il match si conclude con un bagel.

Domani, in semifinale, Errani-Vinci attendono le vincitrici del confronto Hlavchkova-Zeng / Pavlyuchenkova-Safarova. Quest’ultima è impegnata anche nella semifinale del singolare contro la connazionale Kvitova.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail