Vincenzo Nibali svela la Maglia Tricolore Astana per il Tour. Ai tifosi non piace: "Sembra dell'Ungheria"

La bandiera italiana è storta...

C'era un po' di preoccupazione sulla maglia che l'Astana, squadra kazaka in cui milita Vincenzo Nibali, avrebbe preparato per lo Squalo dello Stretto che si è laureato campione d'Italia sabato scorso, guadagnando il diritto di correre per un anno con il tricolore.

Be' ora che la maglia è stata svelata, forse chi si preoccupava aveva ragione. È stata la stessa Astana a pubblicare una foto di Nibali con la nuova maglia di campione italiano, affiancato da colui che sarà il suo braccio destro al Tour de France, Michele Scarponi, che è stato fondamentale per conquistare il campionato italiano, avendo dato una grandissima mano al siciliano.

Vincenzo Nibali con la Maglia Tricolore Astana

Poi Nibali ha re-twittato l'Astana e ha pubblicato un'altra foto, sempre con Scarponi, dicendo che avrebbe voluto fare una sorpresa, ma l'addetto stampa lo ha anticipato, pubblicando per primo la nuova maglia sull'account della squadra.


Su Facebook sono subito arrivate le reazioni dei tifosi, non molto contenti per la scelta dell'Astana di mettere solo un tricolore sul petto in mezzo a tanto celeste. La maggior parte dei sostenitori di Nibali avrebbero voluto la maglia interamente tricolore, ma soprattuto quasi tutti hanno fatto notare un particolare non di poco conto: la bandiera andrebbe ruotata di novanta gradi, perché così come sta sembra quella dell'Ungheria.

Anche Gianni Bugno, che con il tricolore sulle spalle (molto bello peraltro) si presentò al Tour de France 1991 e arrivò secondo vincendo anche una delle tappe più belle (quella sull'Alpe d'Huez), proprio oggi attraverso La Gazzetta dello Sport aveva espresso un po' di preoccupazione sulla maglia che l'Astana avrebbe preparato per Nibali:

"Spero solo che l'Astana gli prepari una maglia tricolore 'vera', in cui il verde, il bianco e il rosso si vedano bene. Altrimenti si perde il significato del simbolo e allora a quel punto metti un bollino ed è la stessa cosa. No, meglio una casacca classica. E poi la nostra bandiera è bellissima"

Come dare torto a Bugno? La nostra bandiera è molto bella, soprattutto se messa dritta e non di traverso sembrando quella dell'Ungheria. I colori si vedono abbastanza bene ma sicuramente l'Astana avrebbe potuto fare di meglio.
Lo stesso Nibali si è sentito in dovere di rispondere ai tifosi che commentavano e con due emoticon tristi ha scritto: "Scusatemi non p colpa mia!!". Sulla sua pagina però continuano ad arrivare commenti negativi dei supporter scontentissimi.

Vincenzo Nibali chiede scusa ai tifosi per la Maglia Tricolore

Ecco com'è la divisa con cui Vincenzo Nibali proverà a vincere il Tour de France 2014. Che dire… speriamo che prenda presto la Maglia Gialla, così copre questa!!!

Schermata 2014-07-03 alle 22.34.59

  • shares
  • Mail