Tour de France 2014, la sesta tappa: ha vinto Greipel. Nibali sempre in giallo

Tour de France 2014: da Arras a Reims, la tappa di giovedì 10 luglio in diretta

    Clicca qui per seguire la 7a tappa del Tour de France 2014 - Venerdì 11 Luglio.

18:03 - Le foto della sesta tappa:

18:02 - Ecco le classifiche aggiornate:

Tour de France 2014: classifica generale - Maglia Gialla
Tour de France 2014: classifica a punti - Maglia Verde
Tour de France 2014: classifica scalatori - Maglia a Pois
Tour de France 2014: classifica giovani - Maglia Bianca

17:34 - Questo l'ordine d'arrivo di oggi:

Schermata 2014-07-10 alle 17.31.01

17:15 - Vittoria per André Greipel! Il tedesco della Lotto-Belisol ha raggiunto e superato Kwiatkowski, andando a vincere di forza.

Schermata 2014-07-10 alle 17.16.06
Schermata 2014-07-10 alle 17.16.33

17:14 - Spunto di Michal Kwiatkowski a 700 metri dal traguardo!

17:13 - Marcel Kittel costretto a rinunciare alla volata! Ultimo km!

17:12 - 2km al traguardo. Volata molto incerta. Ancora non si vede Kittel.

17:11 - 3km al traguardo. Kittel si trova a centro gruppo. Farà molta fatica a risalire in vista della volata a causa della velocità elevatissima.

17:09 - 5km al traguardo. C'è anche la Katusha nelle prime posizioni, al lavoro per il norvegese Alexander Kristoff.

Schermata 2014-07-10 alle 17.09.26

17:08 - Anche Pierre Rolland si trova nel primo gruppetto di inseguitori.

17:06 - 7.5km al traguardo. Ora il gruppo principale è composto da 30-40 corridori. In testa ci sono i big e i velocisti maggiormente accreditati.

17:04 - 10km al traguardo Gruppo allungatissimo e frazionato. A tirare il gruppo c'è Tony Martin (OPQS).

17:02 - 12.5km al traguardo. Ripreso anche Luis Angel Mate Mardones. Gruppo compatto in vista della volata.

Schermata 2014-07-10 alle 17.01.16

16:59 - Anche Jérôme Pineau si è rialzato ed è stato raggiunto dal gruppo. Luis Angel Mate Mardones da solo al comando con 15" di vantaggio.

16:56 - 17km al traguardo. Arnaud Gerard e Tom Leezer sono stati ripresi dal gruppo. Restano al comando solo Jérôme Pineau e Luis Angel Mate Mardones, ma hanno appena 9" di margine.

Schermata 2014-07-10 alle 16.57.06

16:48 - 23km al traguardo. E' sceso nuovamente a 39" il vantaggio dei battistrada. Le squadre dei velocisti stanno iniziando ad organizzarsi, sgomitando per occupare le posizioni di testa. C'è però anche il vento laterale a preoccupare i big. Pericolo ventagli per Nibali che sta costringendo anche la Astana a combattere per le prime posizioni del gruppo.

16:35 - 33km al traguardo. 1'12" di vantaggio per i quattro battistrada. Fuggitivi e gruppo hanno appena superato il traguardo del GPM di Côte de Roucy (4° categoria), secondo ed ultimo in programma oggi. Tutti i velocisti hanno affrontato la leggera salita senza accusare problemi.

16:17 - 45km al traguardo. Il vantaggio dei fuggitivi è risalito fino a 56 secondi. Il gruppo non vuole annullare la fuga troppo presto per evitare nuovi attacchi.

16:02 - I fuggitivi stanno parlottando tra loro. Ormai non sembrano credere più in questa azione.

Schermata 2014-07-10 alle 16.01.31

15:54 - 63km al traguardo. E' sceso repentinamente il vantaggio dei 4 fuggitivi, penalizzati dal forte vento laterale. Appena 44" di margine per Leezer, Gerard, Mate Mardones e Pineau.

15:48 - 68km al traguardo. 2'05" per i battistrada sul gruppo. Questa tappa non sta regalando emozioni.

Schermata 2014-07-10 alle 15.47.43

15:39 - Ufficiale: Xabier Zandio ha abbandonato la corsa.

15:38 - Xabier Zandio del Team Sky è il più acciaccato. Vedremo se riuscirà a ripartire o se invece sarà costretto ad abbandonare la corsa.

Schermata 2014-07-10 alle 15.36.07

15:35 - Ancora una scivolata causata dall'asfalto bagnato. La testa del gruppo ha rallentato sensibilmente per consentire ai corridori caduti di rientrare.

Schermata 2014-07-10 alle 15.34.00

15:32 - Caduta a centro gruppo. Coinvolti 7-8 corridori.

Schermata 2014-07-10 alle 15.32.19
Schermata 2014-07-10 alle 15.33.15

15:16 - 90km al traguardo. Sta piovendo adesso sulla corsa. Situazione invariata: in testa ci sono sempre Tom Leezer (BEL), Arnaud Gerard (BSE), Luis Angel Mate Mardones (COF) e Jérôme Pineau (IAM) con 2'49" di vantaggio sul gruppo.

14:50 - 109km all'arrivo. Il gruppo avanza con in testa la Giant-Shimano di Marcel Kittel e la Astana di Vincenzo Nibali. Il ritardo dai battistrada è di 2'50".

Schermata 2014-07-10 alle 14.50.04

14:35 - Mancano 121km al traguardo. In testa alla corsa ci sono 4 fuggitivi: Tom Leezer (BEL), Arnaud Gerard (BSE), Luis Angel Mate Mardones (COF) e Jérôme Pineau (IAM). Il loro vantaggio sul gruppo della Maglia Gialla è di 3'01".

Schermata 2014-07-10 alle 14.33.15

14:27 - Tra pochi minuti il primo aggiornamento sulla tappa di oggi.

Tour de France 2014: da Arras a Reims

Oggi si correrà la sesta tappa del Tour de France 2014, fino ad ora dominato dal siciliano Vincenzo Nibali. Il corridore della Astana nella frazione di ieri da Ypres ad Arenberg Porte du Hainaut non si è limitato a difendere la Maglia Gialla, ma è anche riuscito ad incrementare il proprio vantaggio su molti avversari diretti, dimostrando straordinarie quanto inaspettate capacità anche sul pavé, risultato invece fatale a Chris Froome. Il vincitore dello scorso Tour, infatti, ieri è stato costretto ad alzare bandiera bianca a seguito di diverse cadute, ritirandosi così dalla corsa.

Quella di ieri è stata anche una giornata terribile per lo spagnolo Alberto Contador, arrivato al traguardo con 2'35" di ritardo da Nibali. Si tratta di un vantaggio preziosissimo per lo Squalo dello Stretto, che potrà gestire al meglio quando arriveranno le tappe più impegnative di questo Tour. Probabilmente nessuno si sarebbe aspettato un inizio della Grande Boucle così ricco di colpi di scena. Il merito è in larga parte proprio di Vincenzo Nibali, che ha deciso fin da subito di attaccare senza nascondersi dietro a nessun tatticismo, facendo saltare tutti i piani ad i suoi avversari. I meriti, però, vanno senz'altro condivisi con i suoi compagni di squadra che lo stanno supportando al meglio.

Molto difficilmente la tappa in programma oggi regalerà emozioni forti. Il percorso da Arras a Reims prevede 194km perlopiù pianeggianti, con le uniche eccezioni di due GPM di 4° categoria sui quali difficilmente i velocisti si staccheranno. Oggi infatti la corsa dovrebbe chiudersi nuovamente con una volata finale a ranghi compatti, per la quale il grande favorito non può che essere il tedesco Marcel Kittel (Giant-Shimano), già vincitore di tre tappe sulle cinque disputate fino ad ora.

Anche Peter Sagan dovrebbe recitare un ruolo da protagonista dopo aver conquistato ieri l'ennesimo piazzamento (4°). Lo slovacco della Cannondale punta tutto sulla classifica a punti, probabilmente consapevole che contro Kittel non ha molte chance nelle volate da sprinter puri. Ci sono anche altri corridori che punteranno a fare una buona volata, primo tra tutti André Greipel (Lotto Belisol) che fino ad ora ha deluso le aspettative della vigilia.

Appuntamento alle ore 14.30 per seguire questa tappa con la nostra cronaca.

Tour de France 2014, 6a tappa: altimetria

Altimetria 6a tappa

  • shares
  • Mail