Basket | NBA mercato: LeBron James torna ai Cleveland Cavaliers

I’m coming home”, con quattro parole rilasciate a Sports Illustrated si chiude la telenovela dell’estate: LeBron James torna ai Cleveland Cavaliers. Il ‘Prescelto’ ha dunque preso la sua decisione e lascia i Miami Heat, dopo quattro stagioni e due titoli vinti, provando ora a portare al primo storico trionfo NBA la squadra di casa sua, lasciata nell’estate del 2010 con la discussa e discutibile ‘The Decision’. Questa volta nessuna diretta tv, ma una lettera pubblicata sul famosissimo sito statunitense.

Dunque, il Re torna a casa e lo fa in maniera abbastanza inaspettata, quando la maggior parte degli addetti ai lavori era convinta LBJ restasse in Florida. Ma con il passare dei giorni, qualcosa si era iniziato ad intuire, come quella lettera al veleno del proprietario Gilbert scritta quattro anni fa e cancellata dal sito ufficiale della formazione dell’Ohio. Il ‘Prescelto’ ha lasciato tutti con il fiato sospeso, tra indiscrezioni e attesa, prima del grande annuncio: “Sto tornando a casa”. Ed ora è grande festa in Ohio, dopo le maglie bruciate dell’estate 2010.

Quando ho lasciato Cleveland, ero in missione – ha scritto nella lunghissima lettera (qui la versione integrale) LeBron – Stavo cercando il titolo e ne ho vinti due, ma Miami aveva già vissuto quella sensazione. La nostra città non l’ha ancora vissuta, in un lungo, lungo, lungo tempo ed il mio obiettivo è vincere il maggior numero di titoli possibili, ma ciò che è più importante per me, è portare un trofeo nel Northeast Ohio”. Però non si fa facili illusioni: “Non sto promettendo un campionato, sarà un processo lungo. Sono pronto ad accettare la sfida”.

Non mancano le parole per i Miami Heat: “Sono diventato un giocatore ed un uomo migliore. Sarà per sempre la mia seconda casa e, senza questa esperienza, non sarei in grado di fare quello che sto facendo oggi. Abbiamo fatto qualcosa di magico e nessuno potrà mai cancellare quello che abbiamo fatto. Non è vero che non andavo d’accordo con Spoelstra e con Riley, saremo fratelli per la vita”. Ora uno dei suoi ‘fratelli’ sarà David Blatt: da campione d’Europa ad allenatore del giocatore più forte del mondo. Non male come passaggio.

Cleveland Cavaliers v New Jersey Nets

LeBron a Cleveland: il proprietario dei Cavs


LeBron a Cleveland: il proprietario degli Heat


© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail