Basket | NBA mercato: Bosh resta a Miami, Lin ai Lakers, Carter a Memphis

Com’era prevedibile, la decisione di LeBron James di tornare a Cleveland ha scatenato il terremoto nel mercato NBA, dando il vero via alla free agency. Anche con qualche notizia a sorpresa, come la permanenza a Miami di Chris Bosh: il canadese pareva destinato a Houston, ma ha trovato l’accordo con gli Heat per un contratto quinquennale da 118 milioni di dollari. La stessa formazione della Florida è pronta a trattenere anche Dwayne Wade, con il quale sta cercando un accordo proprio in queste ore. La volontà è restare competitiva.

Deve ancora annunciare la sua decisione Carmelo Anthony, l’altro free agent più atteso, ma sicuramente non andrà ai Los Angeles Lakers. In corsa per ‘Melo’ ci sono New York e Chicago, mentre i californiani hanno acquistato Jeremy Lin: il playmaker ha un contratto per un solo anno, lasciando libero lo spazio salariale per la prossima estate. Praticamente sicuro l’addio dai gialloviola di Pau Gasol, con lo spagnolo che ha rifiutato l’ultima offerta (dopo il no di Anthony a LA) ed ora è conteso tra Chicago e San Antonio.

Tornando a Cleveland ed a LBJ, i Cavaliers stanno cercando di mettere sotto contratto anche Kevin Love: il giocatore non vedrebbe l’ora di giocare con il ‘Prescelto’ ma la trattativa non è per nulla facile. Minnesota vuole inserire Andrew Wiggins, ma la società dell’Ohio non ha alcuna intenzione di privarsi della prima scelta 2014 ed ha offerto Walter, Bennett ed una futura prima scelta nella trattativa. Per ora nulla di fatto, ma è tutto molto aperto. Intanto, per chiudere una giornata bollente, Vince Carter ha trovato l’accordo con i Memphis Grizzlies, per un triennale da 12.2 milioni di dollari.

2014 NBA Finals - Game Five

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail