Atp Stoccarda 2014: Fognini sconfitto da Bautista Agut in semifinale

Si ferma in semifinale il cammino verso la riconferma del titolo di Fabio Fognini all'Atp 250 di Stoccarda. L'azzurro è stato sconfitto 6-3; 6-4 da Bautista Agut che vendica così la debacle di un anno fa subita alla Mercedes Cup dallo stesso Fognini. Partita decisa da due break ottenuti dallo spagnolo in avvio di primo set e sul 4-4 del secondo parziale. Nel game finale, Fabio si è fatto rimontare da 0-40 con due errori evitabili di dritto che hanno consentito all'avversario di impattare 40-40 prima dei due punti finali. Con questa vittoria, Bautista, da lunedì, entrerà nella top 20 del ranking. E' la seconda finale in un mese per lui dopo quella raggiunta e vinta sull'erba di Hertogenbosch.
Presente in tribuna anche Flavia Pennetta, delusa per la sconfitta del fidanzato che tornerà in campo la prossima settimana all'Atp 500 di Amburgo, altro torneo vinto nel 2013.

Domani, Bautista sfiderà Lukas Rosol per il titolo e la Mercedes in palio. Il ceco, dopo aver eliminato Kohlschreiber e F.Lopez, batte 7-6; 6-2 anche la testa di serie n°2 Mikhail Youzhny

Atp Stoccarda 2014: le semifinali | 12 luglio

Penultimo atto dell'Atp 250 di Stoccarda. Sono rimasti in quattro a contendersi il trofeo e la fiammante Mercedes messa in palio dal main sponsor dell'evento.

Alle 12.40, la prima semifinale tra Fabio Fognini e Roberto Bautista Agut, le prime due teste di serie della parte alta del tabellone. Cammino, finora, convincente per Fognini. Il campione in carica, ha vinto e convinto sia contro Golubev che con Giraldo, specialista sul rosso e avversario sempre ostico da affrontare su questa superficie. Qualche difficoltà in più per Bautista costretto al terzo set sia dal qualificato Sorensen che dal connazionale Garcia Lopez, quest'ultimo sconfitto, ieri, 7-1 al tie break del parziale finale al termine di una partita gradevole e combattuta.

Fognini e Bautista si affrontarono, in semifinale, nella scorsa edizione del torneo. Stravinse l'azzurro 6-1; 6-3. Quella fu la prima di una serie di tre successi consecutivi di Fabio contro l'avversario odierno, battuto, quest'anno, sia sul veloce di Miami che sulla terra di Montecarlo. Per i precedenti e il gioco espresso nei primi due turni, Fognini parte con i favori del pronostico. Qualora vincesse, il ligure raggiungerà la quarta finale nel 2014 dopo quelle di Vina del Mar, Buenos Aires e Monaco di Baviera, tutte sul rosso.

Il secondo finalista uscirà dal confronto tra Youzhny e Rosol. Il russo è alla prima semifinale nel 2014. Rosol ha sconfitto Kohlschreiber e F.Lopez e punta al terzo exploit contro la testa di serie n°2 del seeding. Le due semifinali saranno trasmesse in diretta da Supertennis che coprirà anche la semifinale del Wta di Bucarest tra Vinci e Kucova prevista alle 14. Il tutto anche in streaming su supertennis.tv

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail