Basket | NBA mercato: Ettore Messina ai San Antonio Spurs

BASKETBALL-EUROLEAGUE-KAUNAS-MOSCOW

Ne avevamo già parlato qualche settimana fa, ora è ufficiale: Ettore Messina torna nell’NBA e sarà uno degli assistenti di Gregg Popovich ai San Antonio Spurs. Il tecnico italiano aveva già tentato l’avventura oltreoceano un paio di anni fa, quando era stato anche in quel caso assistente ai Lakers, prima di fare ritorno al Cska Mosca per cercare di riportare l’Eurolega in Russia, senza tuttavia riuscirci. Il suo obiettivo era quello di diventare il primo allenatore europeo nell’NBA: David Blatt l’ha anticipato, e sarà il tecnico di Cleveland, anche se l’ex Maccabi è nato negli Stati Uniti.

Sono onorato di averlo nel nostro programma - ha detto Gregg Popovich, legato con Messina da un’amicizia di lunga data - E’ un allenatore eccezionale, un grande leader e tutti possiamo imparare qualcosa da lui”. Il più contento di questo arrivo è però Manu Ginobili: l’argentino era stato allenato, ai tempi della Virtus Bologna, proprio da Messina e l’ha subito accolto con un tweet pieno di felicità: “12 anni dopo l’ultima partita insieme - ha scritto sul social, con una foto a Bologna - ci incontriamo ancora! E’ bello averti a bordo per un’altra corsa. Benvenuto a San Antonio Ettore!”.


Dunque gli Spurs saranno ancora più italiani, dopo l’approdo di Marco Belinelli dell’estate scorsa, mentre Dwayne Wade sarà ancora un giocatore dei Miami Heat. La formazione della Florida e ‘Flash’ hanno trovato l’accordo per un contratto biennale da 31,1 milioni di dollari e, dunque, D-Wade sarà nuovamente il leader degli Heat, dopo l’addio di LeBron James. Proprio con il ‘Prescelto’ si accaserà Mike Miller ai Cavaliers, mentre Chandler Paersons attacca Houston, dopo l’addio con destinazione Dallas Mavericks.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail