Atp Amburgo 2014: Ottavi | Ferrer batte Seppi, Zverev inarrestabile| I risultati del 17 luglio

La cronaca degli ottavi di finale dell'Atp 500 di Amburgo.

Ottava sconfitta in altrettante partite per Andreas Seppi contro David Ferrer. Lo spagnolo, prima testa di serie, si è imposto 6-3; 3-6; 6-3. Peccato per Andreas. Quello visto anche oggi non è il Ferrer ammirato in tante partite, quel moto perpetuo, infallibile e sfiancante. Ma tant'è, gli è bastato prendere l'iniziativa nel momento decisivo per vincere una partita, non bella, ma equilibrata. Tre set, di fatto, identici. Tutti decisi da un break. L'ultimo, per Ferru, è arrivato sul 4-3 del terzo parziale. Nel secondo game, del set decisivo, Andreas ha avuto un'occasione per strappare il servizio all'avversario e portarsi sul 2-0. Nulla da fare così come nel gioco conclusivo, nel quale, l'azzurro ha impensierito l'iberico fino al 30-30.

Continua a stupire Alexander Zverev, sempre più protagonista nella sua Amburgo. Il giovane tedesco, dopo Haase e Youzhny, batte anche Giraldo 6-4; 7-6. Grazie a un break per set, Zverev si ha servito per chiudere il match, in vantaggio 6-4; 5-4. Nel momento decisivo, Giraldo non si è rassegnato alla sconfitta, ha sventato un set point e controbreakkato l'avversario ai vantaggi. La partita sembrava girata e, invece, Zverev è riuscito a completare l'opera con l'8-6 nel tie break con tre punti di fila dal 6-5 per il colombiano, incapace di concretizzare l'occasione per trascinare il match al terzo.

Kamke, dopo Delbonis, elimina anche Dolgopolov (n°4 del seeding). Partita decisa dal 7-5 nel terzo set. Il tedesco ha servito per la vittoria sul 5-3. Breakkato a 0, ha usufruito di un pessimo game in battuta di Dolgo che, sotto 6-5, non è riuscito a prolungare il match. Kamke, affronterà nei quarti proprio il connazionale Zverev.

Prosegue l'ottimo momento di Rosol che elimina Tommy Robredo (n°2 del seeding) in due set e di Leonardo Mayer che lascia solo 5 game all'emergente Thiem.Per la delusione dei fan amburghesi e non solo, è stato eliminato Dustin Brown. Il tennista rasta, dopo la bella vittoria con Verdasco, ha ceduto nettamente a Andujar. Krajinovic, vincitore su Fognini, si ritira nel derby serbo con Lajovic

Atp Amburgo 2014: risultati ottavi di finale | 17 luglio

L.Mayer b. Thiem 6-3; 6-2
Kamke b. Dolgopolov 7-5; 2-6; 7-5
Zverev b. Giraldo 6-4; 7-6(6)
Ferrer b. Seppi 6-3; 3-6; 6-3
Kohslchreiber - Simon
Lajovic b. Krajinovic 3-1 ritiro
Andujar b. Brown 6-1; 6-2
Rosol b. Robredo 7-5; 7-6(6)

Quarti di finale: Ferrer-Andujar; Zverev-Kamke; Rosol-Kohlschreiber/Simon; Lajovic-L.Mayer

Atp Amburgo 2014: presentazione ottavi di finale


Giovedì con gli ottavi di finale all'Atp 500 di Amburgo. Con l'eliminazione di Fognini, sconfitto da Krajinovic, il titolo del Bet-at-home Open è rimasto vacante. Sono rimasti in 16 a contenderselo.

C'è anche Andreas Seppi. L'azzurro, vittorioso ieri in extremis con Monaco, sfiderà oggi, la testa di serie n°1 del seeding amburghese, David Ferrer. Visti i precedenti (7-0 per il valenciano), non dovrebbe esserci partita ma qualche piccola speranza c'è, visto il momento di forma decisamente altalenante di Ferru, reduce dalle immediate eliminazioni a Wimbledon (Kuznetsov), Bastaad (Berlocq) e al successo, in rimonta, con Kukushkin all'esordio. Seppi-Ferrer è il quarto match sul Centrale.

Il programma inizia alle 10.30 con un interessante Thiem-Leonardo Mayer. Il giovane austriaco contro l'ispirato argentino che ha all'attivo l'ottimo risultato degli ottavi a Wimbledon cui va aggiungersi la vittoria, in due, su Garcia Lopez proprio a Amburgo. A seguire Dolgopolov sfida, da favorito, il tennista di casa Kamke. Poi, il clou, con il ritorno in campo del sorprendente Alexander Zverev. La promessa del tennis teutonico ha eliminato, nei primi due turni, Haase e Youzhny e, oggi, cerca il tris contro lo specialista Giraldo, il colombiano che ha disertato il concomitante torneo casalingo di Bogotà per cercare di far punti e risultati sulla terra europea.

Dalle 18, nel match della sessione serale, Philipp Kohlschreiber affronta Gilles Simon che ha usufruito al secondo turno del ritiro di Klizan. Dustin Brown, protagonista, ieri, contro Verdasco, è stato spostato sull'Arriba Match Court. Per il tennista con i rasta c'è un altro spagnolo, Pablo Andujar. A proposito di spagnoli, sullo stesso campo, la testa di serie n°2 Tommy Robredo è opposto a Lukas Rosol, finalista a Stoccarda e facile vincitore, nei primi due turni, contro Reister e Sousa.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail