Tour de France 2014: Nibali ha vinto anche la 18esima tappa. La Maglia Gialla è sua!

Tour de France 2014: la diretta della 18esima tappa da Pau all'Hautacam.

    Clicca Qui per seguire la 19esima tappa del Tour de France 2014 - Venerdì 25 Luglio.

Vincenzo Nibali ha vinto la 18a tappa del Tour del France 2014

Vincenzo Nibali è sempre più padrone del Tour de France dopo la quarta vittoria ottenuta nella tappa di oggi, la diciottesima, qui di seguito la cronaca di tutta la frazione odierna, le foto e ai link trovate le classifiche aggiornate

Tour de France 2014: classifica generale - Maglia Gialla
Tour de France 2014: classifica a punti - Maglia Verde
Tour de France 2014: classifica scalatori - Maglia a Pois
Tour de France 2014: classifica giovani - Maglia Bianca

17:39 - Grazie al terzo posto di oggi, Rafal Majka ha difeso la sua Maglia a Pois. Poco male per Nibali.

17:35 - Ecco le foto della tappa di oggi:

17:28 - Stiamo aggiornando le classifiche. Probabilmente Nibali è diventato anche il nuovo leader della classifica scalatori.

17:25 - Questo il nuovo podio provvisorio: 1° Nibali, 2° Pinot (+7'10") e 3° Peraud (+7'23"). Valverde è quarto a 7'25" dal siciliano.

17:23 - Ecco l'ordine d'arrivo di oggi:

Schermata 2014-07-24 alle 17.22.20

17:21 - Giornata da incubo invece per Valverde. Lo spagnolo rischia di essere scivolato giù dal podio.

17:18 - Ce l'ha fatta Nibali! Quarta vittoria di tappa al Tour de France 2014! Avversari annichiliti anche oggi!

Schermata 2014-07-24 alle 17.18.45

17:15 - Ultimo km per Nibali! Che Tour per il siciliano!

17:14 - 1.5km al traguardo. Nibali pedala verso la quarta vittoria di tappa!

17:13 - Majka è stato ripreso da Pinot, van Garderen e Peraud. Il loro ritardo da Nibali è ora di 1'17".

Schermata 2014-07-24 alle 17.12.27

17:12 - Secondo un nuovo rilevamento cronometrico fisso, Majka è a 57" da Nibali. L'errato conteggio del GPS ci ha fatto preoccupare, ma in realtà Nibali ha ancora un ottimo vantaggio da gestire.

17:09 - 3.2km al traguardo. Pinot, van Garderen e Peraud si stanno avvicinando a Majka, che a sua volta è a 29" da Nibali. La corsa non è chiusa.

17:07 - 4km al traguardo. Majka si sta avvicinando a Nibali! Ora il distacco è di 31".

Schermata 2014-07-24 alle 17.06.55

17:05 - 4.7km al traguardo. C'è sempre Nibali in testa con 49" di vantaggio su Majka.

17:04 - Momento di crisi per Valverde. Lo spagnolo non ha risposto ad uno scatto di Pinot, van Garderen e Peraud.

17:01 - 5.7km al traguardo. Nibali sta incrementando su Majka. Per ora gli altri uomini di classifica stanno salendo tutti insieme.

16:59 - 6.5km al traguardo. Majka ha raggiunto e superato Nieve. Il polacco ha 48" di ritardo da Nibali.

16:57 - 7km al traguardo. Del gruppo è scattato Rafal Majka. La Maglia a Pois sta tentando di riportarsi su Nibali, anche per difendere il primato nella classifica scalatori.

Schermata 2014-07-24 alle 16.56.56

16:55 - 8km al traguardo. Nibali ha ripreso e staccato Nieve!

Schermata 2014-07-24 alle 16.54.37

16:53 - 8.7km al traguardo. Nibali ha 30" di ritardo da Nieve. Il siciliano vuole questa quarta vittoria di tappa!

16:51 - Ancora uno scatto di Nibali! Non risponde Horner!

Schermata 2014-07-24 alle 16.50.52

16:50 - Horner e Nibali hanno ripreso e superato Kadri. Davanti a loro ora c'è solo Nieve con 47" di vantaggio.

16:49 - Scatto di Chris Horner, seguito subito da Nibali! Stiamo rivivendo il duello della Vuelta 2013. Nessun uomo di classifica ha risposto allo scatto della Maglia Gialla. Ripreso e superato anche De Marchi.

Schermata 2014-07-24 alle 16.47.34

16:46 - L'unico contrattaccante che non si è ancora arreso al ritmo del gruppo è Alessandro De Marchi.

16:44 - 11.5km al traguardo. Si è rialzato Scarponi. Ora c'è solo Kangert con Nibali.

16:43 - In testa alla corsa Nieve ha staccato Kadri. Lo spagnolo del Team Sky è solo al comando.

16:41 - 12.5km al traguardo. Ci sono ancora Kangert e Scarponi insieme a Nibali.

Schermata 2014-07-24 alle 16.42.11

16:39 - 13.6km al traguardo, iniziata la salita finale. 1'32" di vantaggio per Nieve e Kadri sul Gruppo.

Schermata 2014-07-24 alle 16.39.36

16:36 - 16km al traguardo. Straordinario lavoro della Astana. Solo 1'57" di vantaggio per i battistrada.

Schermata 2014-07-24 alle 16.35.19

16:30 - 19km al traguardo. E' sceso a 2'33" il ritardo del Gruppo Maglia Gialla dai battistrada. Vincenzo Nibali punta a conquistare quest'ultima tappa di montagna.

16:23 - Niente da fare per Valverde. Il Gruppo della Maglia Gialla ha annullato questo tentativo. E' terminata la discesa. Adesso sono in programma 13km in falsopiano e poi inizierà la salita finale del Montée du Hautacam ( Hors Catégorie - 13,6 km al 7,8%).

Schermata 2014-07-24 alle 16.21.25

16:19 - Questa la situazione al momento: al comando Nieve e Kadri. A 1'31" ci sono De Marchi, Trofimov, Huzarski, Oss, Simon e Bakelants. A 3'35" Valverde, Herrada Lopez, Izagirre Insausti, Wyss e Voeckler. A 3'45" il Gruppo Maglia Gialla.

16:12 - Il Gruppo Valverde in questo momento ha 20" di vantaggio sul Gruppo Nibali.

16:11 - Valverde ha raggiunto Herrada Lopez e Izagirre Insausti, che ora lo guideranno in discesa.

Schermata 2014-07-24 alle 16.11.07

16:09 - Nibali sta cercando di rispondere allo spagnolo, prendendosi giustamente qualche rischio in meno.

Schermata 2014-07-24 alle 16.09.03

16:08 - Attacco in discesa di Alejandro Valverde! Attenzione perché davanti a lui ci sono i compagni di squadra Jose Herrada Lopez e Jon Izagirre Insausti, membri della fuga iniziale. La Movistar si sta giocando il tutto per tutto.

Schermata 2014-07-24 alle 16.06.36

16:04 - Il gruppo ha scollinato al GPM con 4'35" di ritardo dai due battistrada.

Schermata 2014-07-24 alle 16.03.40

16:03 - Nieve e Kadri stanno affrontando la discesa prendendosi qualche rischio.

Schermata 2014-07-24 alle 16.02.32

16:02 - De Marchi, Trofimov e Huzarski hanno scollinato con 1'39" di ritardo dai due battistrada.

Schermata 2014-07-24 alle 16.00.40

15:59 - Ecco Nieve e Kadri al GPM del Col du Tourmalet.

Schermata 2014-07-24 alle 15.58.52

15:56 - La regia francese aveva dimenticato Jon Izagirre Insausti (MOV), altro componente della fuga iniziale, che ha raggiunto e superato un Thomas Voeckler in grande difficoltà.

15:52 - Thomas Voeckler (EUC) è all'inseguimento di De Marchi, Trofimov e Huzarski con circa un minuto di ritardo.

Schermata 2014-07-24 alle 15.50.16

15:45 - 54km al traguardo. 4km al GPM.

15:44 - Stabile a 4'00" il ritardo del gruppo, in testa al quale a fare il ritmo c'è sempre Michele Scarponi.

15:40 - All'inseguimento di Nieve e Kadri sono rimasti in tre:

    Alessandro De Marchi (CAN)
    Yury Trofimov (KAT)
    Bartosz Huzarski (APP)

15:36 - Alle spalle di Nieve e Kadri ci sono 8 superstiti della fuga iniziale con 45" di ritardo. Questi i loro nomi:

    Alessandro De Marchi (CAN)
    Yury Trofimov (KAT)
    Jan Bakelants (OPQ)
    Jon Izagirre Insausti (MOV)
    Daniel Oss (BMC)
    Bartosz Huzarski (APP)
    Julien Simon (COF)
    Jose Herrada Lopez (MOV)

15:31 - 58km al traguardo. Il gruppo ha 4'05" di ritardo da Nieve e Kadri. Tra i due battistrada e il gruppo ci sono sempre gli altri fuggitivi. Intanto in coda al gruppo stanno perdendo contatto Richie Porte, Purito Rodriguez e Michal Kwiatkowski.

15:28 - Nieve e Kadri hanno raggiunto e staccato Chavanel.

Schermata 2014-07-24 alle 15.26.57

15:24 - Mikel Nieve Ituralde (SKY) e Blel Kadri (ALM) si sono lanciati all'inseguimento di Chavanel, staccando a loro volta gli altri componenti della fuga iniziale.

15:18 - 62km al traguardo. Sylvain Chavanel (IAM) ha rotto gli indugi ed ha staccato gli altri 18 fuggitivi.

Schermata 2014-07-24 alle 15.17.27

15:15 - 63km al traguardo. La salita non è ancora impegnativa, ma Bryan Coquard (EUC) ha già perso contatto dagli altri compagni di fuga diventati dunque 19 adesso.

15:11 - Prime schermaglie tra i battistrada.

15:09 - Ci siamo. La strada inizia a salire verso il Tourmalet.

15:02 - 70km al traguardo. Sempre più vicino l'inizio della salita del Tourmalet. 3'13" di vantaggio per i battistrada.

Schermata 2014-07-24 alle 15.02.30

14:50 - 78km al traguardo. Il gruppo è allungatissimo, quasi completamente in fila indiana. La Astana di Nibali sta cercando di contenere l'azione dei fuggitivi prima dell'inizio della salita. 3'44" il vantaggio dei 20 battistrada.

Schermata 2014-07-24 alle 14.49.43

14:37 - I fuggitivi hanno appena scollinato al Côte de Loucrup (GPM 3 cat). Tra pochi km inizierà la lunghissima salita verso la cima del Col du Tourmalet, GPM di Hors Catégorie (17,1 km al 7,3%).

Schermata 2014-07-24 alle 14.35.22

14:34 - 89km al traguardo. In corso una fuga composta da 20 corridori con 3'30" di vantaggio sul gruppo della Maglia Gialla. Questi i loro nomi:

    Blel Kadri (ALM)
    Lars Boom (BEL)
    Daniel Oss (BMC)
    Danilo Wyss (BMC)
    Alessandro De Marchi (CAN)
    Marco Marcato (CAN)
    Matthieu Ladagnous (FDJ)
    Bryan Coquard (EUC)
    Kévin Reza (EUC)
    Thomas Voeckler (EUC)
    Yury Trofimov (KAT)
    Jose Herrada Lopez (MOV)
    Jon Izagirre Insausti (MOV)
    Jan Bakelants (OPQ)
    Mikel Nieve Ituralde (SKY)
    Florian Guillou (BSE)
    Julien Simon (COF)
    Sylvain Chavanel (IAM)
    Bartosz Huzarski (APP)
    Tiago Jose Pinto Machado (APP)

14:29 - Tra pochi minuti il primo aggiornamento sulla tappa di oggi.

Tour de France 2014: 18a tappa Pau-Hautacam

Il Tour de France 2014 vive oggi la sua ultima tappa pirenaica e la seguiremo in diretta nelle sue fasi decisive qui su questa pagina di Outdoorblog.it. Si parte alle 13:15 da Pau per arrivare sull'Hautacam dopo 145,5 km.

La frazione odierna presenta quattro gran premi della montagna, i primi due di terza categoria e gli ultimi due Hors Catégorie, in particolare l'ultimo è posto proprio all'arrivo e dunque i punti per la Maglia a Pois per il vincitore saranno raddoppiati (non 25, ma 50).
E proprio come ieri anche oggi molto probabilmente grandi protagonisti della tappa saranno gli uomini in lotta per la classifica scalatori, soprattutto nella seconda parte.


    Le salite di oggi
    1) Al km 28 - Côte de Bénéjacq - 2.6 km al 6.7% - Categoria 3
    2) Al km 56 - Côte de Loucrup - 2 km al 7% - Categoria 3
    3) Al km 95,5 - Col du Tourmalet (2.115 m) - Souvenir Jacques Goddet - 17,1 km al 7,3% - Hors Catégorie
    4) Al km 145,5 - Montée du Hautacam (1.520 m) - 13,6 km al 7,8% - Hors Catégorie

La prima salita è posta al km 28, la Côte de Bénéjacq, solo di terza categoria, molto breve, 2,6 km, e con una pendenza media del 6,7%. Poi al km 56 c'è il secondo gpm, la Côte de Loucrup, anch'esso di terza categoria, breve (2 km) e con una pendenza media del 7%.
Dopo la discesa si comincia a salire, ma al km 65 c'è anche uno sprint intermedio a Trébons da affrontare, poi, dopo il traguardo volante, dovrebbero entrare in scena definitivamente gli scalatori più bravi, perché si sale sul Col du Tourmalet, gpm Hors Catégorie, lungo 17,1 km con una pendenza media del 7,3% e picchi del 10%.

Dopo la lunga discesa, da Ayros Arbouix si ricomincia a salire e questa volta si va verso il traguardo sull'Hautacam, l'ultima ascesa della giornata e praticamente di tutto il Tour (ci saranno solo due gpm nelle prossime tappe, ma entrambe di quarta categoria). Si tratta di una salita Hors Catégorie lunga 13,6% con una pendenza media del 7,8% e picchi dell'11,3%, è la quinta volta che l'Hautacam viene scalato durante il Tour, i francesi sono particolarmente affezionali alla vittoria di Luc Leblanc nel 1994.

Da come ha parlato ieri sembra che Vincenzo Nibali sia intenzionato a fare il poker oggi, non vuole limitarsi a controllare il suo già ampio vantaggio, ma possibilmente aumentarlo per stare ancora più tranquillo sabato, quando ci sarà la cronometro. Alejandro Valverde ieri non è apparso un granché in palla, pur avendo fatto lavorare moltissimo i suoi compagni di squadra della Movistar, di fatto non ha mai attaccato in prima persona.

Molto probabilmente Michal Kwiatkowski dell'Omega Pharma - Quick Step proverà a rientrare nella top-ten e il suo compagno Tony Martin ha già dichiarato su Facebook che cercherà di scortare il polacco sul Tourmalet, una salita che conosce molto bene e sappiamo che il tedesco, pur essendo fondamentalmente un cronoman (il migliore al mondo da anni), se la cava egregiamente anche in salita.

Rafal Majka della Tinkoff-Saxo, vincitore sabato e ieri, lotterà per difendere la sua Maglia a Pois soprattutto nei confronti di Vincenzo Nibali, che ha 31 punti in meno, e Joaquim Rodriguez del Team Katusha, che ne ha 37 di meno ed è a caccia almeno di una soddisfazione in questo Tour. Chi indosserà la Maglia del miglior scalatore alla fine della tappa di oggi ne sarà il proprietario definitivo.

E c'è anche un'altra maglia ancora in ballo, quella Bianca: i due francesini Thibaut Pinot della FDJ e Romain Bardet dell'Ag2r La Mondiale finora hanno dato vita a un bellissimo duello ed è lecito aspettarci che anche oggi continuino a tenersi d'occhio fino a quando uno dei due non sferrerà l'attacco decisivo. Al momento sono divisi da 1' 34", Thibaut è primo e Bardet secondo. Il terzo è Michal Kwiatkowski ormai troppo lontano (30' 41").

Tra gli altri corridori che potranno farsi notare negli ultimi chilometri ci sono Jean-Christophe Peraud dell'Ag2r La Mondiale, Tejay Van Garderen della BMC, Bauke Mollema e Laurens Ten Dam della Belkin, Leopold Konig della NetApp Endura, Pierre Roland del Team Europcar e potrebbero farsi rivedere anche Nicolas Roche e Michael Rogers della Tinkoff-Saxo, quest'ultimo, dopo la stupenda vittoria di martedì, ieri ha fatto lavorare l'irlandese al servizio di Majka e se oggi ha recuperato energie potrebbe tornare protagonista.

Tour 2014: altimetria tappa 18


Altimetria tappa 18 Tour de France 2014

In alto l'altimetria di tutta la frazione, qui in basso la salita del Col du Tourmalet
Col du Tourmalet - Altimetria Tappa 18 Tour de France 2014

e qui ecco l'ultima salita sull'Hautacam
Hautacam - Altimetria Tappa 18 Tour de France 2014

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail